Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Gestione dei disturbi dell’umore nei bambini con SM

Gestione dei disturbi dell’umore nei bambini con SM

0
2

Alberto Bernasconi / Immagini offset

Imparare a convivere con la sclerosi multipla (SM) può scatenare sentimenti di paura, dolore, ansia e depressione, soprattutto nei bambini e negli adolescenti.

Sebbene alcuni bambini e adolescenti con SM provino questi sentimenti in un ciclo di flusso e riflusso, molti altri possono sviluppare un disturbo dell’umore.

In molti casi, i cambiamenti di umore possono iniziare dopo aver ricevuto una diagnosi. Anche l’umore di un bambino può cambiare con il progredire della malattia, perché la SM colpisce le parti del cervello che controllano questi sentimenti.

Questo articolo spiegherà ciò che sappiamo su questi disturbi dell’umore, in particolare nei bambini di età compresa tra 10 e 17 anni, oltre a descrivere i sintomi e dare consigli sulla consulenza per i bambini, il tutto con un’attenzione particolare alle esigenze specifiche dei bambini con SM.

Disturbi dell’umore più comuni nei bambini con SM

I bambini e gli adolescenti con SM affrontano una varietà di sintomi fisici.

Inoltre, si stima che quasi il 30% dei bambini e degli adolescenti a cui è stata diagnosticata la SM:

  • problemi di memoria
  • problemi con attenzione complessa e velocità di elaborazione
  • linguaggio

Hanno anche un rischio maggiore di sviluppare un disturbo dell’umore.

Alcune delle condizioni di salute mentale più comuni per le persone con SM includono:

  • depressione
  • disturbi d’ansia
  • malattia da panico
  • disturbo bipolare

I genitori e gli operatori sanitari dovrebbero tenere presente che solo perché un bambino si sente triste o ansioso, non significa necessariamente che abbia un disturbo dell’umore.

Se hai dubbi sull’umore o sul comportamento di tuo figlio, è importante parlare con il suo medico. Il medico può utilizzare una serie specifica di strumenti diagnostici per determinare se tuo figlio ha un disturbo dell’umore.

Depressione

La depressione clinica è uno dei sintomi più comuni tra gli adulti con SM. Sebbene non siano state condotte molte ricerche sul suo impatto su bambini e adolescenti che convivono con la SM, sembra essere estremamente comune anche per loro. In un Studio del 2010 di 23 bambini e adolescenti con condizioni demielinizzanti, i disturbi depressivi si sono verificati in 3 (27%) di loro.

I sintomi della depressione più comuni includono:

  • tristezza e irritabilità
  • una perdita di interesse per le cose che li circondano
  • appetito e cambiamenti del sonno
  • difficoltà a concentrarsi
  • sentimenti di inutilità o impotenza
  • pensieri di suicidio

Un bambino deve adattarsi a una grande quantità di incertezza quando convive con questa condizione, che influisce sulla sua qualità di vita.

Se tuo figlio mostra sintomi di depressione, soprattutto se i sintomi peggiorano o interferiscono con le attività quotidiane, valuta la possibilità di contattare un operatore sanitario.

Ansia

Sebbene non comuni come la depressione, si stima che i disturbi d’ansia siano tre volte maggiori nelle persone con SM rispetto alla popolazione generale, secondo un Revisione del 2019.

Il disturbo d’ansia generalizzato è il disturbo d’ansia più comune nei pazienti con SM, seguito dal disturbo di panico.

Poiché la SM è una malattia incerta e imprevedibile, c’è una maggiore prevalenza di livelli di ansia clinicamente significativi nelle persone che convivono con questa condizione.

I sintomi di un disturbo d’ansia nei bambini o negli adolescenti con SM includono:

  • apprensione
  • paura
  • tensione
  • preoccupazione persistente
  • ruminazione
  • una preoccupazione per le sensazioni fisiche

Come per la depressione, se i sintomi peggiorano o iniziano a interferire con le attività quotidiane, dovresti contattare un medico.

Disturbo bipolare

I disturbi bipolari nei bambini e negli adolescenti comportano cambiamenti estremi dell’umore e del comportamento, ad esempio, sentirsi molto felici o energici (episodio maniacale) seguiti da sentirsi molto tristi o depressi (episodio depressivo).

Secondo uno studio trasversale del 2016 sugli adulti, la prevalenza del disturbo bipolare è più alta nelle persone con SM rispetto alla popolazione generale.

I sintomi di un episodio maniacale includono:

  • felicità intensa
  • essere estremamente irritabile
  • parlare velocemente
  • avere problemi a dormire o rimanere concentrati
  • pensieri di corsa
  • essere eccessivamente interessato ad attività piacevoli o potenzialmente dannose
  • fare cose che mostrano scarsa capacità di giudizio

I sintomi di un episodio depressivo includono:

  • tristezza non provocata
  • rabbia e ostilità
  • aumento dei reclami sul dolore, in particolare mal di stomaco e mal di testa
  • un notevole aumento del tempo trascorso a dormire
  • sentirsi impotenti e senza speranza
  • difficoltà a comunicare o mantenere relazioni
  • scarso interesse per le attività che normalmente piacciono alla persona

Se tuo figlio mostra segni di disturbo bipolare o un peggioramento di episodi maniacali e depressivi, valuta la possibilità di contattare un operatore sanitario.

Trattamento per disturbi dell’umore

Il trattamento dei disturbi dell’umore di solito comporta una combinazione di psicoterapia (terapia della parola) e trattamento farmacologico (farmaci).

Spesso, un terapista utilizzerà una forma di psicoterapia chiamata terapia cognitivo-comportamentale (CBT) per trattare la depressione, l’ansia e il disturbo bipolare.

Tuttavia, una delle sfide nell’identificazione e nel trattamento dei disturbi dell’umore nei bambini con SM è che si basa sull’autovalutazione del bambino o dell’adolescente. Secondo una revisione del 2016, i disturbi dell’umore sono segnalati più frequentemente dai genitori rispetto al bambino o all’adolescente.

A volte, anche se un bambino non soddisfa i criteri per una diagnosi di disturbo dell’umore, può comunque beneficiare della consulenza. Se hai dubbi sull’umore o il comportamento di tuo figlio ma non sei sicuro di come procedere, è sempre una buona idea parlare con il medico del bambino.

Trovare uno specialista in salute mentale

Quando cerchi uno specialista di salute mentale per tuo figlio o adolescente, è meglio iniziare con uno psicologo, psichiatra o consulente addestrato a lavorare con questa fascia di età. Hanno una formazione incentrata sui disturbi psichiatrici e sul trattamento specifico per questa popolazione.

Detto questo, un esperto qualificato di salute mentale che lavora con gli adulti può anche essere una buona opzione per bambini e adolescenti, in particolare se quell’esperto ha esperienza nel trattare con persone con malattie croniche.

Il primo passo è parlare con il medico di base di tuo figlio o con il team di trattamento della SM. Possono avere raccomandazioni per terapisti che hanno una formazione aggiuntiva con SM e bambini.

Se tuo figlio o adolescente ha bisogno di farmaci, uno psichiatra può fornire una terapia e prescriverti dei farmaci.

L’American Academy of Child and Adolescent Psychiatry ha uno strumento sul suo sito web che ti consente di individuare gli psichiatri che si occupano di bambini e adolescenti.

Inoltre, i seguenti localizzatori online possono aiutarti a trovare un esperto di salute mentale nella tua zona.

  • Associazione Americana di Psicologia
  • Ansia e depressione Association of America
  • GoodTherapy
  • National Multiple Sclerosis Society
  • Registro Nazionale degli Psicologi del Servizio Sanitario
  • Psicologia oggi

Farmaci per la salute mentale

Trattare i disturbi dell’umore di tuo figlio o adolescente con i farmaci è spesso una decisione che prenderà il loro team di trattamento.

Idealmente, questa conversazione dovrebbe coinvolgere:

  • l’esperto di salute mentale che cura tuo figlio
  • il loro medico di base
  • un neurologo

Questo è importante per evitare potenziali interazioni con i farmaci che tuo figlio o adolescente sta già assumendo per la SM.

Con questo in mente, secondo l’American Academy of Child and Adolescent Psychiatry, alcuni dei farmaci più comuni per il trattamento dei disturbi dell’umore nei bambini e negli adolescenti includono:

  • farmaci ansiolitici
  • farmaci antidepressivi come SSRI, inibitori della ricaptazione della serotonina norepinefrina (SNRI), antidepressivi triciclici (TCA) e inibitori della monoamino ossidasi (IMAO)
  • stabilizzatori dell’umore come litio, acido valproico, lamotrigina, carbamazepina e oxcarbazepina per il trattamento del disturbo bipolare

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali dei farmaci per la salute mentale possono variare da lievi a gravi.

Poiché i bambini e gli adolescenti con SM possono reagire in modo diverso a questi farmaci rispetto ai bambini o agli adolescenti che non hanno la SM e poiché potrebbero anche assumere farmaci specifici per la SM che potrebbero interagire con alcuni farmaci per la salute mentale, è fondamentale avere l’approvazione del medico che cura la SM del bambino prima di iniziare il trattamento

È anche importante che genitori e figli monitorino attentamente la loro esperienza e annotino eventuali cambiamenti inaspettati di umore, comportamento o altri effetti collaterali una volta che iniziano a prendere questi farmaci per la salute mentale. Se noti dei cambiamenti, segnalali al medico di tuo figlio o allo specialista della salute mentale il prima possibile.

Il cibo da asporto

Per molti bambini e adolescenti, i sintomi fisici della SM sono spesso più visibili dei sintomi emotivi.

I cambiamenti di umore sono normali per tutti i bambini, specialmente i bambini con SM.

Ma se i cambiamenti sono persistenti, aumentano di gravità o interferiscono con le attività quotidiane, tuo figlio potrebbe avere un disturbo dell’umore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here