Gli hacker possono digitare sul tuo PC a causa di difetti in mouse e tastiera wireless

0
9

I ricercatori hanno scoperto vulnerabilità in tastiere e mouse wireless che consentono agli hacker di controllarli da 100 metri di distanza. Questo difetto consente agli hacker di digitare sul tuo computer. I ricercatori di Bastille Security lo hanno osservato sul numero di dispositivi collegati tramite dongle di Microsoft, HP, Dell, Gigabyte, Amazon Basics e Logitech.

Gli hacker possono digitare sul tuo PC a causa di difetti in mouse e tastiera wireless

Molti utenti preferiscono tastiere e mouse wireless per eliminare i dispositivi cablati. Come sappiamo, i dispositivi cablati a volte creano caos quando proviamo a separarli, ecco perché molti utenti optano per i dispositivi wireless. Non è davvero sicuro utilizzare la tastiera o il mouse wireless perché i ricercatori hanno trovato un difetto che consente all’hacker di controllare la tastiera e i mouse da 100 metri di distanza.

Inoltre, vengono rilasciate alcune patch per gli utenti che dispongono di tastiera o mouse wireless. Tuttavia, nel caso in cui le correzioni non siano disponibili, il fondatore di Bastille ha suggerito a quegli utenti di scaricare il mouse o la tastiera e sceglierne uno cablato.

Il problema esiste nelle comunicazioni dell’handle del dongle. Inoltre, in pochi casi, i dongle acquisivano pacchetti non crittografati, in quel caso avrebbero dovuto consentire solo pacchetti crittografati. Ciò consente all’hacker di scansionare le onde radio locali per i pacchetti di dati inviati dopo i clic e le sequenze di tasti per controllare l’indirizzo a radiofrequenza dell’utente preso di mira.

Nei dispositivi Dongle Connected, le comunicazioni vengono trasmesse sulla banda a 2,4 GHz. Quando viene ottenuto, consente all’hacker di iniettare clic o sequenze di tasti emettendo pacchetti contraffatti all’indirizzo, dichiarato Newlin.

Bastiglia ha affermato che, per eseguire questo attacco di hacking, sono necessari $ 15 kit che include una radio definita dal software e alcune righe di codice. Il sito Web di sicurezza ha sostenuto che i dispositivi wireless non Bluetooth sono soggetti ad attacchi di hacking e ha lasciato a rischio innumerevoli PC e reti.

Il mousejack.com ha rilasciato video al pubblico per informare le persone su questo attacco di hacking.

Rouland ha affermato che l’utilizzo di questo approccio per l’hacking può anche esercitare pressioni sull’utente affinché scarichi il malware. Newlin considerato che un hacker può incastrare hotspot wireless ad hoc sul computer, anche se non è connesso alla rete. Inoltre, l’hacker potrebbe rimuovere i dati dal computer preso di mira e quindi trasferire i dati al server di sua proprietà.

Sembra che i dispositivi wireless possano effettivamente metterci nei guai. Pertanto, ti consigliamo anche di utilizzare tastiera/mouse cablati nel caso in cui non siano disponibili correzioni. Se ti è piaciuto questo articolo, sentiti libero di condividerlo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here