Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Esofago di Barrett e reflusso acido

Esofago di Barrett e reflusso acido

0
3

Il reflusso acido si verifica quando l’acido risale dallo stomaco nell’esofago. Ciò causa sintomi come dolore al petto o bruciore di stomaco, mal di stomaco o tosse secca. Il reflusso acido cronico è noto come malattia da reflusso gastroesofageo (GERD).

I sintomi di GERD sono spesso trascurati come minori. Tuttavia, l’infiammazione cronica nell’esofago può portare a complicazioni. Una delle complicazioni più gravi è l’esofago di Barrett.

Quali sono le differenze tra bruciore di stomaco, reflusso acido e GERD? »

Quali sono le cause dell’esofago di Barrett?

L’esofago di Barrett si verifica quando il tessuto dell’esofago viene sostituito da un tessuto più simile a quello del rivestimento intestinale. Questo cambiamento è chiamato metaplasia. La metaplasia è un processo in cui un tipo di cellula viene sostituito con un altro. Nel caso dell’esofago di Barrett, le cellule esofagee vengono sostituite con cellule più simili a quelle viste nell’intestino. Si pensa che questo sia il risultato di un’infiammazione cronica.

Sintomi dell’esofago di Barrett

Non ci sono sintomi specifici per indicare che hai sviluppato l’esofago di Barrett. Tuttavia, i sintomi di GERD che potresti sperimentare includono:

  • bruciore di stomaco frequente
  • dolore al petto
  • difficoltà a deglutire

Chi prende l’esofago di Barrett?

Barrett si trova di solito nelle persone con GERD. Tuttavia, secondo il Centro nazionale per le informazioni sulla biotecnologia (NCBI), colpisce solo circa il 5% delle persone con reflusso acido.

Alcuni fattori possono metterti a maggior rischio per l’esofago di Barrett. Questi includono:

  • essere maschio
  • avere GERD per almeno 10 anni
  • essere bianco
  • invecchiando
  • essere sovrappeso
  • fumare

Puoi sviluppare il cancro dall’esofago di Barrett?

L’esofago di Barrett aumenta il rischio di cancro esofageo. Tuttavia, questo cancro è raro anche nelle persone con esofago di Barrett. Secondo il NCBI, le statistiche hanno dimostrato che in un periodo di 10 anni, solo 10 su 1.000 persone con Barrett svilupperanno il cancro.

Se ti viene diagnosticato l’esofago di Barrett, il medico potrebbe voler controllare i primi segni di cancro. Avrai bisogno di biopsie programmate regolarmente. Gli esami cercheranno cellule precancerose. La presenza di cellule precancerose è nota come displasia.

Test di screening regolari possono rilevare il cancro in una fase precoce. La diagnosi precoce prolunga la sopravvivenza. Rilevare e trattare le cellule precancerose può persino aiutare a prevenire il cancro.

Trattamenti per l’esofago di Barrett

Esistono diverse opzioni di trattamento per l’esofago di Barrett. Il trattamento dipende dal fatto che tu abbia displasia e in che misura.

Trattamento per persone con displasia assente o di basso grado

Se non hai la displasia, potresti aver bisogno solo di sorveglianza. Questo viene fatto con un endoscopio. Un endoscopio è un tubo sottile e flessibile con una telecamera e una luce.

I medici controlleranno il tuo esofago per la displasia ogni anno. Dopo due test negativi, questo può essere esteso a ogni tre anni.

Potresti anche essere trattato per GERD. Il trattamento della GERD può aiutare a impedire che l’acido irriti ulteriormente il tuo esofago. Le possibili opzioni di trattamento della GERD includono:

  • cambiamenti nella dieta
  • modifiche allo stile di vita
  • farmaco
  • chirurgia

Trattamenti GERD OTC: uno sguardo alle opzioni »

Trattamento per le persone con displasia di alto grado

Il trattamento è diverso con la displasia grave. L’obiettivo è rimuovere le cellule precancerose. Questo può essere fatto in diversi modi. Tutti i metodi comportano il rischio di gravi effetti collaterali. Discutere i rischi in dettaglio con il proprio medico prima di decidere un trattamento. I potenziali trattamenti includono quanto segue:

  • Resezione endoscopica della mucosa viene eseguita utilizzando un endoscopio. Le aree danneggiate del rivestimento esofageo vengono tagliate e rimosse.
  • Terapia fotodinamica usa la luce per distruggere le cellule precancerose. Prima le cellule vengono sensibilizzate con i farmaci. Quindi vengono esposti alla luce utilizzando un endoscopio.
  • Crioterapia utilizza un endoscopio per congelare le cellule anormali, provocando la morte cellulare.
  • Ablazione con radiofrequenza usa l’energia per distruggere le cellule del tuo esofago. Un palloncino speciale inserito nell’esofago si riscalda e uccide le cellule anormali.
  • Chirurgia può essere utilizzato anche per rimuovere la parte interessata dell’esofago. Tuttavia, questo può avere complicazioni particolarmente gravi. Di solito non viene preso in considerazione se non si ha una diagnosi di cancro esofageo.

Prevenire l’esofago di Barrett

La diagnosi e il trattamento della GERD possono aiutare a prevenire l’esofago di Barrett. Può anche aiutare a mantenere la condizione dal progredire.

Rimedi casalinghi per reflusso acido / GERD »

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here