Facebook troverà i tuoi post senza tag utilizzando il riconoscimento facciale

0
12
Facebook troverà i tuoi post senza tag utilizzando il riconoscimento facciale
Facebook troverà i tuoi post senza tag utilizzando il riconoscimento facciale

Facebook è sempre più utilizzato come mezzo di comunicazione tra persone e gruppi di persone. Quindi, di recente, il gigante dei social network Facebook, di proprietà di Mark Zuckerberg, ha appena aggiunto una nuova e straordinaria funzionalità alla sua piattaforma di social network.

Facebook troverà i tuoi post senza tag utilizzando il riconoscimento facciale

Messenger è sempre più utilizzato come mezzo di comunicazione tra persone e gruppi di persone. Questa applicazione è associata al profilo personale del colosso dei social network Facebook e pertanto non è consigliata ai bambini di età inferiore ai 13 anni.

Pensando al pubblico più giovane, di recente, abbiamo visto che il colosso dei social network Facebook ha lanciato oggi Messenger Kids, un’applicazione di messaggistica per bambini che consente ai genitori di controllarla.

Inoltre, di recente abbiamo anche riferito che la piattaforma di giochi istantanei del gigante dei social network Facebook ti consente semplicemente di giocare a titoli come Pac-Man su Messenger o nel feed delle notizie e attualmente sta ricevendo alcuni aggiornamenti significativi.

Tuttavia, la principale tra queste è una nuova opzione di streaming live che ti consente semplicemente di trasmettere in streaming qualsiasi riproduzione istantanea che stai giocando sul gigante dei social network Facebook Live. Anche questi stream verranno salvati in modo da poterli postare sul tuo profilo in un secondo momento.

Il gigante dei social network Facebook afferma anche che sta iniziando a testare la chat video per determinati giochi, così puoi vedere i tuoi amici mentre giochi e persino iniziare un nuovo gioco da una videochiamata.

Alcuni mesi fa, la nota applicazione mobile multimediale e di messaggistica di immagini, ovviamente, parlo di Snapchat che ha annunciato il World Lenses, che consente di posizionare oggetti tridimensionali nell’immagine o nel video. Lo stesso giorno, anche il colosso dei social network Facebook ha annunciato che avrebbe fatto qualcosa di simile. Questo era in qualche modo limitato ad alcuni marchi e ora è disponibile per tutti gli sviluppatori.

Lo strumento AR Studio che è stato lanciato in versione beta aperta per consentire a chiunque di scaricarlo e provarlo. Puoi associare un’animazione a determinate azioni, come la visualizzazione di fulmini quando alzi le sopracciglia.

Con esso, puoi aggiungere un cuore che accompagna la testa di qualcuno, o una serie di frecce che puntano a un oggetto in movimento, o anche un robot che riproduce musica.

Il gigante dei social network Facebook lo chiama “World Effects”. Sono già disponibili sulla fotocamera di Messenger e sulla stessa app del gigante dei social network Facebook (pulsante nell’angolo in alto a sinistra dell’app).

Ora, il gigante dei social network Facebook, da diversi anni è riuscito a migliorare la sua tecnologia di riconoscimento facciale in modo impressionante. Indubbiamente, ha gestito e preparato il social network in modo che gli utenti ottengano la migliore esperienza possibile tra tante funzionalità.

L’idea è sempre stata che gli utenti possano gestire la propria identità più facilmente sulla piattaforma. Pertanto, e seguendo la forma di “aggiornamento” arriva la caratteristica di sapere quando hanno pubblicato le fotografie in cui compari, che tu sia stato etichettato o meno, poiché funzionerà attraverso lo strumento Photo Review.

Demo AAT

Pubblicato da Facebook lunedì 18 dicembre 2017

Come funziona?

Semplice, le fotografie devono essere state pubblicate per un pubblico pubblico, o anche che l’utente deve trovarsi all’interno del vasto pubblico a cui è stata diretta la pubblicazione.

Ora Facebook faciliterà il compito di trovarci in una fotografia, senza dubbio il riconoscimento facciale che integra è estremamente potente e funzionale. Inoltre, la piattaforma avviserà gli utenti interessati quando altri hanno utilizzato la loro immagine come immagine del profilo; una funzione molto interessante che ci aiuterà a segnalare possibili truffe, tra le altre cose.

Inoltre, è stato creato per facilitare il compito alle persone con disabilità visive. Se utilizzano lettori di schermo potranno conoscere in tempo reale le persone che compaiono nelle foto dei loro amici sulla bacheca.

Questa nuova funzione verrà visualizzata poco a poco in tutto il mondo, al momento gli utenti provenienti dal Canada e dall’Europa non riescono a trovarla a causa delle diverse legislazioni esistenti in questi mercati a causa della tutela della privacy che si è instaurata negli ultimi anni.

Inoltre, puoi disattivare la tecnologia di riconoscimento facciale nel tuo profilo quando vuoi e attivarla. Facebook, per questo, distribuirà un aggiornamento nei prossimi giorni.

Per finire, al momento sono le informazioni che vengono gestite su questo riconoscimento facciale che Facebook implementa per fornire opzioni migliori e maggiore produttività agli utenti.

Allora, cosa ne pensi di questo? Condividi semplicemente le tue opinioni e pensieri nella sezione commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here