Google adatta le valutazioni del Play Store ai dispositivi degli utenti

0
10

BigTunaOnline/Shutterstock.com

Google sta cercando di rendere le valutazioni del Play Store più vantaggiose per le persone adattandole al dispositivo di ogni persona, piuttosto che avere valutazioni complessive che si applicano a tutti. Ciò significa che qualcuno con un tablet non vedrà le stesse valutazioni di qualcuno con l’ultimo smartphone di punta.

A partire dall’inizio del 2022, la società ha annunciato che gli utenti di Google Play Store vedranno le valutazioni delle app in base al tipo di dispositivo in esecuzione. Se un’app è particolarmente impegnativa e ha tonnellate di valutazioni a cinque stelle da parte di utenti con smartphone di fascia alta, qualcuno con un tablet non vedrebbe quelle valutazioni, poiché non riguardano il loro hardware specifico. Invece, vedrebbero le valutazioni di altri utenti di tablet.

La modifica al Play Store non si applica solo a tablet e telefoni. Invece, gli utenti di Chromebook e Wear OS riceverebbero anche recensioni separate in modo che possano essere certi che l’esperienza di utilizzo di un’app sul loro tipo di dispositivo si rifletterà nelle recensioni. Probabilmente non ti interessa quanto bene una particolare app Android funzioni sull’ultimo telefono Pixel se sei su un Chromebook, dopotutto.

Inoltre, a partire da novembre 2021, Google inizierà a mostrare le valutazioni in base alla posizione. Questo dovrebbe anche aiutare a creare un’esperienza Play Store più pertinente per tutti.

Gli sviluppatori del Play Store che vedranno cambiare le valutazioni della loro app di oltre 0,2 riceveranno un preavviso di almeno 10 settimane da Google in modo che possano aggiornare l’app per la piattaforma che vedrà una diminuzione. Google afferma: “Comprendiamo che molti sviluppatori monitorano da vicino le valutazioni che i loro potenziali utenti vedono, quindi ci assicuriamo che tu abbia un sacco di preavviso su questi imminenti cambiamenti”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here