Facebook annuncia un grande cambiamento nel feed di notizie

0
44
Facebook annuncia un grande cambiamento nel feed di notizie
Facebook annuncia un grande cambiamento nel feed di notizie

Sappiamo tutti benissimo che il colosso dei social network Facebook è stato costantemente aggiornato in modo da diventare, sempre più, un social network completo a vari livelli. Quindi, di recente, il fondatore del gigante dei social network Facebook ha annunciato che le nuove modifiche al feed di notizie di Facebook aumenteranno i post di amici e familiari.

Facebook annuncia un grande cambiamento nel feed di notizie

Il colosso dei social network Facebook che è di proprietà del Mark Zuckerberg cerca sempre di migliorare e adattare maggiormente il social network agli interessi degli utenti, quindi Facebook è stato costantemente aggiornato in modo da diventare, sempre più, un social network completo a vari livelli.

Un recente aggiornamento dà una nuova enfasi ai contenuti che le persone vogliono vedere, dando priorità ai post di amici e familiari nel feed delle notizie.

Senza alcuna notizia o ammirazione, il gigante dei social network Facebook è il social network più utilizzato al mondo. E, come tale, deve essere in un continuo riciclo dell’apparenza, della forma di esposizione dei contenuti, delle caratteristiche, delle offerte, delle definizioni, ecc.

Così, a seguito di un nuovo aggiornamento, la piattaforma di Mark Zuckerberg ha migliorato il News Feed promuovendo la visualizzazione di contenuti davvero significativi per gli utenti.

Il tuo feed di notizie darà la priorità alle pubblicazioni fatte da amici e familiari in modo che tu possa rimanere aggiornato e interagire con ciò che ti interessa di più.

La novità è stata annunciata tramite lo stesso Facebook di Mark Zuckerberg pagina:-

“Una delle nostre grandi aree di interesse per il 2019 è assicurarsi che il tempo che tutti trascorriamo su Facebook sia tempo ben speso.

Abbiamo creato Facebook per aiutare le persone a rimanere in contatto e avvicinarci alle persone che contano per noi. Ecco perché abbiamo sempre messo gli amici e la famiglia al centro dell’esperienza. La ricerca mostra che rafforzare le nostre relazioni migliora il nostro benessere e la nostra felicità.

Ma recentemente abbiamo ricevuto feedback dalla nostra community sul fatto che i contenuti pubblici – post di aziende, marchi e media – stanno spiazzando i momenti personali che ci portano a connetterci di più l’uno con l’altro.

È facile capire come siamo arrivati ​​qui. Video e altri contenuti pubblici sono esplosi su Facebook negli ultimi due anni. Dal momento che ci sono più contenuti pubblici rispetto ai post di amici e familiari, l’equilibrio di ciò che c’è nel feed di notizie si è spostato dalla cosa più importante che Facebook può fare: aiutarci a connetterci gli uni con gli altri.

Ci sentiamo in dovere di assicurarci che i nostri servizi non siano solo divertenti da usare, ma anche utili per il benessere delle persone. Quindi abbiamo studiato attentamente questa tendenza osservando la ricerca accademica e facendo la nostra ricerca con i principali esperti nelle università.

La ricerca mostra che quando utilizziamo i social media per connetterci con le persone a cui teniamo, può essere positivo per il nostro benessere. Possiamo sentirci più connessi e meno soli, e questo è correlato a misure a lungo termine di felicità e salute. D’altra parte, leggere passivamente articoli o guardare video, anche se sono divertenti o informativi, potrebbe non essere altrettanto buono.

Sulla base di questo, stiamo apportando un cambiamento importante al modo in cui costruiamo Facebook. Sto cambiando l’obiettivo che offro ai nostri team di prodotto dal concentrarsi sull’aiutarti a trovare contenuti pertinenti all’aiutarti ad avere interazioni sociali più significative.

Abbiamo iniziato a fare cambiamenti in questa direzione l’anno scorso, ma ci vorranno mesi prima che questo nuovo focus si faccia strada attraverso tutti i nostri prodotti. Le prime modifiche che vedrai saranno nel feed delle notizie, dove puoi aspettarti di vedere di più dai tuoi amici, familiari e gruppi.

Man mano che lo implementiamo, vedrai meno contenuti pubblici come post di aziende, marchi e media. E il contenuto pubblico che vedi di più sarà mantenuto secondo lo stesso standard: dovrebbe incoraggiare interazioni significative tra le persone.

Ad esempio, ci sono molte comunità affiatate attorno a programmi TV e squadre sportive. Abbiamo visto persone interagire molto di più attorno ai video live rispetto a quelli normali. Alcune notizie aiutano ad avviare conversazioni su questioni importanti. Ma troppo spesso oggi guardare video, leggere notizie o ricevere un aggiornamento di una pagina è solo un’esperienza passiva.

Ora, voglio essere chiaro: apportando queste modifiche, mi aspetto che il tempo che le persone trascorrono su Facebook e alcune misure di coinvolgimento diminuiranno. Ma mi aspetto anche che il tempo che trascorri su Facebook sarà più prezioso. E se faremo la cosa giusta, credo che sarà un bene per la nostra comunità e per il nostro business anche a lungo termine.

Al suo meglio, Facebook ha sempre riguardato le connessioni personali. Concentrandoci sull’avvicinare le persone, che si tratti di familiari e amici o di momenti importanti nel mondo, possiamo contribuire a fare in modo che Facebook sia tempo ben speso”.

il gigante dei social network Facebook darà la priorità alle pubblicazioni che stimolano conversazioni e ispirano interazioni significative. In questo senso, le pubblicazioni che ispirano feedback, le pubblicazioni che possono essere condivise tramite Messenger e le pubblicazioni che l’utente potrebbe voler condividere e a cui reagire vengono visualizzate più rapidamente.

E le pagine e altri contenuti?

La cattiva notizia per coloro che sono principalmente interessati ai contenuti delle pagine è che verranno mostrati meno frequentemente e senza priorità rispetto alle suddette pubblicazioni.

In pratica, questo aggiornamento ridurrà la visualizzazione di video prodotti professionalmente, nonché altre pubblicazioni di editori o aziende che non promuovono interazioni significative tra le persone.

Così coloro che hanno pagine Facebook possono vedere la loro portata, il tempo di visualizzazione dei video e la riduzione del traffico a breve termine. Tuttavia, questo impatto varierà da pagina a pagina, condizionato dal tipo di contenuto prodotto e dal modo in cui le persone interagiscono con questo contenuto su Facebook.

Le pagine il cui pubblico tende a consumare passivamente il loro contenuto potrebbero avere diminuzioni più pronunciate nella distribuzione. Le pagine i cui messaggi determinano interazioni significative tra amici avranno l’impatto meno negativo.

Allora, cosa ne pensi di questo? Condividi semplicemente tutte le tue opinioni e pensieri nella sezione commenti qui sotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here