Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Fattori di rischio per la demenza

Fattori di rischio per la demenza

0
6

Panoramica

La demenza è un termine generico per un declino delle capacità mentali che influisce sul funzionamento quotidiano. I sintomi comuni includono:

  • perdita di memoria
  • difficoltà a pensare
  • difficoltà a comunicare
  • difficoltà con la coordinazione e le funzioni motorie
  • confusione generale e disorientamento

Diversi fattori possono influenzare il rischio di sviluppare la demenza. Puoi modificare alcuni di questi fattori, come il fumo, ma non altri, come la genetica.

È importante capire che un fattore di rischio non è una causa. Ad esempio, il diabete è un fattore di rischio sia per la malattia di Alzheimer (AD) che per la demenza vascolare, ma ciò non significa che provochi l’AD o la demenza vascolare. Non tutte le persone con diabete sviluppano la demenza.

Fattori di rischio medico per la demenza

I fattori di rischio associati alla demenza includono quanto segue:

Aterosclerosi

L’aterosclerosi è l’ispessimento e l’indurimento delle pareti delle arterie dovuto all’accumulo di placca. La placca è composta da colesterolo, grasso, calcio e altre sostanze nel sangue. Questo accumulo può restringere le arterie e interferire con il flusso di sangue al cervello. Ciò altera la capacità delle cellule cerebrali di funzionare correttamente. Alla fine, ciò può portare alla morte di queste cellule cerebrali e alle loro connessioni con altre cellule cerebrali.

Colesterolo

Un alto livello di colesterolo LDL aumenta il rischio di sviluppare demenza vascolare. Ciò può essere dovuto all’associazione tra aterosclerosi e colesterolo alto.

Omocisteina

Questo amminoacido circola naturalmente nel sangue ed è un elemento costitutivo delle proteine. Un alto livello di omocisteina è un fattore di rischio per una serie di malattie, tra cui:

  • Il morbo di Alzheimer
  • demenza vascolare
  • decadimento cognitivo
  • ictus

Diabete

Il diabete può essere associato a un aumentato rischio di sviluppare sia l’AD che la demenza vascolare. Il diabete è anche un fattore di rischio per l’aterosclerosi e l’ictus. Entrambi possono contribuire alla demenza vascolare.

Fattori psicologici ed esperienziali

Anche fattori psicologici ed esperienziali possono essere un fattore di rischio per la demenza. Ad esempio, se tendi a isolarti socialmente o non ti impegni regolarmente in attività stimolanti cognitivamente, potresti essere maggiormente a rischio di sviluppare l’AD.

Compromissione cognitiva lieve (MCI)

L’MCI può essere considerato come uno stadio tra la normale dimenticanza e la demenza. Tuttavia, se hai l’MCI, non significa che svilupperai l’Alzheimer. Ma la maggior parte dei casi di Alzheimer inizia con MCI. I sintomi dell’MCI includono:

  • perdita di memoria maggiore del previsto per la tua età
  • il deficit di memoria è abbastanza grande da essere notato e misurato
  • indipendenza continua perché la carenza non è sufficiente a compromettere la tua capacità di prenderti cura di te stesso e svolgere le normali attività

Sindrome di Down

Entro la mezza età, la maggior parte delle persone con sindrome di Down ha le placche e i grovigli della malattia di Alzheimer. Molti sviluppano anche demenza.

Fattori di rischio genetici e legati allo stile di vita per la demenza

Età

Il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer, la demenza vascolare e molte altre demenze aumenta con l’avanzare dell’età. Negli Stati Uniti, una persona su nove di età superiore ai 65 anni ha l’Alzheimer, circa cinque milioni di persone, secondo l’Alzheimer’s Association. Un anziano su tre muore di Alzheimer o di un’altra forma di demenza.

Genetica

Molte forme di demenza hanno una componente genetica e spesso è familiare. Inoltre, alcune mutazioni in geni specifici sono state identificate come un aumento del rischio di sviluppare la demenza.

Fumo

Uno studio sulla rivista JAMA Neurology ha scoperto che il fumo può aumentare significativamente il rischio di declino mentale e demenza. Se fumi, hai un rischio maggiore di aterosclerosi e altri tipi di malattie vascolari. Queste malattie possono contribuire all’aumento del rischio di demenza.

Uso di alcol

Bere grandi quantità di alcol aumenta anche il rischio di sviluppare un tipo di demenza noto come sindrome di Korsakoff. I sintomi della sindrome di Korsakoff includono:

  • difficoltà ad apprendere nuove informazioni
  • perdita di memoria a breve termine
  • lacune della memoria a lungo termine

prospettiva

Molti fattori di rischio sono coinvolti nello sviluppo della demenza, comprese le condizioni mediche, le scelte di stile di vita, la genetica e la vecchiaia. Se hai un alto rischio di sviluppare la demenza, consulta il tuo medico per sapere come prevenirlo e per eventuali cambiamenti nello stile di vita che potrebbero essere d’aiuto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here