Gli iPhone hanno più problemi dei dispositivi Android, secondo uno studio

0
12

Come tutti sappiamo molto bene, il sistema operativo Android è noto per l’apertura e la libertà, mentre iOS è noto per la sua stabilità e usabilità.

La ricerca mostra che gli iPhone per la prima volta hanno spesso problemi rispetto agli smartphone Android. Ma le app iOS si bloccano più delle app Android.

Gli iPhone hanno più problemi dei dispositivi Android, secondo uno studio

Laddove Android è noto per apertura e libertà, iOS è noto per stabilità e usabilità. A Technology Group Blancco ha eseguito una breve analisi e dopo aver analizzato le prestazioni di milioni di smartphone nel secondo trimestre di quest’anno, vale a dire, la ricerca ha concluso che iOS è molto più stabile del popolare Android.

In particolare, sono stati individuati problemi software su una quantità significativa, in cui il 58% di tutti gli smartphone iOS si trova ad affrontare problemi software. È il doppio rispetto al primo trimestre di quest’anno. Nello stesso periodo il 35% degli smartphone Android misurati soffre degli stessi problemi. Ciò significa che per la prima volta nella storia di questa ricerca gli smartphone iOS sono meno stabili degli smartphone Android.

L’iPhone 6 del gigante tecnologico Apple è stato il problema più delicato di tutti gli iPhone misurati, in cui il 26% di tutti i modelli misurati ha avuto un problema. Al secondo posto c’è l’iPhone 6s con il 23%, seguito dall’iPhone 6s Plus con il 14%. Dal lato di Android, Samsung ha riscontrato il maggior numero di problemi, dove il 26% di tutti gli errori Android si è verificato su uno smartphone del produttore coreano.

In secondo luogo, ci sono due produttori di smartphone cinesi, Lenovo e LeTV. Al terzo posto c’è Motorola con l’11%. Se guardi i singoli smartphone Android, allora è Leeco Le 1S che ha avuto il problema più sensibile del 10%. Il suo fratello maggiore, Le 1S Eco, è al secondo posto con il 7%. Quindi prendi tre set di Lenovo i restanti tre posti nei primi cinque. Infine, i problemi più delicati sono stati riscontrati sui modelli di smartphone Android di fascia bassa.

Quindi, è chiaro che iPhone incontra più spesso problemi rispetto agli smartphone Android, ma cosa significavano allora quei problemi? Il 65% di tutti i problemi di iPhone è stato afflitto da frequenti arresti anomali delle app. Quindi il wifi era la principale causa di problemi dell’11%. I maggiori problemi di Android sono stati la ricarica della batteria e le prestazioni della fotocamera, ciascuna responsabile del 10% di tutti i problemi segnalati.

Secondo lo studio, le app si sono bloccate sul 50% di tutti gli iPhone misurati. È più del doppio della percentuale di smartphone Android con app che si bloccano: 23%. L’app Snapchat è stata l’app più bloccata su iPhone, seguita da Instagram. La maggior parte degli arresti anomali sugli smartphone Android riguardava Google Play Services. Tuttavia, le app dei social network sono state sorprendentemente stabili sui dispositivi Android.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here