Gli hacker perdono file privati ​​del più grande sindacato di polizia d’America

0
5

InShortViral: file privati ​​di agenti di polizia americani che includevano i loro nomi e indirizzi sono trapelati online e pubblicati sui siti di social network.

Gli hacker hanno divulgato nomi e indirizzi di agenti, post sul forum censurati nei confronti del presidente americano Barack Obama e accordi sensibili con le autorità cittadine sono stati pubblicati online nel Fraternal Order of Police Hack.

Gli hacker perdono file privati ​​del più grande sindacato di polizia d’America

Questi file privati ​​appartenevano al più grande sindacato di polizia degli Stati Uniti che sono stati pubblicati online giovedì dagli hacker. La FOP, abbreviata in Fraternal Order of Police (FOP), ha affermato di rappresentare quasi 330.000 uffici delle forze dell’ordine in tutta l’America. Ha inoltre affermato che l’FBI (Federal Bureau of Investigation) stava indagando su questa questione dopo che 2,5 GB di dati sono stati estratti dai suoi server e successivamente sono trapelati online e rapidamente pubblicati sui social media. Tuttavia, giovedì il sito web nazionale dell’Unione (fop.net) era offline.

Il presidente nazionale della FOP, Chuck Canterbury, ha dichiarato in un’intervista che “Abbiamo contattato l’ufficio del vice procuratore generale responsabile della criminalità informatica e funzionari degli uffici sul campo dell’FBI hanno già preso contatto con il nostro personale”.

L’agenzia intelligente americana, l’FBI, non ha risposto se sta indagando su questo problema.

Una persona cioè Cthullu pubblicato nel suo blog che aveva divulgato il file dopo averli ottenuti da una fonte che desiderava rimanere non identificata e voleva che fosse rilasciato al pubblico in generale. Cthullu in una dichiarazione ha affermato che “Il nostro ruolo è semplicemente quello di presentare il materiale in una forma non adulterata affinché il pubblico possa analizzarlo.

Quindi, tutto questo riguardava la fuga di dati di ufficiali americani e accordi sensibili presi tra le autorità cittadine in America. Cthulù ha giustificato il motivo per cui aveva fatto trapelare questa informazione. Speriamo che questo articolo ti sia piaciuto, sentiti libero di condividerlo con i tuoi amici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here