Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Fattori di rischio per la dipendenza

Fattori di rischio per la dipendenza

0
6

Fattori di rischio per la dipendenza

Persone di ogni provenienza e credo possono sperimentare la dipendenza. Può essere difficile capire perché alcune persone sono più inclini ad esso rispetto ad altre. Indipendentemente dalla tua educazione o dal codice morale, molti fattori possono aumentare il rischio di diventare dipendenti da alcol e altre droghe. La tua genetica, l’ambiente, la tua storia medica e l’età giocano tutti un ruolo. Alcuni tipi di droghe e metodi per usarli creano anche più dipendenza di altri.

Genetica

La dipendenza non è una questione di debole forza di volontà o mancanza di morale. Le reazioni chimiche che avvengono nel tuo cervello quando hai una dipendenza sono molto diverse da quelle che avvengono in qualcuno che ne è privo. Questo spiega perché una persona può essere in grado di fumare sigarette ogni tanto per piacere, mentre un’altra ne ha bisogno quotidianamente per funzionare.

L’ereditarietà è un importante fattore di rischio per la dipendenza. Secondo il National Institute on Drug Abuse, fino alla metà del rischio di dipendenza da alcol, nicotina o altri farmaci si basa sulla genetica. Se hai membri della famiglia che hanno sperimentato la dipendenza, è più probabile che tu lo provi anche tu.

Se hai una “personalità che crea dipendenza”, potresti essere a rischio di una vasta gamma di dipendenze. Ad esempio, se hai un genitore alcolista, potresti scegliere di non bere ma diventare comunque dipendente dal fumo o dal gioco d’azzardo.

Ambiente

Anche i fattori ambientali possono aumentare il rischio di dipendenza. Per i bambini e gli adolescenti, la mancanza di coinvolgimento dei genitori può portare a una maggiore assunzione di rischi o alla sperimentazione con alcol e altre droghe. I giovani che subiscono abusi o abbandono da parte dei genitori possono anche usare droghe o alcol per far fronte alle loro emozioni.

La pressione dei pari è un altro fattore di rischio per la dipendenza, soprattutto tra i giovani. Anche quando non è esplicito o aggressivo, la pressione degli amici per adattarsi può creare un ambiente di “sperimentazione” con sostanze che possono portare alla dipendenza. La disponibilità di una sostanza nel tuo gruppo sociale può anche influire sul rischio di diventare dipendenti. Ad esempio, grandi quantità di alcol sono disponibili in molti contesti sociali popolari tra gli studenti universitari.

Se stai cercando di riprenderti da una dipendenza, potresti dover evitare i fattori ambientali, incluse alcune attività, impostazioni o persone. Ad esempio, potresti dover evitare le persone con cui hai usato droghe in precedenza. Potresti provare voglie in determinati circoli sociali e situazioni, aumentando il rischio di ricaduta. Questo potrebbe essere il caso anche dopo un lungo periodo di sobrietà.

Doppia diagnosi

Nella comunità medica, hai una “doppia diagnosi” se hai sia un disturbo da dipendenza che un’altra condizione di salute mentale, come la depressione. Problemi di salute mentale sottostanti possono aumentare il rischio di dipendenza. A sua volta, una dipendenza può aumentare la gravità di altre condizioni di salute mentale. Questo crea un circolo vizioso in cui la tua dipendenza tende a progredire rapidamente e con gravi conseguenze. Potresti avere la sensazione che l’alcol o le droghe riducano i sintomi della depressione per un breve periodo di tempo. Ma a lungo termine, la dipendenza probabilmente peggiorerà le cose.

Anche altre condizioni mediche possono aumentare il rischio di dipendenza. Ad esempio, se prendi antidolorifici su prescrizione dopo un intervento chirurgico, potresti essere a rischio di dipendenza. Un infortunio o una malattia può anche cambiare il tuo stile di vita in modi che ti incoraggiano a usare droghe o alcol come meccanismo di coping. Il tuo medico può aiutarti a sviluppare strategie migliori per far fronte ai cambiamenti nella tua salute e nel tuo stile di vita.

Uso precoce

Un altro fattore di rischio per la dipendenza è l’età in cui inizi il comportamento. Un sondaggio condotto dal National Institute on Alcohol Abuse and Alcoholism ha rilevato che i giovani adulti di età compresa tra 18 e 24 anni avevano maggiori probabilità di avere sia disturbi da uso di alcol che altre dipendenze da droghe. Il comportamento di dipendenza quando sei giovane può anche influenzare lo sviluppo del tuo cervello, rendendoti più incline ai disturbi di salute mentale man mano che invecchi e la tua dipendenza progredisce.

Farmaco di scelta

Mentre alcune dipendenze progrediscono lentamente nel corso di diversi mesi o anni, altre si muovono più rapidamente. L’oggetto della tua dipendenza può avere un ruolo.

Le droghe come la cocaina, l’eroina e le metanfetamine tendono a creare più dipendenza fisica dell’alcol o della marijuana. Se usi cocaina o eroina, la fase di astinenza o di “abbandono” tende ad essere fisicamente dolorosa. Questo potrebbe spingerti a usarli più spesso e in dosi più elevate per prevenire i sintomi di astinenza. Questo può accelerare il processo di dipendenza e aumentare il rischio di gravi complicazioni, incluso il sovradosaggio.

Metodo di utilizzo

Proprio come alcuni farmaci possono creare più dipendenza di altri, anche il tuo metodo di consumo può aumentare il rischio di dipendenza. I farmaci che vengono fumati o iniettati nel tuo corpo tendono a creare più dipendenza di quelli che ingerisci. Quando fumi o inietti droghe, entrano direttamente nel flusso sanguigno e nel cervello, invece di passare attraverso il fegato e altri organi dove vengono filtrati per primi.

Prevenzione

Anche se hai molti fattori di rischio per la dipendenza, puoi combatterla o evitarla. I fattori di rischio possono aumentare le tue possibilità di diventare dipendenti, ma non garantiscono che sperimenterai la dipendenza.

Se hai molti fattori di rischio per la dipendenza, parla con il tuo medico. Possono aiutarti a saperne di più sulla dipendenza, sul rischio di svilupparla e sulle strategie per evitarla. Possono raccomandare l’astinenza e suggerire di evitare di bere alcolici, usare droghe o praticare altri comportamenti di dipendenza.

Se sospetti di avere una dipendenza, chiedi aiuto al tuo medico. Possono consigliare consulenza, farmaci o altre opzioni di trattamento. È possibile riprendersi da una dipendenza e condurre una vita sana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here