Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Gli effetti del controllo delle nascite ormonali sul tuo corpo

Gli effetti del controllo delle nascite ormonali sul tuo corpo

0
13

La maggior parte crede che il controllo delle nascite ormonale abbia uno scopo: prevenire la gravidanza. Sebbene sia molto efficace rispetto ad altre forme di controllo delle nascite, gli effetti non si limitano solo alla prevenzione della gravidanza. In effetti, possono anche essere usati per aiutare a trattare altri problemi di salute come sollievo mestruale, cambiamenti della pelle e altro ancora.

Tuttavia, il controllo delle nascite ormonale non è privo di effetti collaterali. Come con tutti i farmaci, ci sono effetti benefici e potenziali rischi che colpiscono tutti in modo diverso.

Pillole anticoncezionali e cerotti vengono dispensati solo con prescrizione medica. I contraccettivi a base di ormoni sono disponibili in molte forme, tra cui:

  • pillole (o contraccettivi orali): La differenza fondamentale tra i marchi è la quantità di estrogeni e progestinici in essi contenuti: questo è il motivo per cui alcune donne cambiano marca se pensano di assumere troppo pochi o troppi ormoni, in base ai sintomi riscontrati. La pillola deve essere assunta ogni giorno per prevenire la gravidanza.
  • patch: Il cerotto contiene anche estrogeni e progestinici, ma viene applicato sulla pelle. Le patch devono essere cambiate una volta alla settimana per avere pieno effetto.
  • squillare: Simile al cerotto e alla pillola, l’anello rilascia anche estrogeni e progestinici nel corpo. L’anello viene indossato all’interno della vagina in modo che il rivestimento vaginale possa assorbire gli ormoni. Gli anelli devono essere sostituiti una volta al mese.
  • iniezione anticoncezionale (Depo-Provera): L’iniezione contiene solo progestinico e viene somministrata ogni 12 settimane presso l’ufficio del medico. Secondo Opzioni per la salute sessuale, gli effetti del vaccino anticoncezionale possono durare fino a un anno dopo aver smesso di prenderlo.
  • dispositivi intrauterini (IUD): Ci sono IUD sia con che senza ormoni. In quelli che rilasciano ormoni, possono contenere progesterone. Gli IUD vengono inseriti nel tuo utero dal tuo medico e devono essere cambiati ogni 3-10 anni, a seconda del tipo.
  • impiantare: L’impianto contiene progestinico che viene rilasciato attraverso l’asta sottile nel braccio. È posizionato sotto la pelle all’interno della parte superiore del braccio dal medico. Dura fino a tre anni.

Ogni tipo ha benefici e rischi simili, sebbene il modo in cui il corpo risponde dipende da ogni individuo. Se sei interessato al controllo delle nascite, parla con il tuo medico di quale tipo è più efficace per te. L’efficacia si basa sulla coerenza del tuo uso del controllo delle nascite. Ad esempio, alcune persone trovano difficile ricordarsi di prendere una pillola ogni giorno, quindi un impianto o uno IUD sarebbe una scelta migliore. Esistono anche scelte contraccettive non ormonali, che possono avere diversi effetti collaterali.

Se la pillola viene utilizzata perfettamente – definita come presa ogni singolo giorno alla stessa ora – il tasso di gravidanza non pianificata scende solo all’1%. Saltare la pillola per un giorno, ad esempio, aumenterà il rischio di gravidanza.

Tuttavia, nessuna forma di controllo delle nascite ormonale protegge dalle malattie a trasmissione sessuale (MST). Dovrai comunque usare il preservativo per prevenire le malattie sessualmente trasmissibili.

Sistema riproduttivo

Le ovaie producono naturalmente gli ormoni femminili estrogeni e progestinici. Ciascuno di questi ormoni può essere prodotto sinteticamente e utilizzato nei contraccettivi.

Livelli più alti del normale di estrogeni e progestinici impediscono all’ovaio di rilasciare un uovo. Senza un uovo, lo sperma non ha nulla da fertilizzare. Il progestinico modifica anche il muco cervicale, rendendolo denso e appiccicoso, il che rende più difficile per lo sperma trovare la sua strada nell’utero.

Quando si utilizzano alcuni contraccettivi ormonali come lo IUD Mirena, è possibile che si verifichino periodi più leggeri e più brevi e un alleviamento dei crampi mestruali e dei sintomi premestruali. Questi effetti sono tra i motivi per cui alcune donne prendono il controllo delle nascite specificamente per il disturbo disforico premestruale (PMDD), una forma grave di sindrome premestruale. Alcune donne con endometriosi prendono anche il controllo delle nascite per alleviare i sintomi dolorosi.

L’uso di contraccettivi a base di ormoni può persino ridurre il rischio di cancro dell’endometrio e delle ovaie. Più a lungo li prendi, minore diventa il rischio. Queste terapie possono anche offrire una certa protezione da escrescenze mammarie o ovariche non cancerose. Tuttavia, rimane la controversia sulla possibilità che i contraccettivi ormonali possano aumentare in qualche modo il rischio di cancro al seno.

Quando interrompi il controllo delle nascite basato sugli ormoni, il tuo ciclo mestruale probabilmente tornerà alla normalità entro pochi mesi. Alcuni dei benefici in termini di prevenzione del cancro accumulati da anni di utilizzo di farmaci possono persistere per molti altri anni.

Gli effetti collaterali riproduttivi di quando il tuo corpo si sta adattando ai contraccettivi orali, inseriti e cerotti includono:

  • perdita delle mestruazioni (amenorrea) o sanguinamento extra
  • qualche sanguinamento o spotting tra i periodi
  • irritazione vaginale
  • tenerezza del seno
  • ingrandimento del seno
  • cambiamento nel tuo desiderio sessuale

Gli effetti collaterali gravi ma non comuni includono forti emorragie o sanguinamento che si protrae per più di una settimana.

I controlli delle nascite ormonali possono aumentare leggermente il rischio di cancro cervicale, sebbene i ricercatori non siano sicuri se ciò sia dovuto al farmaco stesso o se sia semplicemente dovuto ad un aumentato rischio di esposizione all’HPV dovuto al sesso.

Sistema cardiovascolare e nervoso centrale

Secondo la Mayo Clinic, è improbabile che una donna sana che non fuma manifesti gravi effetti collaterali dai contraccettivi orali. Tuttavia, per alcune donne, le pillole anticoncezionali e i cerotti possono aumentare la pressione sanguigna. Questi ormoni extra possono anche metterti a rischio di coaguli di sangue.

  • Questi rischi sono ancora più alti se:
  • fuma o ha più di 35 anni
  • ha la pressione alta
  • ha una malattia cardiaca preesistente
  • ha il diabete

Il sovrappeso è anche considerato un fattore di rischio per ipertensione, malattie cardiache e diabete.

Questi effetti collaterali sono rari nella maggior parte delle donne, ma quando si verificano, sono potenzialmente molto gravi. Ecco perché i metodi di controllo delle nascite ormonali richiedono una prescrizione e un monitoraggio di routine. Rivolgiti al medico se senti dolore al petto, tosse con sangue o ti senti svenire. Grave mal di testa, difficoltà a parlare o debolezza e intorpidimento a un arto potrebbero essere segni di ictus.

Gli estrogeni possono aggravare l’emicrania, se già li soffri. Alcune donne sperimentano anche cambiamenti di umore e depressione durante l’assunzione di contraccettivi.

Poiché il corpo lavora per mantenere un equilibrio ormonale, è possibile che l’introduzione di ormoni crei un’interruzione, provocando cambiamenti di umore. Ma ci sono pochi studi sugli effetti sulla salute mentale del controllo delle nascite sulle donne e sul loro benessere. Solo di recente uno studio del 2017 ha esaminato un piccolo campione di 340 donne sane e ha scoperto che i contraccettivi orali hanno ridotto significativamente il benessere generale.

Apparato digerente

Alcune donne sperimentano cambiamenti nel loro appetito e nel loro peso durante l’assunzione di contraccezione ormonale. Ma ci sono pochi studi o prove che dimostrano che il controllo delle nascite provoca aumento di peso. Una revisione di 22 studi ha esaminato i contraccettivi a base di solo progestinico e ha trovato poche prove. Se c’era un aumento di peso, l’aumento medio era inferiore a 4,4 libbre per un periodo di 6 o 12 mesi.

Ma gli ormoni aiutano a regolare le tue abitudini alimentari, quindi un cambiamento nel modello alimentare può influire sul tuo peso, ma non è una causa diretta del controllo delle nascite. È anche possibile sperimentare un aumento di peso temporaneo, che potrebbe essere il risultato della ritenzione idrica. Per combattere l’aumento di peso, verifica se hai apportato modifiche allo stile di vita dopo aver assunto il controllo delle nascite.

Altri effetti collaterali includono nausea e gonfiore, ma questi tendono ad allentarsi dopo un paio di settimane man mano che il tuo corpo si abitua agli ormoni extra.

Se hai una storia di calcoli biliari, prendere il controllo delle nascite può portare a una più rapida formazione di calcoli. C’è anche un aumento del rischio di tumori epatici benigni o cancro al fegato.

Rivolgiti al medico se avverti dolore intenso, vomito o ingiallimento della pelle e degli occhi (ittero). Anche l’urina scura o le feci di colore chiaro possono essere un segno di gravi effetti collaterali.

Sistema tegumentario

Per molte donne, questo metodo di controllo delle nascite può migliorare l’acne. Una revisione di 31 studi e 12, 579 donne, ha esaminato l’effetto del controllo delle nascite e dell’acne facciale. Hanno scoperto che alcuni contraccettivi orali erano efficaci nel ridurre l’acne.

D’altra parte, altri possono sperimentare sfoghi di acne o non notare alcun cambiamento. In alcuni casi, il controllo delle nascite può causare macchie marrone chiaro sulla pelle. Il corpo e i livelli ormonali di ogni donna sono diversi, motivo per cui è difficile prevedere quali effetti collaterali si verificheranno a seguito del controllo delle nascite.

A volte, gli ormoni nel controllo delle nascite causano una crescita insolita dei capelli. Più comunemente, però, il controllo delle nascite aiuta effettivamente con la crescita dei peli superflui. I contraccettivi orali sono anche il trattamento principale per l’irsutismo, una condizione che causa la crescita di peli scuri e ruvidi sul viso, sulla schiena e sull’addome.

Parla con il tuo medico se ritieni che il tuo attuale controllo delle nascite non sia adatto a te. Essere aperti e onesti sui tuoi effetti collaterali e su come ti fanno sentire è il primo passo per ottenere il giusto dosaggio e tipo di cui hai bisogno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here