Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Fatti sull’artrite reumatoide (RA): la progressione della malattia

Fatti sull’artrite reumatoide (RA): la progressione della malattia

0
3

L’artrite reumatoide (RA) è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca il rivestimento delle articolazioni o il tessuto sinoviale. Le cellule del tessuto producono sostanze chimiche infiammatorie che possono danneggiare l’articolazione e il tessuto circostante. Questo porta a:

  • dolore
  • rigidità
  • rigonfiamento
  • una gamma limitata di movimento e funzione

L’AR è una malattia cronica oa lungo termine. Un trattamento precoce e aggressivo può aiutarti a gestire i sintomi e prevenire danni alle articolazioni.

Tipi di artrite reumatoide (RA)

L’AR di solito rientra in uno dei due gruppi. Questi sono chiamati RA sieropositivi e RA sieronegativi.

RA sieropositiva

RA sieropositiva significa che gli esami del sangue mostreranno che il tuo corpo ha creato anticorpi contro le proteine ​​nel tuo corpo. Queste proteine ​​sono chiamate peptidi citrullinati anticiclici (anti-CCP). Si stima che dal 60 all’80% delle persone affette da RA abbia anti-PCC. Questi anticorpi si sviluppano prima che compaiano i sintomi dell’AR.

Sieropositivo significava che sei risultato positivo al fattore reumatoide (RF). Tuttavia, la RF è un anticorpo diverso dall’anti-CCP.

RA sieronegativa

Le persone che hanno RA sieronegativa non hanno RF o anti-CCP. È ancora possibile avere RA senza questi anticorpi, ma questo potrebbe rendere più difficile ottenere una diagnosi.

La diagnosi e il trattamento entro sei settimane dalla comparsa dei sintomi possono svolgere un ruolo nel tenere a bada il dolore. Potrebbe anche aumentare la probabilità che i sintomi vadano in remissione. Tuttavia, se il trattamento non viene avviato o non è efficace, l’infiammazione può danneggiare in modo permanente le articolazioni. Ciò può rendere difficile svolgere le attività quotidiane.

Sintomi di RA

I primi sintomi

Poiché l’AR è una malattia autoimmune, i sintomi potrebbero non essere limitati alle articolazioni. In effetti, potresti non renderti conto di avere a che fare con l’artrite nelle prime fasi della malattia. I primi segni di RA possono includere affaticamento, febbre di basso grado e dolori muscolari.

Molti dei sintomi della fase iniziale dell’AR potrebbero essere facilmente scambiati per un’infezione virale.

Dolore articolare, gonfiore e rigidità sono spesso i sintomi principali che si verificano con il progredire dell’AR. Le piccole articolazioni delle mani e dei piedi sono le più colpite. Le articolazioni potrebbero essere calde al tatto a causa dell’infiammazione. Potresti iniziare ad avere problemi a tenere una penna o ad aprire un barattolo mentre la tua condizione progredisce.

L’AR colpisce le articolazioni simmetriche. Ciò significa che sperimenterai i sintomi su entrambi i lati del corpo, come entrambe le mani, contemporaneamente.

Sintomi della progressione dell’AR

L’attacco del tuo sistema immunitario può colpire più del tuo tessuto sinoviale. L’AR può anche danneggiare i legamenti e i tendini che tengono insieme le articolazioni. Potresti anche provare infiammazione ai polmoni.

Alcune persone sviluppano grumi sodi sotto la pelle di:

  • dita
  • colonna vertebrale
  • tacchi
  • gomiti

Questi grumi sono chiamati noduli reumatoidi. Di solito si trovano sui punti di pressione in tutto il corpo.

Molte persone con RA sperimentano riacutizzazioni o episodi in cui i sintomi peggiorano. La modifica dello stile di vita e i farmaci a volte possono aiutare a ridurre queste riacutizzazioni.

Alcune persone che hanno RA sviluppano anche depressione. Dovresti parlare con il tuo medico se pensi di aver sviluppato la depressione. Farmaci antidepressivi, esercizio fisico e gruppi di supporto possono aiutarti a gestire i sintomi.

Opzioni di trattamento

Iniziare il trattamento in anticipo e seguire il piano di trattamento è la chiave per la gestione dell’AR. Due tipi di farmaci sono comunemente prescritti per controllare l’AR sono i farmaci antinfiammatori e i farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD). Il medico può prescrivere una o entrambe le classi di farmaci.

Farmaci antinfiammatori

Questi farmaci agiscono riducendo l’infiammazione a livello di sistema e il gonfiore localizzato. La maggior parte di questi farmaci ha anche proprietà antidolorifiche. Tuttavia, avvertirai meno dolore quando il gonfiore e l’infiammazione diminuiscono.

Farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD)

A differenza dei farmaci antinfiammatori, i DMARD rallentano la progressione della malattia e promuovono la remissione impedendo al sistema immunitario di attaccare. Sopprimendo il tuo sistema immunitario, puoi salvare il tuo corpo da deformità e disabilità. Tuttavia, possono esserci effetti collaterali. Poiché questi farmaci agiscono rendendo il tuo sistema immunitario meno efficace, puoi diventare più suscettibile ad altre malattie, come il comune raffreddore e l’influenza.

Cambiamenti nello stile di vita

La terapia farmacologica gioca un ruolo importante nel controllo della progressione dell’AR. Tuttavia, apportare modifiche allo stile di vita può anche aiutarti a gestire i sintomi e farti sentire più a tuo agio.

Esercizio

L’esercizio quotidiano può sembrare controintuitivo quando le articolazioni fanno male. Ma può essere efficace nel ridurre la fatica e mantenere la flessibilità articolare e l’ampiezza di movimento. Esistono molti tipi di esercizi a basso impatto che possono aiutare il tuo RA, tra cui:

  • acquagym
  • Tai Chi
  • andare in bicicletta
  • a piedi

Parla con il tuo medico prima di iniziare un programma di esercizi.

Dieta

Anche i cambiamenti nella dieta possono aiutarti a gestire i sintomi. Gli acidi grassi omega-3, presenti in alcuni tipi di pesce, noci e prodotti a base di semi di lino, possono ridurre l’infiammazione in tutto il corpo.

Gli alimenti ricchi di vitamine antiossidanti C, E e A possono anche proteggere il tuo corpo dallo stress ossidativo e dai danni cellulari. Alcune persone con AR hanno notato un miglioramento dei loro sintomi quando eliminano latticini, zucchero o glutine.

Gruppi di supporto

Considera l’idea di unirti a un gruppo di supporto per le persone con AR. Un gruppo di sostegno ti consentirà di condividere i tuoi sentimenti sulla malattia. L’artrite cronica può essere qualcosa che hai per tutta la vita, ma non deve prendere il sopravvento sulla tua vita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here