Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Gemelli Mono / Di: definizioni, rischi e altro

Gemelli Mono / Di: definizioni, rischi e altro

0
2

mono di gemelli si coccolano insieme
Immagini Cavan / Immagini offset

Gemelli! È probabile che ne conosci almeno un paio o due, ma hai mai veramente considerato come sono diventati?

Dopo tutto, quando hai saputo degli uccelli e delle api, è nato un bambino. Com’è possibile che ce ne siano due? (Forse c’è qualcosa in quella teoria della cicogna, dopotutto!)

Se hai fatto ricerche sui gemelli (o sei incinta di tuoi gemelli), potresti aver scoperto che ci sono più termini di quanto ti aspettavi: “identico” e “fraterno”, sì, ma anche “mo / mo , “” Di / di “o anche” mono / di “gemelli.

Probabilmente ti sei chiesto: cosa significano e in che modo questi gemelli differiscono dagli altri gemelli? Non preoccuparti: se continui a leggere di seguito, aiuteremo tutto ad avere un senso.

Cosa sono i gemelli mono / di?

Risposta breve: i gemelli monocoriali / diamniotici sono gemelli identici che condividono lo stesso amnion ma hanno corioni separati mentre sono nel grembo materno.

Se lo leggi e dici “Eh?” non sei solo. I tipi di gemellaggio sono più complessi di quanto sembri a prima vista.

Continua a leggere per una spiegazione più approfondita, dove definiremo tutte quelle parole.

Identico o fraterno

Potresti aver sentito gemelli denominati identici o fraterni in passato.

I gemelli identici sono quelli che condividono gli stessi identici geni. I gemelli fraterni, d’altra parte, condividono solo la metà dei loro cromosomi, proprio come gli altri fratelli nati separatamente.

Ciò significa che i gemelli identici avranno sempre lo stesso aspetto, ma i gemelli fraterni possono avere diversi:

  • generi
  • altezza
  • i colori dei capelli
  • i colori degli occhi

Questi tipi di gemelli condividono quantità diverse di cromosomi perché si formano in modi diversi.

I gemelli identici provengono dallo stesso uovo e dallo stesso sperma. L’uovo e lo sperma si uniscono come in ogni concezione, ma l’uovo si divide in due poco dopo la fecondazione. Poiché provengono da un uovo, a volte vengono definiti gemelli monozigoti.

D’altra parte, i gemelli fraterni sono talvolta chiamati gemelli dizigoti, nel senso che si formano da due uova separate. I gemelli fraterni si formano quando più uova vengono rilasciate nello stesso periodo e ogni uovo viene fecondato da uno spermatozoo diverso.

Capire corioni e amni

Sebbene esistano due grandi categorie di gemelli (monozigoti e dizigoti), ci sono tre potenziali tipi di gemelli in base a ciò che condividono nell’utero mentre si sviluppano.

È possibile che i gemelli condividano le stesse sacche corioniche e amniotiche o ne abbiano una propria.

Il corion è la membrana più esterna che collega l’amnion, il sacco amniotico e il feto alla placenta. Se i gemelli condividono questo è importante: un corion è uguale a una placenta, ma due corioni significano due placente separate.

Più i gemelli condividono in utero, maggiore è il livello di rischio durante la gravidanza.

Circa il 65% delle gravidanze gemellari identiche sono monocoriali (un corion). L’altro 35% dei gemelli identici è dicorionico (due corioni), così come lo sono tutti i gemelli fraterni.

L’amnion è la membrana più interna che trattiene il feto e il liquido amniotico. Poiché l’amnion è all’interno del corion, è possibile che i bambini condividano un amnion o abbiano il proprio amnion, anche se c’è un solo corion.

Ancora con noi? La ripartizione dei tre potenziali tipi di gemelli in base a varie combinazioni di corioni e amnioni è:

  • Mo / mese (abbreviazione di gravidanza monoamniotica monocoriale). I gemelli mo / mo sono gemelli monozigoti che condividono sia il sacco corionico che quello amniotico. In altre parole, c’è una placenta e un sacco amniotico per entrambi i bambini.
  • Mo / di (abbreviazione di gravidanza diamniotica monocoriale). Questi gemelli monozigoti condividono un sacco corionico ma hanno sacchi amniotici diversi. Per pensarla in un altro modo, la grande differenza in questo tipo di gravidanza gemellare è che c’è solo una placenta. Ogni bambino riceve ancora il proprio sacco amniotico.
  • Di / di (abbreviazione di gravidanza diamniotica dicoriale). I gemelli Di / di possono essere monozigoti o dizigoti. Ognuno di loro ha le proprie sacche coriali e amniotiche. Sebbene sia molto più angusto all’interno dell’utero, questi gemelli si stanno essenzialmente sviluppando proprio come farebbero se ciascuno nascesse come figlio unico.
due tipi di infografica

Come puoi sapere se hai una gravidanza mono / di?

I gemelli mono / di si verificano in circa 1 caso su 3 di gemelli spontanei e una gravidanza mono / di verrà diagnosticata mediante un’ecografia.

Gli ultrasuoni sono più accurati nel determinare la corionicità nel primo trimestre. Quindi, tra le 11 e le 13 settimane, il medico cercherà di vedere una placenta che fornisce sangue a due feti.

A questo punto, il medico inizierà a cercare se ci sono due sacche amniotiche. Inizieranno a determinare se il liquido amniotico sembra essere uniformemente disperso tra i due bambini.

Una volta che i gemelli sono stati confermati, il medico può indirizzarti a uno specialista ad alto rischio per il resto della gravidanza.

A causa di alcuni dei rischi aggiuntivi coinvolti in una gravidanza mono / di gravidanza, puoi aspettarti che probabilmente avrai bisogno di un’ecocardiologia fetale oltre alle valutazioni ecografiche di routine.

La stragrande maggioranza dei gemelli mono / di viene consegnato senza gravi complicazioni; tuttavia, anche se non vengono identificate complicazioni prima della nascita, i gemelli mono / di tendono a nascere prematuramente.

C’è anche una maggiore probabilità di parto cesareo o travaglio indotto con gemelli mono / di per evitare rischi.

Quali sono i rischi dei gemelli mono / di?

Le gravidanze gemellari sono considerate a più alto rischio perché due bambini condividono uno spazio ristretto e la madre sta trasportando il doppio del normale numero di bambini. Detto questo, la maggior parte delle gravidanze mo / di non sono complicate.

Eventuali gravidanze gemellari includono un aumento del rischio di:

  • Placenta previa. Il peso extra del bambino nella placenta può far sì che penda più in basso o copra la cervice, nota come placenta previa.
  • Distacco della placenta. Il distacco della placenta si verifica perché una placenta più grande e più pesante può avere maggiori probabilità di staccarsi dalla parete uterina.
  • Placenta accreta. La placenta accreta si verifica quando la placenta si incastra troppo profondamente nella parete uterina.
  • Prematurità. A causa delle restrizioni di spazio per i gemelli e del rischio più elevato di altre complicazioni, è più probabile che i gemelli nascano prematuri o prima della 37a settimana di gestazione. Il medico può suggerire un’induzione precoce o un taglio cesareo.
  • Basso peso alla nascita. Dal momento che hanno maggiori probabilità di nascere presto e hanno uno spazio limitato per svilupparsi nell’utero, i gemelli hanno maggiori probabilità di nascere con un basso peso alla nascita, meno di 5 libbre e 8 once.
  • Anemia. Le gravidanze gemellari sono un fattore di rischio maggiore per la carenza di ferro e folati, che può portare all’anemia.
  • Diabete gestazionale. Il diabete gestazionale si verifica quando una persona sviluppa livelli elevati di zucchero nel sangue durante la gravidanza.
  • Ipertensione gestazionale. L’ipertensione gestazionale si verifica quando una persona sviluppa la pressione alta durante la gravidanza. Questo può portare alla preeclampsia se non trattata.
  • Emorragia postpartum. A causa della grande placenta gemella o placenta, l’utero potrebbe aver dovuto allungarsi più del normale durante la gravidanza. Ciò porta ad un aumento del rischio di emorragia.

Le gravidanze mono / gemellari comportano un rischio maggiore rispetto a una gravidanza gemellare / gemellare a causa della placenta condivisa.

Oltre ai rischi che corrono tutte le gravidanze gemellari, le gravidanze mono / di sono a rischio di complicazioni legate a un apporto di sangue condiviso all’interno della placenta.

Gli squilibri circolatori possono provocare la sindrome da trasfusione gemello-gemello (TTTS).

Ciò si verifica in circa il 10-15% delle gravidanze monocoriali / diamniotiche, quando il sangue non è condiviso in modo uniforme tra i gemelli. La TTTS può portare a gravi malattie o morte per uno o entrambi i gemelli.

Se durante gli ultrasuoni compaiono segni di TTTS, la terapia laser può essere utilizzata per coagulare i vasi condivisi sulla superficie della placenta in modo che il sangue non sia più condiviso. C’è anche un rischio maggiore di parto prematuro.

Un altro potenziale problema circolatorio che i gemelli monocoriali possono affrontare è la sequenza di perfusione arteriosa inversa (TRAP). Sebbene ciò si verifichi solo in circa l’1% delle gravidanze monocoriali e in 1 su 35.000 gravidanze complessive, secondo Children’s Wisconsin, è grave.

Nelle gravidanze TRAP, un gemello si sviluppa normalmente mentre l’altro si sviluppa senza un cuore funzionante e molte altre strutture corporee necessarie per funzionare.

I due gemelli sono uniti da un grande vaso sanguigno, ma il gemello senza cuore funzionante riceve tutto il sangue dal gemello sano (“pompa”). Ciò fa sì che il cuore del gemello sano lavori molto più duramente del normale e può causare insufficienza cardiaca o morte.

I gemelli che condividono la placenta rischiano anche una condivisione placentare ineguale (UPS). Se durante le valutazioni ecografiche sembra che un gemello abbia una grave limitazione della crescita, il medico valuterà a che punto della gravidanza sei e il rischio di parto precoce o altri trattamenti.

Porta via

Se la genetica non fa per te, questa potrebbe essere una quantità enorme di informazioni da raccogliere – e questo è del tutto OK.

A meno che tu non sia incinta di due gemelli, probabilmente non importerà mai se qualcun altro è un mono / di twin o un mono / mono twin. (Anche se ora che ne sai di più, potresti essere interessato a scoprirlo!)

Ricorda, una varietà di fattori oltre ai geni determinerà la persona che qualcuno diventa al di fuori dell’utero. Le esperienze che danno forma alle persone possono essere tanto interessanti e importanti da conoscere quanto le parti dell’utero che hanno condiviso!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here