Esame rettale digitale

0
2

Cos’è un esame rettale digitale?

Un esame rettale digitale (DRE) è una procedura semplice che i medici utilizzano per esaminare il retto inferiore e altri organi interni. Un DRE viene eseguito per una serie di motivi. È un modo semplice e veloce per controllare la salute della ghiandola prostatica di un uomo. Può rilevare condizioni come un ingrossamento della prostata (iperplasia prostatica benigna) e il cancro alla prostata.

Per saperne di più: cosa vuoi sapere sulla prostata ingrossata (IPB)? »

La prostata è un organo delle dimensioni di una noce che fornisce parte dello sperma rilasciato durante l’eiaculazione maschile. Questo fluido nutre e protegge lo sperma rilasciato durante il rapporto. In combinazione con il test del sangue dell’antigene prostatico specifico (PSA), un DRE può monitorare i cambiamenti nella salute della prostata.

Perché viene eseguita una DRE?

Un DRE può essere utilizzato per:

  • diagnosticare i tumori rettali
  • valutare le dimensioni della prostata e verificare la presenza di tumori o infezioni della prostata
  • ottenere le feci per un esame del sangue occulto nelle feci (utilizzato per lo screening di sanguinamento gastrointestinale o cancro al colon)
  • valutare la funzione dello sfintere anale nei casi di incontinenza fecale
  • valutare l’entità delle emorroidi (vene gonfie nell’ano)
  • verificare le cause di sanguinamento rettale
  • controlla lo spazio tra la vagina e il retto nelle donne

Come viene eseguito il test?

Per eseguire un DRE, il medico inserirà delicatamente un dito guantato e lubrificato nell’ano. Ciò consente loro di sentire eventuali anomalie. Ad esempio, una prostata ingrossata si sente come un rigonfiamento dietro la parete del retto. Il cancro alla prostata può sembrare una protuberanza sulla superficie normalmente liscia della prostata.

Per saperne di più: cosa vuoi sapere sul cancro alla prostata? »

Gli uomini possono provare dolore o la voglia di urinare durante l’esame. Questo perché il medico esercita una forte pressione sulla prostata.

Un DRE viene in genere eseguito come parte di un esame fisico di routine sia per gli uomini che per le donne. Durante un esame ginecologico, il medico può eseguire un DRE per controllare lo spazio tra il retto e la vagina per eventuali anomalie. La maggior parte degli uomini e delle donne avverte solo un lieve disagio durante la procedura. Le persone con emorroidi o ragadi anali possono sperimentare una piccola quantità di sanguinamento.

Un DRE non è adatto per rilevare il cancro al colon. È possibile accedere solo a una piccola porzione del colon inferiore durante una DRE. Tuttavia, un DRE può essere utilizzato per ottenere un campione di feci. Se il sangue è presente nelle feci, potrebbe indicare un cancro al colon o altri problemi.

Il sangue non è sempre visibile ad occhio nudo in un campione di feci, quindi il medico potrebbe voler eseguire un esame del sangue occulto nelle feci per confermare.

Costo di una colonscopia

Come mi preparo per un DRE?

Il tuo medico ti chiederà di spogliarti e indossare un camice da ospedale. Durante l’esame, il medico sceglierà la posizione più comoda per te. Le opzioni includono:

  • sdraiato su un fianco
  • accovacciata sul lettino degli esami
  • chinandosi sul tavolo
  • sdraiato sul tavolo con i piedi sollevati sulle staffe

Il medico ti chiederà di rilassarti prima di inserire delicatamente un dito guantato e lubrificato nell’ano. Quindi sonderanno il tuo retto inferiore per pochi secondi o pochi minuti. Possono premere sul basso addome durante l’esame.

Cosa succede dopo un DRE?

Un DRE è un esame facile e sicuro. Non è necessaria alcuna attrezzatura, a parte guanti da esame e lubrificante. Il medico sarà in grado di dirti immediatamente se sente qualcosa di anormale e di solito può darti una buona idea del problema. Il medico cercherà cose come ingrossamento della prostata, noduli o dolorabilità della prostata, sangue grossolano, emorroidi, ragadi anali e tumori del retto. Se hai un’anomalia che il tuo medico non può diagnosticare con certezza al momento dell’esame, avrai bisogno di ulteriori test. Questo test può includere una biopsia, proctoscopia, sigmoidoscopia o colonscopia. Se il tuo medico sta controllando la presenza di sangue occulto, un campione verrà inviato al laboratorio dopo l’esame e dovresti avere i risultati entro 1 o 2 giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here