Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Essere tatuati o trafitti

Essere tatuati o trafitti

0
3

Panoramica

Un tatuaggio viene creato quando un artista inserisce l’inchiostro, con l’aiuto di un ago, nello strato di pelle noto come derma. Questo cambia il pigmento della pelle e può essere utilizzato per creare quasi tutte le immagini immaginabili.

I tatuaggi sono diventati sempre più popolari negli ultimi anni. Secondo alcuni sondaggi, dal 30% al 44% degli adulti americani ha tatuaggi.

Il piercing è un’altra forma popolare di body art. In questo tipo di modifica del corpo, un artista del piercing usa un ago per praticare un foro nel corpo. Quindi inseriscono un gioiello in questo buco.

Sebbene i tatuaggi e i piercing siano cresciuti in popolarità, queste procedure presentano rischi per la salute. Prima di prendere la decisione di modificare il tuo corpo, è importante comprendere gli effetti collaterali negativi associati a queste procedure.

Tipi di modifica del corpo

Esistono diversi tipi di tatuaggi e piercing.

Ad esempio, il trucco permanente è una forma di tatuaggio. Questo è quando l’inchiostro permanente viene utilizzato per imitare l’aspetto di eyeliner, matita per le labbra, matita per sopracciglia o altri tipi di trucco.

Le parti del corpo che possono essere forate includono:

  • orecchie, come i lobi, il trago o la conchiglia
  • naso, come le narici o il setto

  • sopracciglia
  • lingua
  • labbra
  • guancia
  • ombelico
  • capezzoli
  • genitali, come il clitoride o il pene

Le procedure di modifica del corpo più drammatiche includono:

  • usando gioielli per allungare i lobi delle orecchie
  • impiantare perline nella pelle
  • scarificazione o cicatrizzazione deliberata della pelle

  • utilizzando procedure di punzonatura cutanea per creare un foro nella cartilagine

Rischi per la salute dei tatuaggi

Quando ricevi un tatuaggio, un tatuatore usa una macchina portatile con un ago attaccato per perforare la pelle. Ogni volta che questo dispositivo fa un buco, inietta inchiostro nel derma, il secondo strato di pelle sotto l’epidermide.

I tatuaggi sono una forma comune di autoespressione, ma danneggiano anche la pelle e possono causare complicazioni. Le complicazioni possono includere:

  • reazione allergica ai coloranti per tatuaggi, che può svilupparsi anni dopo (i sintomi di una reazione allergica includono un’eruzione cutanea nel sito del tatuaggio)

  • un’infezione della pelle, come un’infezione da stafilococco o tubercolosi cutanea

  • bruciore o gonfiore nel sito del tatuaggio
  • granulomi, o noduli di tessuto infiammato, intorno al sito del tatuaggio
  • cheloidi o crescite eccessive di tessuto cicatriziale

  • malattie trasmesse per via ematica, come l’epatite B, l’epatite C, l’HIV e il tetano (possono essere contratte tramite aghi contaminati e antigienici)

L’inchiostro per tatuaggi può persino interferire con i test di risonanza magnetica (MRI).

Gli effetti a lungo termine dell’inchiostro e dei coloranti per tatuaggi rimangono sconosciuti. Fino a poco tempo, nessuna agenzia di regolamentazione del governo ha esaminato da vicino la sicurezza dell’inchiostro per tatuaggi.

Più di 50 coloranti utilizzati nei tatuaggi sono stati approvati per l’uso nei cosmetici, ma il rischio di iniettarli sotto la pelle non è chiaro.

Tali pigmenti sono regolati dal Food and Drug Administration (FDA). Finora, la FDA ha verificato solo se questi pigmenti erano sicuri per uso esterno, non per iniezione sottocutanea. Nessuna colorazione è stata ufficialmente approvata per l’iniezione sottocutanea.

Rischi per la salute dei piercing

Modificare il tuo corpo con i piercing comporta anche una misura del rischio, come il rischio di un’infezione batterica.

Alcune persone sviluppano un ascesso dopo aver ricevuto un piercing. Questa massa piena di pus può svilupparsi intorno al piercing. Questo è un grave effetto collaterale. Se non trattata, c’è il rischio di sepsi o avvelenamento del sangue.

La sepsi è una malattia potenzialmente letale che si verifica in risposta a un’infezione. Può provocare insufficienza d’organo e morte. I sintomi di avvelenamento del sangue includono:

  • febbre alta
  • brividi
  • battito cardiaco accelerato
  • respirazione rapida

Le infezioni sono più comuni con i piercing alla bocca e al naso perché queste aree contengono più batteri.

Altri rischi associati ai piercing includono:

  • gonfiore intorno al sito del piercing
  • formazione di un cheloide intorno al piercing
  • sanguinamento causato da un vaso sanguigno danneggiato

Ci sono anche rischi specifici della posizione con i piercing.

Piercing alla lingua

Un piercing alla lingua può causare danni ai denti e difficoltà a parlare.

Inoltre, se la lingua si gonfia dopo aver ricevuto il piercing, il gonfiore può bloccare le vie aeree. Questo renderà più difficile respirare.

Piercing genitali

Un piercing genitale può causare dolore durante la minzione e il sesso. Il rischio di complicanze è maggiore se si hanno altre condizioni mediche, come:

  • diabete
  • allergie, soprattutto se hai mai avuto una reazione anafilattica

  • disturbi della pelle, come eczema o psoriasi

  • un sistema immunitario debole

Parla con un medico prima di farti un piercing se soffri di una di queste condizioni.

Precauzioni per tatuaggi e piercing

Puoi ridurre la possibilità di complicazioni di salute causate da un tatuaggio o da un piercing prendendo alcune semplici precauzioni.

Suggerimenti per tatuaggi sicuri

  • Fatti un tatuaggio da una struttura autorizzata e rispettabile. Le normative e i requisiti del tatuaggio variano in base allo stato, quindi verifica con il tuo dipartimento della salute locale per le ultime leggi sulla sicurezza.
  • Scegli un’altra struttura se ci sono prove di scarsa igiene nel negozio. Le superfici di lavoro, le sedie e le attrezzature non usa e getta devono essere adeguatamente pulite e sterilizzate tra un cliente e l’altro.
  • Assicurati che il tuo artista usi un paio di guanti nuovi e si lavi le mani prima di iniziare la procedura.
  • Assicurati di osservare il tuo artista rimuovere gli aghi da una nuova confezione sigillata. Aghi e rasoi non dovrebbero essere riutilizzati.
  • L’area della pelle da tatuare deve essere tamponata con un disinfettante, come l’alcol denaturato, prima del tatuaggio.
  • I tatuaggi freschi dovrebbero essere coperti con una garza sterile o una benda. Segui le istruzioni dell’artista per la cura della pelle appena tatuata.

Suggerimenti per piercing sicuri

  • Una pistola per piercing dovrebbe essere usata solo sui lobi delle orecchie. Per evitare di schiacciare i tessuti delicati, il tuo piercer dovrebbe usare un ago cavo su altre parti del corpo.
  • I piercer dovrebbero lavarsi le mani e indossare un nuovo paio di guanti chirurgici usa e getta.
  • I piercing devono essere eseguiti con un ago monouso, che viene smaltito dopo ogni utilizzo.
  • I gioielli devono essere sterilizzati prima di essere inseriti nel corpo.
  • Le attrezzature e le superfici di perforazione devono essere igienizzate e pulite dopo ogni cliente.

Aftercare per tatuaggi e piercing

Seguendo le corrette procedure post-terapia ridurrai il rischio di infezione e complicanze.

Prendersi cura di un tatuaggio

Possono essere necessarie circa 2 settimane prima che lo strato superiore della pelle guarisca. Puoi ridurre il rischio di infezione toccando il tatuaggio solo in rare occasioni finché non guarisce.

  • Tieni i nuovi tatuaggi fasciati solo per le prime 1 o 2 ore. Applicare un unguento antibiotico sulla pelle dopo aver rimosso la benda.
  • Pulisci delicatamente il tatuaggio con acqua e sapone, quindi asciugalo tamponando.
  • Usa una crema idratante delicata e non profumata sulla pelle appena tatuata per tutto il giorno.
  • Evitare l’esposizione diretta al sole per le prime settimane.

Prendersi cura di un piercing

I tempi di guarigione per i piercing variano.

Secondo il Center for Young Women’s Health, possono variare da circa 6 settimane per i piercing all’orecchio o al naso a 1 anno per i piercing all’ombelico o ai genitali maschili.

  • Pulisci delicatamente i nuovi piercing con una soluzione di acqua salata. Immergi una garza pulita nella soluzione, quindi applica la garza sul nuovo piercing.
  • Pulisci i piercing solo due volte al giorno. Una pulizia eccessiva può irritare la pelle e rallentare il processo di guarigione.
  • Lavati le mani con acqua tiepida e sapone antibatterico prima di toccare o pulire i piercing.

Segni di infezione

I segni di un tatuaggio infetto o di un piercing infetto includono febbre, ascesso e pelle arrossata e gonfia. Consultare immediatamente un medico se si sospetta un’infezione.

Rimuovere un tatuaggio o un piercing

I tatuaggi possono essere rimossi, ma non sempre completamente o con risultati estetici soddisfacenti. Il processo è costoso e richiede visite ripetute da un medico. È anche probabile che ci siano cicatrici.

La FDA raccomanda la chirurgia laser eseguita da un dermatologo come tecnica di rimozione sicura del tatuaggio. Consulta il tuo medico se stai pensando di rimuovere un tatuaggio.

L’inversione di un piercing è di solito semplice come rimuovere i gioielli e permettere al buco nella pelle di guarire. La cartilagine perforata, la pelle tesa e altre modifiche del corpo possono richiedere una correzione chirurgica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here