Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Fitness giovanile: l’esercizio fisico aiuta i bambini ad eccellere a scuola

Fitness giovanile: l’esercizio fisico aiuta i bambini ad eccellere a scuola

0
3

Panoramica

È noto che l’attività fisica stimola sia il corpo chefunzioni cerebrali, quindi non c’è da meravigliarsi che l’esercizio fisico possa anche aiutare i bambini a fare meglio a scuola. Tuttavia, non un numero sufficiente di bambini riceve il requisito minimo di un’ora di attività fisica al giorno, come stabilito dal Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti (HHS). Infatti, è stimato che solo il 21,6% dei bambini di età compresa tra 6 e 19 anni soddisfaceva questi requisiti nel 2015.

L’esercizio fisico può essere aggiunto alla routine di un bambino in vari modi prima, durante e dopo la scuola. Scopri come puoi aiutare tuo figlio a essere più attivo, nonostante un fitto programma accademico.

Cosa dice la ricerca

L’attività fisica aiuta con più di mantenere il peso e aumentare l’energia. Esercizio regolare:

  • promuove la salute mentale positiva
  • costruisce ossa e muscoli forti
  • riduce la probabilità di sviluppare l’obesità
  • riduce i fattori di rischio a lungo termine che possono portare a malattie croniche
  • promuove una migliore qualità del sonno

Rimanere attivi influisce anche sul rendimento scolastico. Aiuta a migliorare la concentrazione, la memoria e il comportamento in classe. Bambini che soddisfano le linee guida per l’attività fisica hanno migliori risultati accademici, hanno una memoria migliore e hanno meno probabilità di sviluppare la depressione, rispetto a chi trascorre meno tempo nelle lezioni di educazione fisica.

Gli studi condotti negli ultimi 40 anni suggeriscono questo esercizio in classe può aiutare gli studenti a mantenere il compito e ad avere una migliore capacità di attenzione. La riduzione dell’educazione fisica nelle scuole può effettivamente ostacolare il rendimento scolastico per lo sviluppo dei bambini.

Anche un esercizio aerobico occasionale di intensità moderata è utile, secondo ricerca della commissione per l’attività fisica e l’educazione fisica nell’ambiente scolastico.

Questi scatti di esercizio durante le pause o l’apprendimento basato sull’attività possono migliorare le prestazioni cognitive di un bambino. Ancora, l’attività moderata e vigorosa offre i maggiori benefici.

Raccomandazioni sugli esercizi per i bambini

Incoraggiare i bambini a essere attivi è essenziale per una crescita e uno sviluppo adeguati. Tuttavia, è importante consigliare attività sicure e appropriate per le loro capacità. L’esercizio dovrebbe essere divertente, quindi è qualcosa che vorranno fare.

La maggior parte dell’attività fisica di un bambino dovrebbe includere attività aerobiche di intensità da moderata a vigorosa, come:

  • andare in bicicletta
  • in esecuzione
  • ballare
  • giocare a giochi e sport attivi

Attività di gioco e sport che aiutano i bambini di tutte le età a sviluppare ossa forti, tra cui:

  • saltellando
  • saltando
  • saltare

Dai 3 ai 5 anni

I bambini più piccoli tendono a preferire brevi periodi di attività con brevi periodi di riposo, mentre gli adolescenti più grandi possono partecipare a periodi più lunghi di attività più strutturate.

Il HHS raccomanda ai bambini di età compresa tra 3 e 5 anni di svolgere attività fisica durante il giorno. La varietà è la chiave qui: puoi decidere di portare tuo figlio al parco giochi o giocare a palla in giardino.

I bambini più piccoli si divertono con il gioco attivo, come la ginnastica o in una palestra nella giungla. Puoi anche cercare club e squadre adatti ai bambini piccoli nel tuo parco locale per aggiungere varietà.

Dai 6 ai 17 anni

I bambini più grandi e gli adolescenti sono meglio attrezzati per le attività di carico. Questi includono attività aerobiche, come il calcio o il lacrosse. Possono anche fare esercizi a corpo libero, come:

  • sollevamento
  • pull-up
  • alpinismo
  • burpees

Sebbene sia importante coinvolgere i bambini più grandi nei giusti tipi di esercizi adatti alla loro età, è altrettanto fondamentale che ottengano la giusta quantità di attività fisica. Nel 2018, l’HHS ha emesso linee guida più specifiche per i bambini dai 6 ai 17 anni di età.

Le raccomandazioni, come delineate in Linee guida per l’attività fisica per gli americani includono:

Aerobica

I bambini di questa fascia di età necessitano di 60 minuti di attività aerobica ogni giorno. La maggior parte delle giornate dovrebbe consistere in attività di intensità moderata, come camminare e nuotare. HHS raccomanda inoltre tre giorni alla settimana di attività più intense, come andare in bicicletta e praticare sport di contatto, come il basket.

Rafforzamento muscolare

I bambini hanno anche bisogno di tre giorni di attività di supporto muscolare a settimana. Le idee includono esercizi con pesi, come flessioni e ginnastica.

Rafforzamento osseo

Il tuo bambino ha bisogno anche di tre giorni di attività di rafforzamento osseo a settimana. Gli esercizi a corpo libero, come i burpees e la corsa, così come lo yoga e la corda per saltare, possono aiutare a rafforzare le ossa.

Puoi svolgere il doppio lavoro con determinate attività. Ad esempio, la corsa può essere sia un’attività aerobica che di rafforzamento delle ossa. Il nuoto può aiutare a costruire i muscoli offrendo anche un efficace allenamento aerobico. La chiave è continuare a muoverti il ​​più spesso possibile, selezionando le attività che ti piacciono e che vuoi fare di nuovo.

Ispira l’attività fisica dentro e fuori la scuola

Un modo per assicurarti che tuo figlio stia facendo abbastanza attività fisica è dare il buon esempio. Cerca di modellare tu stesso uno stile di vita attivo e rendilo parte della routine quotidiana della famiglia.

Ecco alcune idee su come incoraggiare tuo figlio a essere più attivo:

  • Rendi l’attività fisica parte del tempo trascorso insieme come famiglia.
  • Approfitta dei parchi pubblici, dei campi da baseball e dei campi da basket nella tua comunità.
  • Tieni d’occhio gli eventi imminenti che promuovono l’attività fisica nella scuola di tuo figlio o negli spazi della comunità.
  • Sfida tuo figlio a prendersi una pausa dai dispositivi elettronici e giocare con i suoi amici.
  • Collabora con altri genitori nel tuo quartiere per fornire un ambiente sicuro per compleanni basati sull’attività o festività natalizie.

L’approccio più completo per migliorare la salute di un bambino coinvolge casa, scuola e comunità. Le associazioni genitori-insegnanti possono promuovere ulteriormente queste idee sostenendo:

  • forti politiche di educazione fisica e recesso che enfatizzano l’aumento del tempo e della frequenza dell’attività fisica
  • lezioni accademiche che includono l’attività fisica
  • accordi di uso condiviso per consentire l’utilizzo delle strutture scolastiche per l’attività fisica al di fuori dell’orario scolastico
  • coinvolgimento dei minori in sport e club di attività intramurali
  • interruzioni del movimento durante le lezioni lunghe, che può promuovere attività di intensità da leggera a moderata

Tuttavia, le idee di cui sopra non sono infallibili. Le scuole sono sempre più gravate da requisiti di test, che possono diminuire l’educazione fisica. Si stima che il 51,6% degli studenti delle scuole superiori abbia frequentato lezioni di educazione fisica nel 2015. Solo il 29,8 per cento è andato ogni giorno.

A parte i limiti di tempo per soddisfare i requisiti accademici, alcuni bambini possono avere anche altri obblighi, come i club e il lavoro. Altri potrebbero avere problemi di trasporto che altrimenti li aiuterebbero ad arrivare in luoghi sicuri per praticare sport. Rimanere attivi richiede una certa pianificazione e coerenza.

Porta via

L’attività fisica è uno dei modi migliori in cui i bambini possono migliorare la loro salute. Cerca di svolgere almeno un’ora di attività al giorno, inclusi esercizi aerobici, di rafforzamento muscolare e di potenziamento delle ossa. A parte i benefici per la salute, i tuoi figli probabilmente andranno meglio anche a scuola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here