Gli hacker russi ora prendono di mira il tuo paese rubano miliardi

0
8

InShortViral: la perdita di azioni negli ultimi tre anni e mezzo potrebbe superare 1,7 miliardi. Dollari – Le prove dimostrano che i “capi” delle bande sono meno di 20 e la maggior parte di loro non è ancora stata arrestata.

[dropcap]T[/dropcap]a Esperti della ricerca sugli incidenti di sicurezza Computer Kaspersky Lab ha trascorso gli ultimi tre anni e mezzo a ricercare oltre 330 incidenti di sicurezza digitale che hanno colpito agenzie governative e aziende del settore privato.

Leggi anche: I 10 migliori hacker Black Hat che hanno fatto la storia per sempre

Le loro scoperte rivelano che oltre il 95% di questi casi utilizzava malware, spesso con successo, con l’obiettivo di rubare denaro. I dettagli su questa scoperta e altri risultati chiave sono raccolti in un rapporto di Kaspersky Lab, intitolato “Il crimine digitale nascosto russo: come funziona”. Il rapporto valuta i danni causati alle aziende dai criminali digitali di lingua russa che li hanno arrestati negli ultimi anni.

Gli hacker russi ora prendono di mira il tuo paese rubano miliardi

Include anche una panoramica dei “prodotti” e dei “servizi” offerti dal mercato russo “sotterraneo”, spiegando la struttura di un crimine digitale “tipico” delle bande russe e i ruoli principali dei partecipanti. Il rapporto afferma che tra il 2012 e il 2015, le forze dell’ordine in diversi paesi hanno arrestato più di 160 persone provenienti dalla Russia e dai paesi vicini, sospettate di condurre crimini digitali economici in vari paesi del mondo.

Danni stimati causati dalle loro azioni superiori a $ 790 milioni. Se a questo si sommassero i danni provocati dalla famigerata banda online Carbanak (che non è ancora stata arrestata), la dimensione relativa supererebbe 1,7 miliardi. Dollari. Di questo importo, più di 500 milioni sono stati rubati da paesi che prima facevano parte dell’Unione Sovietica.

Leggi anche: Le migliori app di hacking WiFi per Android

Gli analisti di Kaspersky Lab stimano che negli ultimi tre anni e mezzo circa 1.000 persone provenienti dalla Russia e dai paesi limitrofi abbiano coinvolto attività criminali digitali. I dati mostrano che i “capi” delle bande sono meno di 20 e la maggior parte di loro non è stata ancora arrestata. Attualmente, Kaspersky Lab esplora attivamente cinque gruppi principali di criminalità digitale, che implicavano il furto di denaro tramite malware. Tutti e cinque sono ancora attivi e la loro azione è stata scoperta dai ricercatori nel 2012 e 2013.

Leggi anche: Come qualcuno può hackerare il tuo Whatsapp in Android

Bande digitali che numerano da 10 a 40 membri, a seconda del gruppo. Almeno due dei gruppi prendono di mira attivamente organizzazioni in Russia e nei paesi vicini, ma negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, Australia, Francia, Italia e Germania. “A differenza di altre bande simili, come quelle brasiliane, ad esempio, i criminali digitali di lingua russa non si concentrano solo su obiettivi locali. È un problema internazionale e crediamo che la portata della minaccia continuerà a crescere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here