Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Gestione della vita universitaria con asma allergico

Gestione della vita universitaria con asma allergico

0
4

Prepararsi per il college può essere eccitante, ma può anche essere opprimente, soprattutto quando stai cercando di gestire l’asma allergico.

Ci saranno molti cambiamenti che dovrai considerare quando andrai al college e molti di essi possono influenzare l’asma allergico.

Con un po ‘di preparazione, sarai in grado di gestire la tua vita universitaria senza lasciare che l’asma allergico si intrometta.

Conosci le tue esigenze prima di andare

Se sei abituato a un genitore o tutore che si prende cura di tutte le tue prescrizioni, pianifica appuntamenti e conosce i fattori scatenanti, ora è il momento di iniziare a capire tutto da solo, se non l’hai già fatto.

Nella maggior parte dei casi, quando vai al college, sarai responsabile di:

  • tenere il passo con i tuoi farmaci
  • ottenere ricariche
  • pianificazione degli appuntamenti secondo necessità
  • assicurandoti di sapere come riconoscere e controllare i tuoi trigger

Questa è una buona cosa! Puoi aggiungere la cura della tua salute all’elenco crescente di abilità che imparerai a padroneggiare.

E se hai già familiarità con tutto questo, considera di essere un passo più vicino all’essere pronto.

Cosa fare

Considera come sono attualmente gestite le tue allergie e cosa devi fare per tenere le cose sotto controllo. L’elenco seguente copre alcuni dei passaggi da eseguire per prepararsi.

Puoi anche parlare con il tuo attuale medico, i tuoi genitori o tutori o chiunque altro coinvolto nelle tue cure. Possono aiutarti a determinare:

  • cosa funziona ora
  • cosa potrebbe essere necessario cambiare
  • come prepararsi per questa nuova avventura

È anche importante considerare come i cambiamenti dovuti alla pandemia di COVID-19 in corso possono influenzare i piani e l’esperienza del college. Molte scuole hanno spostato le lezioni online o implementato politiche riguardanti le maschere per il viso e le distanze fisiche durante il campus.

È anche importante valutare i problemi di sicurezza e la pianificazione necessaria quando si alloggia con altri in un dormitorio o in un appartamento. Il modo in cui sarai influenzato dipenderà, in parte, dalle condizioni e dalle restrizioni locali nell’area in cui si trova il tuo college.

Considera il cambiamento di ambiente

Sia che tu stia andando al college dall’altra parte della città, da qualche parte nel tuo stato o in tutto il paese (o nel mondo), ci sono buone probabilità che ti ritroverai in diversi nuovi ambienti che potrebbero scatenare la tua asma allergica.

Ciò potrebbe essere dovuto al trasferimento in un nuovo dormitorio o appartamento, al trascorrere del tempo in edifici diversi (come la biblioteca ammuffita!) O al coinvolgimento in nuovi hobby o interessi.

Ognuno degli ambienti in cui trascorrerai del tempo potrebbe contenere uno o più fattori scatenanti dell’asma allergico comune come:

  • muffa
  • polline
  • acari della polvere
  • scarafaggi
  • roditori e altri animali

Se il tuo trasloco ti sta portando in una nuova città o clima, potresti anche vedere un cambiamento nell’umidità o cambiamenti climatici stagionali che possono anche influenzare la tua asma allergica.

Cosa fare

Una delle cose migliori che puoi fare è prepararti. Se hai bisogno di assumere farmaci preventivi, assicurati che le tue prescrizioni siano aggiornate. Pianifica il dosaggio prima di andare a lezione o in biblioteca.

Se vivi nel campus o in un appartamento, assicurati di:

  • portatevi fodere anti-acaro per i vostri cuscini e materassi
  • cambia spesso le lenzuola
  • mantieni pulita la tua stanza per evitare l’accumulo di polvere

Potresti anche portare un purificatore d’aria per la tua stanza. Alcune ricerche, secondo a Revisione del 2011, indica che i filtri dell’aria ad alta efficienza possono svolgere un ruolo nella creazione di un buon ambiente per l’asma allergico.

Scopri di più sui servizi sanitari del college

Molte università offrono servizi sanitari per gli studenti. Anche se in teoria sembra fantastico, possono offrire solo servizi sanitari di base. Quindi, vale la pena cercare in anticipo cosa tratteranno.

È importante sapere quanto sono preparati a gestire le tue esigenze di asma allergico o se avrai bisogno di un’opzione fuori dal campus.

Cosa fare

L’American College of Allergy, Asthma & Immunology suggerisce di porre domande, come:

  • Come faccio a compilare le mie prescrizioni nel campus?
  • Il centro sanitario può trasferirmi in ospedale, se necessario?
  • Offrono trattamenti con nebulizzatore?

Se non sono in grado di fornire i servizi necessari, dovresti cercare un fornitore nella zona del tuo college che possa fornire almeno appuntamenti di base e ricaricare le tue prescrizioni secondo necessità.

Potresti anche parlare con l’ufficio delle disabilità degli studenti del college se hai bisogno di sistemazioni in modo da poter frequentare la scuola in sicurezza.

Tieni il passo con i farmaci

L’assunzione regolare dei farmaci può aiutarti a controllare i sintomi.

Ci sono molte distrazioni al college, dalle lezioni e dallo sport agli amici e agli impegni sociali. Attraverso tutte le distrazioni, dovrai assicurarti di assumere i farmaci per l’allergia e l’asma secondo necessità.

Cosa fare

A seconda del piano di trattamento, potrebbe essere necessario assumere diversi farmaci per trattare i sintomi di allergia, i sintomi dell’asma o entrambi.

Le cose che possono aiutarti a ricordare i tuoi farmaci includono:

  • impostare un promemoria sul telefono
  • usando un pacchetto di pillole quotidiano
  • mettendo i farmaci in un posto che non li dimenticherai
  • scaricare un tracker di farmaci

Dovresti anche lasciare i farmaci di emergenza in un’area in cui sono facilmente accessibili e non li dimenticherai.

Sapere dove trovare le ricariche

Come parte della tua pianificazione per il college, dovresti prendere in considerazione dove sarai in grado di ricaricare le tue prescrizioni. Fattori di costo e convenienza possono aiutarti a decidere.

Cosa fare

In alcuni casi, il dipartimento sanitario del tuo college può portare i farmaci di cui hai bisogno. In caso contrario, puoi cercare farmacie nelle vicinanze che potrebbero essere in grado di soddisfare le tue prescrizioni se finisci.

Un’altra opzione per alcuni farmaci è ottenere una scorta di 3 mesi prima di partire per il college o programmare le ricariche tramite posta.

Parla con compagni di stanza e amici delle tue esigenze

Il tuo spazio vitale può svolgere un ruolo importante nella tua salute generale e nella qualità della vita. Ricerca del 2008 suggerisce che mantenere pulito l’ambiente domestico può aiutare a controllare i sintomi di asma e allergia.

Sebbene tu possa fare la tua parte per mantenere pulito il tuo spazio e gestire le tue allergie, vivere con un compagno di stanza può complicare le cose se non è a conoscenza della tua situazione.

Può essere utile iniziare una discussione aperta sulle tue allergie, sui possibili problemi e su come gestire sia le necessità quotidiane che le emergenze.

Cosa fare

È importante essere sinceri in anticipo riguardo alle proprie esigenze mediche con le persone con cui si condivide il proprio spazio vitale.

Sebbene tu possa decidere quanto condividere o non condividere, dovresti far loro sapere delle tue condizioni e perché potresti aver bisogno di un purificatore d’aria, farmaci o per mantenere la tua stanza più pulita di altri.

Una conversazione onesta in anticipo può aiutare a prevenire problemi con il tuo compagno di stanza in futuro.

Considera i rischi di mescolare alcol e farmaci

Con circa il 53% degli studenti universitari a tempo pieno che bevono in un dato mese, c’è una forte probabilità che l’alcol venga offerto o disponibile a un certo punto.

Molti farmaci possono interagire male con l’alcol, compresi alcuni farmaci per l’allergia. Ecco perché è importante sapere come i tuoi farmaci potrebbero interagire con l’alcol se decidi di bere.

Cosa fare

Se hai intenzione di bere o pensi di poter bere, dovresti sapere quali farmaci prendi e come possono interagire con l’alcol.

Diversi farmaci per l’allergia, come Benadryl (difenidramina) e Zyrtec (cetirizina), possono causare effetti collaterali come sonnolenza e vertigini, secondo il National Institutes on Alcohol Abuse and Alcoholism. In alcuni casi, può anche portare a un sovradosaggio.

Se non sei sicuro che i farmaci che stai assumendo possano interagire con l’alcol, puoi parlare con il tuo medico o un farmacista o cercare le interazioni dei tuoi farmaci online. Questo può aiutarti a fare scelte più consapevoli.

Porta via

Gestire l’asma allergico al college può presentare nuove sfide. Con una corretta pianificazione, però, puoi assicurarti di essere pronto per frequentare il college pronto a controllare i tuoi sintomi.

Pianificare in anticipo, gestire l’ambiente e assumere regolarmente i farmaci può contribuire a rendere positiva la tua transizione alla vita universitaria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here