Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Guida ai contatti bifocali

Guida ai contatti bifocali

0
5

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Che tu abbia avuto una visione 20/20 per tutta la vita o indossato lenti correttive per molti anni, a un certo punto potresti aver bisogno di lenti bifocali.

Le lenti a contatto bifocali sono un’opzione praticabile per molte persone con problemi di vista.

Continua a leggere per saperne di più su quando potresti voler ottenere contatti bifocali – e quando potresti no – e dai un’occhiata alle nostre scelte per sei lenti a contatto bifocali.

Puoi indossare lenti a contatto se hai bisogno di lenti bifocali?

Probabilmente puoi! Molte persone apprezzano la libertà che le lenti a contatto bifocali danno loro e scoprono di poterle indossare con successo.

Se non hai mai indossato le lenti a contatto prima, c’è una curva di apprendimento per abituarsi a metterle e indossarle.

Avrai anche una curva di apprendimento perché sono bifocali, il che significa che ci sono due diversi punti focali, uno per vedere le cose a distanza e uno per guardare le cose da vicino. Lo stesso vale se si ottengono occhiali bifocali, tuttavia.

Ci sono contatti bifocali?

Sì, le lenti a contatto bifocali sono un tipo di contatti multifocali. Sono disponibili diversi tipi diversi per soddisfare una varietà di esigenze.

Questi includono:

  • Lenti a contatto morbide. Questi sono realizzati in plastica flessibile che consente all’ossigeno di fluire facilmente alla cornea. Alcune lenti morbide sono realizzate in silicone-idrogel.
  • Lenti a contatto rigide permeabili ai gas. Queste lenti sono più resistenti delle lenti a contatto morbide. Sono resistenti all’accumulo di depositi e forniscono una visione nitida e chiara.
  • Lenti a contatto per uso prolungato. Questi possono essere indossati per un massimo di 30 giorni e sono disponibili nel tipo permeabile ai gas morbidi o rigidi, sebbene l’usura prolungata morbida sia più comunemente disponibile.

A cosa servono i contatti bifocali?

I contatti bifocali sono spesso usati per correggere la presbiopia legata all’età. La presbiopia è una condizione che colpisce tutti, in genere intorno ai 40 anni.

Si riferisce a un calo della capacità di concentrarsi su cose da vicino, come leggere materiali o e-mail sul telefono.

I contatti bifocali vengono utilizzati anche per correggere l’astigmatismo e gli errori di rifrazione come miopia (miopia) e ipermetropia (ipermetropia).

Come funzionano i contatti bifocali?

I contatti bifocali contengono due prescrizioni in una singola lente.

Ti consentono di concentrarti sugli oggetti che sono vicini ai tuoi occhi e su quelli che sono lontani. In questo modo correggono contemporaneamente miopia e ipermetropia.

Le lenti a contatto bifocali hanno modi diversi di integrare le tue prescrizioni. I due tipi più comuni sono:

  • Bifocali segmentate. Questi hanno una sezione separata per ogni prescrizione, come fanno gli occhiali bifocali foderati. Di solito, la prescrizione per la visione da vicino sarà in basso e quella per la visione da lontano sarà in alto.
  • Bifocali concentriche. Questi hanno un design circolare, con la prescrizione per la visione da lontano al centro e la prescrizione per la visione da vicino in un anello circostante.

Quanto possono costare i contatti bifocali?

Il costo delle tue lenti sarà determinato in gran parte dal tipo che hai. Le lenti bifocali sono generalmente più costose dei contatti standard.

Se non hai un’assicurazione, puoi aspettarti di pagare da $ 700 a $ 1.500 all’anno per le lenti.

Se hai un’assicurazione completa per la vista e il tuo fornitore copre i contatti con prescrizione, possono anche coprire i contatti bifocali. In alcuni casi, potresti avere una copay o una franchigia associata al costo delle lenti.

Come abbiamo scelto

Le lenti a contatto in questo elenco sono state scelte specificamente perché sono realizzate pensando al comfort e alla chiarezza della vista, grazie ai materiali e ai design utilizzati.

Abbiamo cercato lenti che si sentissero bene agli occhi, anche nelle giornate molto lunghe. Questi hanno un alto contenuto di acqua o consentono all’ossigeno di passare liberamente. Alcuni sono specificamente progettati per eliminare i sintomi dell’occhio secco.

Abbiamo anche esaminato caratteristiche come la protezione UV e la protezione della superficie da sostanze irritanti e detriti.

Ogni lente a contatto proviene da un produttore affidabile e può essere acquistata da un venditore rispettabile.

6 lenti a contatto bifocali da controllare

Bausch e Lomb PureVision2 Multi-Focal for Presbiopia

Queste lenti usa e getta mensili sono realizzate in balafilcon A, un silicone idrogel. Hanno un design progressivo a tre zone (zone vicine, intermedie e lontane) con ottiche ad alta definizione (HD) per aiutarti a vedere chiaramente.

Le ottiche HD sono progettate per ridurre gli aloni intorno alle luci e l’abbagliamento in condizioni di scarsa illuminazione.

Lenti a contatto Ultra Bausch e Lomb per la presbiopia

Queste lenti a contatto usa e getta mensili contengono il 46% di acqua, il che le rende una buona scelta per le persone con occhio secco. Sono anche realizzati con samfilcon A, una sostanza che aiuta ogni lente a trattenere l’umidità.

Le recensioni online spesso menzionano che queste lenti offrono un comfort significativo anche durante tutto il giorno.

CooperVision clariti 1 giorno multifocale

Queste lenti usa e getta giornaliere sono realizzate in silicone idrogel, (in questo caso, comfilcon A) che consente all’ossigeno di passare liberamente attraverso le cornee, il che può aumentare il comfort.

Hanno un contenuto di acqua del 56%, quindi sono naturalmente idratanti. Queste lenti forniscono anche protezione dai raggi UV.

Lenti a contatto monouso multifocali da 1 giorno CooperVision Proclear

Questi articoli usa e getta quotidiani hanno un design asferico. Le lenti asferiche devono essere sottili e leggere. Possono anche aiutare a ridurre l’ingrandimento e la distorsione.

Inoltre, hanno anche un design vicino al centro. Ciò significa che la prescrizione per la visione per vicino si trova al centro e la prescrizione per la distanza si trova all’esterno.

Queste lenti possono essere utili per le persone con astigmatismo. Hanno anche un alto contenuto di acqua, che li rende una scelta comoda per le persone con occhio secco.

Lenti a contatto multifocali ACUVUE MOIST 1 GIORNO

Queste lenti sono usa e getta giornaliere.

Sono realizzati in etafilcon A, un comodo materiale per lenti in idrogel progettato per consentire ai massimi livelli di ossigeno di raggiungere la cornea.

Hanno anche un design asferico, vicino al centro.

Le recensioni online di alcune persone con l’occhio secco dicono che queste lenti sono molto comode, anche nelle lunghe giornate.

Alcon Air Optix Aqua Multifocal

Queste lenti a contatto morbide usa e getta mensili possono essere indossate per un massimo di 6 notti di seguito, rendendole una scelta logica per le persone in movimento.

Ogni lente ha un trattamento superficiale che la rende resistente a detriti e depositi di proteine, che ha lo scopo di ridurre l’irritazione degli occhi.

Quanto è difficile adattarsi ai contatti bifocali?

Alcune persone trovano subito una differenza positiva, mentre altre impiegano un paio di settimane di uso regolare per adattarsi.

E sebbene esistano diversi tipi di lenti a contatto bifocali, potresti non essere in grado di adattarti a nessun tipo. Alcune persone si arrendono anche troppo in fretta, prima che i loro occhi abbiano il tempo di abituarsi a passare da una prescrizione all’altra.

Con questo in mente, scopri se le lenti a contatto di prova sono incluse nel costo di un montaggio di lenti a contatto. In questo modo puoi provare diversi tipi prima di acquistare.

Alcuni marchi di lenti a contatto, come CooperVision, hanno offerte di prova gratuite di cui potresti approfittare anche tu.

Quali sono gli svantaggi dei contatti bifocali?

Alcune persone scoprono che i contatti bifocali influenzano negativamente la loro percezione della profondità, rendendoli difficili da indossare.

Altri si lamentano di affaticamento degli occhi, mal di testa o aloni. Questo può essere più probabile che si verifichi nelle persone che eseguono una grande quantità di letture ravvicinate sullo schermo di un computer o in coloro che guidano per lunghe distanze, specialmente di notte.

Se hai l’occhio secco, potresti non sentirti a tuo agio nell’indossare contatti bifocali. Ci sono, tuttavia, contatti bifocali con un alto contenuto di acqua che molte persone con questa condizione dicono essere a loro agio.

La linea di fondo

Le lenti a contatto bifocali sono prescritte per trattare una varietà di problemi di vista, tra cui presbiopia e miopia.

Sono disponibili contatti bifocali per uso quotidiano ea lungo termine.

Molte persone trovano i contatti bifocali molto comodi ed efficaci per correggere i problemi di vista.

I contatti bifocali richiedono una prescrizione, che può essere compilata in un’ampia gamma di siti di consumatori online e negozi di occhiali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here