Galaxy Note 9 Suggerimenti per il nome in codice alle grandi ambizioni di Samsung

0
70
Galaxy Note 9 Suggerimenti per il nome in codice alle grandi ambizioni di Samsung
Galaxy Note 9 Suggerimenti per il nome in codice alle grandi ambizioni di Samsung

Come tutti sappiamo, questa non è la prima volta che sentiamo voci sul Samsung Galaxy Note 9. Ora è stato rivelato che il dispositivo Samsung Galaxy Note 9 ha il nome in codice Samsung e chiamato internamente “Crown” che allude semplicemente al colosso sudcoreano Le grandi ambizioni di Samsung.

Galaxy Note 9 Suggerimenti per il nome in codice alle grandi ambizioni di Samsung

Secondo un rapporto pubblicato lunedì dall’investitore, il colosso sudcoreano Samsung Electronics potrebbe presto iniziare a sviluppare il suo prossimo phablet, il Samsung Galaxy Note 9.

Il progetto di sviluppo del Samsung Galaxy Note 9, nome in codice “Crown”, non si presenta come una grande novità, dal momento che diversi altri rapporti precedenti avevano già indicato la strategia del colosso sudcoreano Samsung per accelerare lo sviluppo dei suoi smartphone, con previsioni che il Galaxy S9 arriverà all’inizio del 2019.

Un dipendente di uno dei fornitori dell’azienda ha detto a Bell che l’invio delle parti al “Crown Project” inizierà dal primo trimestre del prossimo anno.

Un altro fatto curioso è che, anche sottilmente, i nomi identificativi degli smartphone sudcoreani in fase di sviluppo di solito danno indizi su ciò che l’azienda pianifica.

Nella sua fase di progettazione, il Galaxy Note 8 è stato battezzato “Baikal” – nome di uno dei laghi più grandi del mondo – anticipando le grandi dimensioni del dispositivo. Il Samsung Galaxy S8, a sua volta, è stato identificato come “Dream” (sogno), rappresentando il sogno del colosso sudcoreano Samsung di superare il colosso tecnologico Apple.

Pertanto, “Crown” potrebbe essere un’allusione al fatto che il colosso sudcoreano Samsung ha l’ambizione di raggiungere il suo dominio sul mercato degli smartphone con il lancio di Galaxy Note 9.

Il rapporto non specifica alcun dettaglio o caratteristica del prossimo phablet sudcoreano, ma il dispositivo dovrebbe offrire un grande schermo, un sistema di riconoscimento facciale 3D, un sistema a doppia fotocamera e un sensore di impronte digitali sullo schermo stesso.

Allora, cosa ne pensi di questo? Condividi semplicemente le tue opinioni e pensieri nella sezione commenti qui sotto.