Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Gli 8 migliori gruppi di supporto per i disturbi alimentari online del...

Gli 8 migliori gruppi di supporto per i disturbi alimentari online del 2021

0
22

Una rapida occhiata ai migliori gruppi di supporto per i disturbi alimentari online

  • Il migliore in assoluto: Centro per la scoperta
  • Migliore opzione anonima: 18 per cento
  • Migliore varietà di opzioni di gruppi: Centro di recupero alimentare
  • Il meglio per gli adolescenti: Associazione Nazionale Anoressia Nervosa e Disturbi Associati
  • Miglior gruppo guidato da un medico: Alleanza per i disturbi alimentari
  • Il meglio per le mamme: Rock Recovery Coffee & Conversation for Moms
  • Ideale per genitori e tutori: FESTA Intorno al tavolo da pranzo Forum
  • Ideale per l’apprendimento e il supporto continui: Chat mattutine in soggiorno

Secondo l’Eating Disorders Coalition, almeno 30 milioni di americani soffrono di qualche tipo di disturbo alimentare. E quasi la metà degli americani conosce qualcuno che ha sperimentato un’alimentazione disordinata.

Queste condizioni di salute mentale, che possono includere restrizioni alimentari, abbuffate o esercizio fisico eccessivo, possono colpire chiunque. Tuttavia, sono in genere più diffusi tra le giovani donne, in particolare tra le adolescenti.

Poiché così tanto nella vita quotidiana può essere scatenante per i sopravvissuti ai disturbi alimentari, i gruppi di supporto online possono aiutare le persone in fase di recupero a far fronte e a trovare una comunità mentre guariscono.

Quanto segue delinea otto dei migliori gruppi di supporto per i disturbi alimentari online e perché ognuno può essere utile.

Cosa sono i gruppi di supporto per i disturbi alimentari?

I gruppi di supporto per i disturbi alimentari forniscono una comunità sicura per le persone in fase di recupero da un disturbo alimentare. A volte, questi gruppi sono guidati da un medico o da un moderatore, tuttavia non hanno lo scopo di replicare o sostituire la terapia o l’assistenza medica.

I gruppi di supporto sono specializzati nell’offrire guida tra pari, empatia e supporto emotivo.

I gruppi di supporto possono riunirsi di persona, ma a causa della pandemia in corso, ci sono più opzioni che mai per le persone di ricevere supporto virtuale con gruppi online per il recupero dai disturbi alimentari.

Come abbiamo scelto

Per selezionare i migliori gruppi di supporto per i disturbi alimentari online, abbiamo valutato varie piattaforme in base a:

  • facilità d’uso
  • costo
  • privacy
  • come servono diverse comunità e condizioni

Abbiamo anche considerato come questi gruppi sono moderati, così come le linee guida per la registrazione e la partecipazione.

Le scelte di Healthline dei migliori gruppi di supporto per i disturbi alimentari online

Il migliore in assoluto

Centro per la scoperta

  • Prezzo: Gratuito

Con oltre 20 anni di esperienza e vari centri in 13 stati degli Stati Uniti, Center for Discovery è un leader affermato nel campo del trattamento dei disturbi alimentari.

L’organizzazione offre incontri di gruppo di supporto online generali settimanali e bisettimanali e incontri più specifici per adolescenti, BIPOC+, operatori sanitari e altro ancora.

Alcuni gruppi sono guidati da un medico, mentre altri sono basati sul supporto peer-to-peer. Tutti gli incontri si svolgono tramite Zoom, che è conforme a HIPPA (il che significa che è privato e sicuro).

Inizia con Center for Discovery

La migliore opzione anonima

18 per cento

  • Prezzo: Gratuito

Il 18% fornisce una chat gratuita su Slack che consente alle persone che si stanno riprendendo da varie condizioni di salute mentale, inclusi i disturbi alimentari, di connettersi facilmente.

Non è necessario utilizzare il tuo nome e, poiché questo sito non utilizza la chat video o Zoom, puoi mantenere la tua identità completamente privata. È un’ottima opzione per chiunque non sia pronto a unirsi a un gruppo di pari faccia a faccia ma desideri supporto.

Questa piattaforma fornisce anche una formazione continua per coloro che vogliono imparare come supportare gli altri che stanno vivendo una crisi, insegnata da un terapista matrimoniale e familiare autorizzato.

Inizia con il 18Percent

La migliore varietà di opzioni per i gruppi

Centro di recupero alimentare

  • Prezzo: Gratuito

L’Eating Recovery Center dispone di 35 strutture in tutto il paese dedicate al trattamento di una varietà di disturbi alimentari sia negli adulti che negli adolescenti. I gruppi di supporto online sono suddivisi in disturbi e gruppi specifici, consentendo alle persone di trovare la soluzione migliore per loro.

Il centro offre gruppi virtuali per varie comunità e specialità: LGBTQ+, BIPOC+, studenti universitari, operatori sanitari, bulimia e eccesso di cibo. Ci sono anche gruppi per i medici che vogliono connettersi per quanto riguarda i loro pazienti.

La partecipazione per ogni gruppo è limitata a 15 partecipanti, quindi tutti hanno la possibilità di essere ascoltati.

Inizia con il Centro Recupero Alimentare

Il meglio per gli adolescenti

Associazione Nazionale Anoressia Nervosa e Disturbi Associati

  • Prezzo: Gratuito

La National Association of Anorexia Nervosa and Associated Disorders (ANAD) è la più antica organizzazione senza scopo di lucro orientata al recupero dei disturbi alimentari negli Stati Uniti.

Oltre alla sua linea di assistenza quotidiana e alla posta elettronica, ANAD fornisce linee guida scolastiche per aiutare gli educatori a insegnare agli studenti i disturbi alimentari e ad avviare una conversazione necessaria sull’immagine corporea.

Questa dedizione all’educazione dei giovani fa parte di ciò che lo rende la nostra scelta per la migliore piattaforma per adolescenti e adolescenti. Il gruppo di supporto settimanale per adolescenti e adolescenti dell’ANAD offre ai giovani l’opportunità di ottenere supporto gratuito tra pari.

L’organizzazione fornisce anche risorse aggiuntive per adolescenti e adolescenti con una directory di professionisti, che può mettere in contatto i giovani con un terapista nella loro zona.

Inizia con ANAD

Il miglior gruppo guidato da un medico

Alleanza per i disturbi alimentari

  • Prezzo: Gratuito

Fondata nel 2000 dalla sopravvissuta ai disturbi alimentari Johanna Kandel, l’Alliance for Eating Disorders fornisce cure ospedaliere, ambulatoriali e critiche presso la sua sede in Florida, nonché gruppi di supporto virtuali e di persona.

È l’unica organizzazione nazionale ad offrire gruppi di supporto gratuiti e moderati ogni settimana. Ci sono due gruppi: uno per quelli in recupero e uno per i caregiver di quelli in recupero.

Le persone interessate al gruppo di recupero possono scegliere tra due sessioni Zoom ogni settimana: una durante la settimana e una nei fine settimana. Il gruppo dei caregiver si riunisce una volta alla settimana.

Inizia con Alliance for Eating Disorders

Il meglio per le mamme

Rock Recovery Coffee & Conversation for Moms

  • Prezzo: $ 35 al mese (sconto per più mesi), scala mobile disponibile

Si stima che dal 50 all’80% del rischio di disturbi alimentari sia dovuto alla genetica e la ricerca mostra che i bambini possono essere più a rischio di sviluppare un disturbo alimentare se la madre ne ha uno.

Ricerche recenti hanno anche indicato gli effetti del disturbo alimentare di una madre sui bambini appena nati.

Questo gruppo online aiuta coloro che soffrono di disturbi alimentari, problemi di immagine corporea e lo stress generale della maternità. Guidato da un consulente professionista autorizzato che è un esperto nel recupero dei disturbi alimentari e nei disturbi dell’umore perinatali, questo gruppo offre alle madri l’opportunità di trovare una comunità e discutere di tutto, dalla cura di sé all’alimentazione delle loro famiglie.

Inizia con Rock Recovery

Ideale per genitori e operatori sanitari

FESTA Intorno al tavolo da pranzo Forum

  • Prezzo: Gratuito

Questo forum del gruppo di supporto online è iniziato nel 2004 come un modo per mettere in contatto gli operatori sanitari e i genitori di bambini con disturbi alimentari. Rimane l’unica comunità globale per i caregiver di bambini con disturbi alimentari.

Nel 2007, la comunità online è diventata FEAST senza scopo di lucro, o Famiglie responsabilizzate e supportate dal trattamento per i disturbi alimentari.

Una volta registrati nel forum, i caregiver e i genitori possono rispondere ai post esistenti e creare nuovi post, tutti moderati 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

FEAST offre anche webinar per gli operatori sanitari (e registrazioni che possono essere guardate in qualsiasi momento) e un gruppo di supporto online specifico per padri e partner maschi.

Inizia con FEAST

Ideale per l’apprendimento e il supporto continui

Chat mattutine in soggiorno

  • Prezzo: Gratuito

Per coloro che cercano supporto e formazione continua nel recupero, questo gruppo Zoom settimanale offre uno spazio sicuro per interagire con esperti di disturbi alimentari.

Ogni settimana, un nuovo ospite condividerà la propria prospettiva e competenza, consentendo ai partecipanti di prendere parte a un dialogo casuale. Le sessioni sono ospitate da Sondra Kronberg, fondatrice e direttrice esecutiva dell’Eating Disorder Treatment Collaborative.

Morningside Chats è l’ideale per le persone che cercano un modo informale per ottenere supporto continuo senza dover impegnarsi in un ambiente di gruppo più moderato. I partecipanti possono essere completamente anonimi, poiché solo l’ospite e l’ospite esperto vengono mostrati tramite video durante ogni sessione.

Inizia con le chat mattutine in soggiorno

Benefici dei gruppi di supporto per i disturbi alimentari

I gruppi di supporto online per i disturbi alimentari possono aiutare le persone in via di guarigione a sentirsi meno sole.

“È incredibilmente potente per le persone che vivono con qualsiasi forma di diagnosi di salute mentale ascoltare le parole “anch’io” da qualcun altro”, afferma la dott.ssa Caroline Fenkel, LCSW, co-fondatrice della clinica virtuale per la salute mentale Charlie Health . “In questo modo, i gruppi di supporto per coloro che sono in fase di recupero dai disturbi alimentari possono essere utili”.

Consentendo alle persone di connettersi tra loro dalle loro case e in modo anonimo se necessario, questi gruppi online forniscono una piattaforma necessaria per la comunità e la guarigione.

Domande frequenti

Quali sono le cause dei disturbi alimentari?

I disturbi alimentari possono essere causati dalla genetica, dai comportamenti appresi dai familiari o dagli amici intimi, da alcuni tratti della personalità (come il perfezionismo) e dalle pressioni sociali affinché il corpo appaia in un certo modo.

I gruppi di supporto per i disturbi alimentari sono efficaci?

Secondo Fenkel, chiunque soffra di una crisi acuta di salute mentale – che a volte può presentarsi insieme a disturbi alimentari o in fase di recupero da essi – può beneficiare di un gruppo di supporto.

“Avere esperienze condivise aiuta le persone a sentirsi meno sole, come se facessero parte di una comunità non giudicante che può entrare in empatia con il loro viaggio”, afferma.

Un gruppo di supporto per i disturbi alimentari è adatto a te?

Se sei in fase di recupero, un gruppo di supporto per i disturbi alimentari può essere un modo per entrare in contatto con altre persone che stanno guarendo allo stesso modo.

Tuttavia, per quelli con disturbi alimentari attivi, Fenkel afferma che lo stile e il livello di cura necessari per il trattamento non possono essere realizzati in un contesto di gruppo.

“È importante incontrare un professionista autorizzato per sapere quale problema deve essere trattato per primo e come dovrebbe essere trattato”, spiega. “Se un disturbo alimentare non viene trattato adeguatamente, può causare effetti collaterali gravi e potenzialmente fatali e conseguenze sulla salute a lungo termine”.

I gruppi di supporto per i disturbi alimentari costano denaro?

Alcuni gruppi di supporto richiedono una quota o chiedono una donazione. Molti sono gratuiti.

Porta via

I gruppi di supporto online per i disturbi alimentari possono fornire uno spazio sicuro per coloro che sono in via di guarigione per condividere i propri sentimenti e le difficoltà quotidiane. Anche se questi gruppi non dovrebbero prendere il posto della terapia o del trattamento, possono essere una parte positiva del percorso di recupero.

Se pensi di avere un disturbo alimentare, ottieni assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, contattando la National Eating Disorders Association.


Natasha Burton è una scrittrice ed editor freelance che ha scritto per Cosmopolitan, Women’s Health, Livestrong, Woman’s Day e molte altre pubblicazioni sullo stile di vita. È l’autrice di Qual è il mio tipo?: oltre 100 quiz per aiutarti a trovare te stesso e la tua partita!, 101 quiz per coppie, 101 quiz per migliori amiche, 101 quiz per sposi e sposie coautore di “Il piccolo libro nero delle grandi bandiere rosse.” Quando non scrive, è completamente immersa nella #momlife con il suo bambino e il suo bambino in età prescolare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here