Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Gli occhi della malattia di Graves tornano alla normalità? Le tue...

Gli occhi della malattia di Graves tornano alla normalità? Le tue FAQ

0
4

La malattia dell’occhio di Graves è anche nota come oftalmopatia di Graves o malattia dell’occhio della tiroide (TED).

I sintomi agli occhi si verificano in circa il 40% delle persone con malattia di Graves. I sintomi sono spesso lievi, ma la malattia degli occhi di Graves può influire sulla qualità della vita.

TED è una malattia autoimmune.

Il sistema immunitario è progettato per colpire e distruggere invasori come batteri o virus. Con una malattia autoimmune, una parte del corpo altrimenti sana diventa il bersaglio.

Nella malattia di Graves, la tiroide è l’obiettivo dell’attacco immunitario del corpo. La risposta immunitaria a volte colpisce i muscoli e il tessuto dietro l’occhio, provocando arrossamento, irritazione e gonfiore.

Ciò può causare il rigonfiamento dell’occhio, modificandone la forma e l’aspetto. Il gonfiore può esercitare pressione sul nervo ottico, richiedendo un intervento.

Trattamento antinfiammatorio precoce può abbreviare la durata delle riacutizzazioni TED. I casi lievi spesso si risolvono da soli. Esistono anche modi per gestire i sintomi mentre TED è attivo.

La malattia dell’occhio della tiroide può essere invertita?

La malattia di Graves deve essere adeguatamente gestita durante la fase attiva, ma il trattamento per TED può aiutare gli utenti a superare questa fase. In alcuni casi, colliri, impacchi freddi o occhiali con prisma possono essere sufficienti per aiutare a gestire i sintomi.

Potresti aver bisogno di farmaci per ridurre la risposta immunitaria e il gonfiore. Può essere appropriato assumere un corticosteroide orale o endovenoso.

È stato dimostrato che i farmaci anti-tiroide come le tionamidi affrontano i livelli elevati della tiroide a breve termine. Teprotumumab-trbw (Tepezza) è un farmaco specificamente approvato per il trattamento di TED.

Ci sono stati anche progressi nel trattamento chirurgico per TED che aiutano a ripristinare la funzione e l’aspetto dei tuoi occhi.

Come tratti gli occhi sporgenti dalla malattia di Graves?

L’infiammazione dei tessuti e dei muscoli intorno all’occhio ne provoca il rigonfiamento. La risposta immunitaria può causare così tanto gonfiore che l’occhio viene spinto in avanti e fuori dall’orbita.

I farmaci possono aiutare a ridurre la risposta immunitaria o mirare al gonfiore. A volte vengono utilizzati prednisone o steroidi iniettati.

La chirurgia è un’altra opzione per correggere la posizione degli occhi.

Nella chirurgia di decompressione orbitale, il tessuto o l’osso vengono rimossi da dietro l’occhio, creando spazio affinché l’occhio possa rientrare in posizione. Viene generalmente eseguito una volta che l’infiammazione è sotto controllo.

In alcuni casi, la procedura viene eseguita nella fase attiva per aiutare a prevenire danni alla vista. La chirurgia delle palpebre può correggere una palpebra retratta una volta che la condizione è ben gestita.

Altri interventi di scultura possono aiutare a ripristinare la forma e l’aspetto dell’occhio.

La malattia dell’occhio della tiroide può ripresentarsi?

La malattia di Graves non scompare, ma può essere gestita con successo. La malattia di Graves e la malattia dell’occhio della tiroide sono condizioni collegate, ma separate. TED seguirà il proprio corso.

La gestione della malattia di Graves comporta il raggiungimento di livelli di ormone tiroideo in un intervallo target.

Nella malattia di Graves, i livelli della tiroide sono inizialmente alti. Esistono diversi modi per rallentare o bloccare la produzione della tiroide. Questi includono:

  • Farmaci antitiroidei. Questi farmaci bloccano la tiroide dalla produzione di ormoni tiroidei. Il metimazolo è il farmaco orale utilizzato più spesso. Ha meno effetti collaterali rispetto ad altri tipi.
  • Iodio radioattivo. Questo è stato un trattamento per la malattia di Graves in passato. La radioattività distrugge parti della tiroide, il che fa sì che produca meno ormoni. Tuttavia, più studi hanno dimostrato di peggiorare i sintomi della malattia dell’occhio della tiroide.
  • Chirurgia. Una tiroidectomia rimuove la tiroide, il che significa che il corpo non può produrre l’ormone tiroideo.
  • Beta-bloccanti. Questi farmaci orali non prendono di mira direttamente la tiroide o la quantità di ormoni nel corpo. Invece, controllano la risposta del tuo corpo agli ormoni tiroidei. Possono aiutare a ridurre i sintomi dell’ipertiroidismo.

Dopo il trattamento per la malattia di Graves, i livelli della tiroide possono scendere al di sotto del target. Per bilanciare i livelli ormonali, potresti aver bisogno di pillole di ormone tiroideo sintetico. Questi farmaci hanno dimostrato di essere un’opzione di trattamento sicura.

Gli effetti collaterali si verificano solo se i livelli della tiroide diventano troppo alti o bassi. I livelli ematici di ormoni saranno attentamente monitorati per assicurarsi di ottenere la giusta dose.

È importante notare che TED può ancora verificarsi anche quando i livelli della tiroide sono ben gestiti.

La malattia dell’occhio della tiroide migliora?

Lo stadio attivo (riacutizzazione) della malattia dell’occhio tiroideo può durare da 6 mesi a 2 anni. I trattamenti possono aiutare ad abbreviare questa fase.

Fumare o stare vicino a qualcuno che fuma può peggiorare i sintomi. Se fumi, potresti prendere in considerazione l’idea di ridurre o smettere. È anche importante ridurre l’esposizione al fumo passivo.

L’uso di colliri o gel lubrificanti più densi durante la notte può aiutare a ridurre l’irritazione degli occhi. A volte la tua assistenza sanitaria può raccomandare farmaci, incluso il prednisone.

Esistono anche trattamenti steroidei per via endovenosa, che in genere hanno meno effetti collaterali rispetto agli steroidi orali.

Potrebbero essere necessari uno o più interventi chirurgici. Includono la chirurgia di decompressione orbitale, la chirurgia dei muscoli oculari e la chirurgia delle palpebre.

Se i sintomi influenzano la vista, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico nella fase attiva. In genere, l’intervento chirurgico viene ritardato fino alla fase inattiva.

La chirurgia può aiutare a ripristinare la forma e la funzione normali dell’occhio, della palpebra e dell’area intorno all’occhio.

Il cibo da asporto

La malattia di Graves e la malattia degli occhi di Graves sono due condizioni autoimmuni collegate.

I casi di malattia dell’occhio di Graves sono spesso lievi e si risolvono nel tempo. Possono essere necessari farmaci o interventi chirurgici e possono contrastare i sintomi di TED attivo.

Sono disponibili progressi nei trattamenti per aiutarti a tornare a sentirti di nuovo te stesso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here