Encefalopatia

0
3

Cos’è l’encefalopatia?

L’encefalopatia è un termine generico che descrive una malattia che colpisce la funzione o la struttura del cervello. Esistono molti tipi di encefalopatia e malattie del cervello. Alcuni tipi sono permanenti e alcuni sono temporanei. Alcuni tipi sono presenti dalla nascita e non cambiano mai, mentre altri vengono acquisiti dopo la nascita e possono peggiorare progressivamente.

Quali sono i tipi e le cause dell’encefalopatia?

I seguenti sono alcuni dei principali tipi di encefalopatia, insieme alle loro cause.

Encefalopatia traumatica cronica

Questo tipo di encefalopatia si verifica quando ci sono più traumi o lesioni al cervello. Questi colpi alla testa provocano danni ai nervi del cervello. Di solito si trova in pugili, giocatori di football o membri delle forze armate che sono stati feriti in esplosioni.

Encefalopatia da glicina

L’encefalopatia da glicina è una condizione genetica, o ereditaria, in cui ci sono livelli anormalmente alti di glicina (un amminoacido) nel cervello. I sintomi dell’encefalopatia da glicina di solito compaiono nei neonati subito dopo la nascita.

Encefalopatia di Hashimoto

Questo è un raro tipo di encefalopatia collegata a una condizione autoimmune nota come tiroidite di Hashimoto. Nella tiroidite di Hashimoto, il tuo sistema immunitario attacca erroneamente la tua ghiandola tiroidea. La tua ghiandola tiroidea è responsabile della produzione di molti degli ormoni regolatori del tuo corpo. Gli scienziati non sanno ancora esattamente come sono collegate le due condizioni.

Encefalopatia epatica

L’encefalopatia epatica è il risultato di una malattia del fegato. Quando il tuo fegato non funziona correttamente, le tossine che di solito rimuove dal tuo corpo possono invece accumularsi nel tuo sangue e alla fine possono raggiungere il tuo cervello.

Encefalopatia ipertensiva

L’encefalopatia ipertensiva è il risultato di una pressione sanguigna gravemente alta che non viene trattata per troppo tempo. Ciò può causare il gonfiore del cervello, con conseguenti danni cerebrali e encefalopatia ipertensiva.

Encefalopatia ischemica ipossica

Questa condizione è un tipo di danno cerebrale causato quando il cervello non riceve abbastanza ossigeno. Ciò può provocare danni o disfunzioni cerebrali permanenti. Può essere causato da una mancanza di ossigeno al cervello, come quando un bambino in via di sviluppo è esposto all’alcol nell’utero.

Encefalopatia tossico-metabolica

L’encefalopatia tossico-metabolica è il risultato di infezioni, tossine o insufficienza d’organo. Quando gli elettroliti, gli ormoni o altre sostanze chimiche nel corpo non sono nel loro normale equilibrio, possono influire sulla funzione del cervello. Ciò può anche includere la presenza di un’infezione nel corpo o la presenza di sostanze chimiche tossiche. L’encefalopatia di solito si risolve quando lo squilibrio chimico sottostante viene ripristinato o l’infezione / tossina offensiva viene rimossa.

Encefalopatie infettive

Le encefalopatie spongiformi trasmissibili sono anche note come malattie da prioni. I prioni sono proteine ​​che si trovano naturalmente nel corpo, ma possono mutare e causare malattie che danneggiano e deteriorano gradualmente il cervello (malattie neurodegenerative). Le malattie da prioni includono:

  • malattia da deperimento cronico
  • insonnia familiare fatale
  • kuru
  • malattia di Creutzfeldt-Jakob

Encefalopatia uremica

L’encefalopatia uremica è il risultato dell’insufficienza renale. Si ritiene che sia causato dall’accumulo di tossine uremiche nel sangue. Questa condizione può causare lieve confusione al coma profondo.

Encefalopatia di Wernicke

Conosciuta anche come malattia di Wernicke, questa condizione è il risultato di una carenza di vitamina B-1. L’alcolismo a lungo termine, uno scarso apporto nutrizionale e uno scarso assorbimento di cibo possono causare una carenza di vitamina B-1. Se l’encefalopatia di Wernicke non viene trattata rapidamente, può portare alla sindrome di Wernicke-Korsakoff.

Quali sono i sintomi dell’encefalopatia?

I tuoi sintomi dipenderanno dalla causa e dalla gravità della tua encefalopatia.

Cambiamenti mentali

Potresti avere difficoltà con la memoria o la concentrazione. Potresti anche avere problemi con le capacità di risoluzione dei problemi.

Altre persone potrebbero notare i sintomi in te prima di te. Una personalità che cambia è uno di questi sintomi. Ad esempio, potresti essere più estroverso di quanto non fossi prima dell’encefalopatia. Potresti essere più o meno calmo rispetto a prima della malattia.

Potresti anche essere letargico e sonnolento.

Sintomi neurologici

I possibili sintomi neurologici includono:

  • debolezza muscolare in un’area

  • scarsa capacità decisionale o concentrazione
  • spasmi involontari
  • tremito
  • difficoltà a parlare o deglutire
  • convulsioni

Quando dovrei cercare assistenza medica?

Dovresti consultare immediatamente un medico se manifesti sintomi di encefalopatia. Se stai già ricevendo un trattamento per una malattia cerebrale, tieni presente i seguenti segni:

  • grave confusione
  • grave disorientamento
  • coma

Questi possono essere segni di un’urgenza medica. Possono significare che le tue condizioni stanno peggiorando.

Come viene diagnosticata l’encefalopatia?

Per diagnosticare l’encefalopatia, il medico ti farà domande sulla tua storia medica e sui tuoi sintomi. Eseguiranno anche un esame medico per verificare la presenza di sintomi mentali e neurologici.

Se il tuo medico sospetta che tu abbia una malattia cerebrale, può condurre test per determinare le cause e la gravità della tua malattia. I test possono includere:

  • esami del sangue per rilevare malattie, batteri, virus, tossine, squilibri ormonali o chimici o prioni
  • prelievo spinale (il medico preleverà un campione del tuo liquido spinale per cercare malattie, batteri, virus, tossine o prioni)

  • Scansione TC o MRI del cervello per rilevare anomalie o danni

  • test dell’elettroencefalogramma (EEG) per misurare l’attività elettrica nel cervello

Come viene trattata l’encefalopatia?

Il trattamento per l’encefalopatia varia a seconda di cosa l’ha causato. Il trattamento può includere farmaci per trattare i sintomi e farmaci o interventi chirurgici per trattare la causa sottostante.

Il medico può raccomandare integratori alimentari per rallentare i danni al cervello o una dieta speciale per trattare le cause sottostanti. In alcuni casi della malattia, come quando il cervello non riceve abbastanza ossigeno, potresti entrare in coma. In casi gravi come questo, il medico potrebbe affidarti al supporto vitale per mantenerti in vita.

L’encefalopatia è prevenibile?

Alcuni tipi di encefalopatia, come i tipi ereditari, non sono prevenibili. Tuttavia, altri tipi siamo prevenibile.

Apportare le seguenti modifiche può ridurre il rischio di sviluppare molte delle cause alla base dell’encefalopatia:

  • evitando l’eccesso di alcol
  • ridurre l’esposizione a sostanze tossiche come i farmaci
  • mangiare una dieta sana
  • vedere regolarmente il medico

Vivere uno stile di vita sano può aiutare a ridurre i fattori di rischio per le malattie cerebrali.

Prospettive a lungo termine

La tua prospettiva a lungo termine dipende dalla causa e dalla gravità della tua encefalopatia. Molte forme di encefalopatia sono reversibili se la causa può essere identificata e trattata. Tutti i tipi possono essere fatali se abbastanza gravi. Alcuni tipi sono sempre fatali.

Secondo il National Institute of Neurological Disorders and Stroke, l’encefalopatia spongiforme trasmissibile di solito provoca la morte entro tre mesi o alcuni anni dall’esordio della malattia.

Il trattamento per la causa della malattia cerebrale può migliorare i sintomi o può eliminare l’encefalopatia. A seconda del tipo di encefalopatia, potresti avere o meno danni permanenti al tuo cervello. Il tuo team sanitario può lavorare con te e i tuoi cari riguardo al trattamento in corso e ai piani di terapia per supportare la tua vita quotidiana in caso di danni cerebrali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here