Gli scienziati hanno scoperto come conservare l’elettricità in un documento

0
15

InShortViral: la carta è costituita da nanocellulosa e polimero conduttivo. Si sostiene che un tale pezzo di “carta” con un diametro di 15 cm e uno spessore di pochi decimi di millimetro accumula carica in 1F. Bastano pochi secondi e le proprietà non si perdono nemmeno dopo diverse centinaia di cicli.

Gli scienziati del Laboratorio di Elettronica Organica dell’Università di Linkoping in Svezia (il Laboratorio di Elettronica Organica dell’Università di Linkoping) hanno sviluppato una carta in grado di accumulare carica elettrica. La carta è costituita da nanocellulosa e polimero conduttivo. Si sostiene che un tale pezzo di “carta” con un diametro di 15 cm e uno spessore di pochi decimi di millimetro accumula carica in 1F. Bastano pochi secondi e le proprietà non si perdono nemmeno dopo diverse centinaia di cicli.

Leggi anche: I 10 migliori hacker Black Hat che hanno fatto la storia per sempre

Gli scienziati hanno scoperto come conservare l’elettricità in un documento

“Un condensatore a strato sottile con le proprietà già studiate e presenti da tempo. Tuttavia, il nostro successo è che l’abbiamo reso un materiale tridimensionale. Siamo in grado di farlo in fogli spessi”, afferma uno degli autori di lavori scientifici Xavier Crispin (Xavier Crispin).

Gli scienziati hanno scoperto come conservare l'elettricità in un documento
Gli scienziati hanno scoperto come conservare l’elettricità in un documento

Leggi anche: Le migliori app di hacking WiFi per Android

Questo documento funziona come un supercondensatore: un condensatore ibrido e una fonte di corrente chimica. Il materiale di base è nanotsellyuloza, la cui acqua ad alta pressione viene suddivisa in uno spessore della fibra non superiore a 20 nm. Quando le fibre cellulosiche sono in una soluzione di acqua ad esse aggiunta sono polimeri caricati elettricamente come soluzione acquosa, forma una pellicola sottile attorno alle fibre. La carta è impermeabile ed è realizzata senza l’uso di sostanze chimiche pericolose.

Leggi anche: Come rintracciare la posizione di una persona chattando su Facebook e WhatsApp

Visivamente, sembra la carta fotografica, i ricercatori sono stati in grado di ricavarne un origami di cigno, mentre non ha perso le sue proprietà. Questo permette di immaginare quanto sia forte e resistente. Il materiale ha già battuto quattro record mondiali: la più alta carica e capacità dell’elettronica organica, la più alta corrente misurata al conduttore organico, la più alta potenza e contemporaneamente conduzione di ioni ed elettroni del transistor a più alta transconduttanza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here