Emergenze oculari

0
5

Cos’è un’emergenza oculare?

Un’emergenza oculare si verifica ogni volta che si ha un oggetto estraneo o sostanze chimiche negli occhi o quando una ferita o un’ustione colpisce la zona degli occhi.

Ricorda, dovresti consultare un medico se hai mai avuto gonfiore, arrossamento o dolore agli occhi. Senza un trattamento adeguato, i danni agli occhi possono portare alla perdita parziale della vista o addirittura alla cecità permanente.

Sintomi di lesioni agli occhi

Le emergenze oculari coprono una serie di incidenti e condizioni, ciascuno con i propri sintomi distinti.

Dovresti contattare il tuo medico se ti sembra di avere qualcosa negli occhi o se manifesti uno dei seguenti sintomi:

  • perdita della vista
  • bruciore o bruciore

  • alunni che non hanno le stesse dimensioni
  • un occhio non si muove come l’altro
  • un occhio sporge o è sporgente
  • dolore all’occhio
  • diminuzione della vista
  • visione doppia
  • arrossamento e irritazione

  • sensibilità alla luce
  • lividi intorno agli occhi
  • sanguinamento dagli occhi
  • sangue nella parte bianca dell’occhio
  • scarico dall’occhio
  • forte prurito
  • mal di testa nuovi o gravi

Se c’è una lesione agli occhi o se hai un’improvvisa perdita della vista, gonfiore, sanguinamento o dolore agli occhi, visita un pronto soccorso o un centro di cure urgenti.

Cosa non fare in caso di lesioni agli occhi

Gravi complicazioni possono verificarsi da una lesione agli occhi. Non dovresti tentare di trattarti bene. Anche se potresti essere tentato, assicurati di non:

  • strofinare o applicare pressione agli occhi
  • provare a rimuovere oggetti estranei che sono bloccati in qualsiasi parte dell’occhio
  • utilizzare pinzette o altri strumenti negli occhi (i tamponi di cotone possono essere usati, ma solo sulla palpebra)
  • metti farmaci o unguenti negli occhi

Se indossi lenti a contatto, non toglierle se pensi di aver subito una lesione agli occhi. Il tentativo di rimuovere i contatti può peggiorare le lesioni.

Le uniche eccezioni a questa regola sono in situazioni in cui si ha una lesione chimica e le lenti non sono state risciacquate con acqua o in cui non è possibile ricevere assistenza medica immediata.

La cosa migliore che puoi fare in caso di emergenza agli occhi è andare dal tuo medico il prima possibile.

Lesioni chimiche agli occhi

Si verificano ustioni chimiche quando prodotti per la pulizia, prodotti chimici per giardini o prodotti chimici industriali entrano negli occhi. Puoi anche subire ustioni agli occhi a causa di aerosol e fumi.

Se si ottiene acido negli occhi, il trattamento precoce generalmente si traduce in una buona prognosi. Tuttavia, prodotti alcalini come detergenti per fognature, idrossido di sodio, soda caustica o calce possono danneggiare in modo permanente la cornea.

Se le sostanze chimiche entrano negli occhi, dovresti seguire i seguenti passaggi:

  • Lavarsi le mani con acqua e sapone per rimuovere eventuali sostanze chimiche che potrebbero essersi sporcate sulle mani.
  • Gira la testa in modo che l’occhio ferito sia rivolto verso il basso e di lato.
  • Tieni la palpebra aperta e risciacqua con acqua di rubinetto fresca e pulita per 15 minuti. Questo può essere fatto anche sotto la doccia.
  • Se indossi le lenti a contatto e sono ancora nei tuoi occhi dopo il rossore, prova a rimuoverle.
  • Recati al pronto soccorso o al centro di cure urgenti il ​​più rapidamente possibile. Se possibile, continua a sciacquare gli occhi con acqua pulita mentre aspetti un’ambulanza o ti rechi al centro medico.

Piccoli oggetti estranei negli occhi

Se qualcosa entra negli occhi, può causare danni agli occhi o perdita della vista. Anche qualcosa di piccolo come la sabbia o la polvere può causare irritazione.

Procedi nel seguente modo se hai qualcosa di piccolo negli occhi o nella palpebra:

  • Prova a sbattere le palpebre per vedere se schiarisce la vista. Non strofinarti gli occhi.
  • Lavati le mani prima di toccare l’occhio. Guardati negli occhi per cercare di localizzare l’oggetto. Potresti aver bisogno di qualcuno che ti aiuti in questo.
  • Se necessario, guarda dietro la palpebra inferiore tirandola delicatamente verso il basso. Puoi guardare sotto la palpebra superiore posizionando un batuffolo di cotone sul coperchio e girando il coperchio su di esso.
  • Usa collirio a lacrime artificiali per aiutare a risciacquare il corpo estraneo.
  • Se l’oggetto estraneo è bloccato su una delle palpebre, sciacqualo con acqua. Se l’oggetto è nei tuoi occhi, sciacquali con acqua fredda.
  • Se non è possibile rimuovere l’oggetto o se l’irritazione persiste, contattare il medico.

Grandi oggetti estranei bloccati negli occhi

Vetro, metallo o oggetti che entrano negli occhi ad alta velocità possono causare gravi danni. Se qualcosa è bloccato nei tuoi occhi, lascialo dov’è.

Non toccarlo, non applicare pressione e non tentare di rimuoverlo.

Questa è un’emergenza medica e dovresti cercare aiuto immediatamente. Cerca di muovere l’occhio il meno possibile mentre aspetti le cure mediche. Se l’oggetto è piccolo e sei con un’altra persona, può essere utile coprire entrambi gli occhi con un pezzo di stoffa pulito. Ciò ridurrà il movimento degli occhi fino a quando il medico non ti esaminerà.

Tagli e graffi

Se hai un taglio o un graffio sul bulbo oculare o sulla palpebra, hai bisogno di cure mediche urgenti. Puoi applicare una benda sciolta mentre aspetti le cure mediche, ma fai attenzione a non esercitare pressione.

Sostenere un occhio nero

Di solito ottieni un occhio nero quando qualcosa colpisce l’occhio o l’area circostante. Il sanguinamento sottocutaneo provoca lo scolorimento associato a un occhio nero.

In genere, un occhio nero apparirà come nero e blu e poi diventerà viola, verde e giallo nei prossimi giorni. I tuoi occhi dovrebbero tornare alla normale colorazione entro una o due settimane. Gli occhi neri a volte sono accompagnati da gonfiore.

Un colpo agli occhi può potenzialmente danneggiare l’interno dell’occhio, quindi è una buona idea consultare il tuo oculista se hai un occhio nero.

Un occhio nero può anche essere causato da una frattura del cranio. Se il tuo occhio nero è accompagnato da altri sintomi, dovresti cercare assistenza medica.

Prevenire lesioni agli occhi

Le lesioni agli occhi possono accadere ovunque, anche a casa, al lavoro, in eventi sportivi o nel parco giochi. Gli incidenti possono verificarsi durante attività ad alto rischio, ma anche nei luoghi in cui meno te lo aspetti.

Ci sono cose che puoi fare per ridurre il rischio di lesioni agli occhi, tra cui:

  • Indossare occhiali protettivi quando si utilizzano utensili elettrici o si partecipa a eventi sportivi ad alto rischio. Sei a maggior rischio ogni volta che ti trovi intorno a oggetti volanti, anche se non stai partecipando.
  • Seguire attentamente le istruzioni quando si lavora con prodotti chimici o prodotti per la pulizia.
  • Tenere forbici, coltelli e altri strumenti affilati lontano dalla portata dei bambini. Insegna ai bambini più grandi come usarli in modo sicuro e sorvegliali quando lo fanno.
  • Non lasciare che i tuoi bambini giochino con giocattoli a proiettile, come freccette o pistole a pallini.
  • Rendi la tua casa a prova di bambino rimuovendo o imbottendo gli oggetti con bordi taglienti.
  • Fare attenzione quando si cucina con grasso e olio.
  • Tieni gli apparecchi per capelli riscaldati, come arricciacapelli e strumenti per lisciare, lontano dagli occhi.
  • Mantieni le distanze dai fuochi d’artificio amatoriali.

Per ridurre le possibilità di sviluppare danni permanenti agli occhi, dovresti sempre consultare un oculista dopo aver subito una lesione agli occhi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here