Emangioma della pelle

0
5

Cos’è un emangioma della pelle?

Un emangioma della pelle è un accumulo anormale di vasi sanguigni sopra o sotto la superficie della pelle. Un emangioma della pelle può sembrare una placca color vino rosso o fragola e può sporgere dalla pelle.

Gli emangiomi infantili sono un tipo specifico di emangioma che compare più frequentemente sul tronco del corpo, ma possono anche comparire sul viso o sul collo. Generalmente si sviluppano subito dopo la nascita e possono colpire sia i maschi che le femmine.

Gli emangiomi possono verificarsi sullo strato superiore della pelle o più in profondità nel corpo. Il trattamento dipende da una moltitudine di fattori, tra cui:

  • taglia
  • Posizione
  • indipendentemente dal fatto che siano ulcerati o meno

Gli emangiomi sembrano dolorosi, ma in genere non causano alcun disagio. Dopo un breve periodo di rapida crescita, spesso si restringono da soli senza trattamento. Non sono cancerogeni e le complicanze sono molto rare.

Cosa causa un emangioma della pelle?

Gli esperti non sanno perché si formano questi tumori benigni. Tuttavia, sono più comuni in:

  • neonati con basso peso alla nascita
  • neonati prematuri
  • Neonati caucasici

Storicamente, si pensava che gli emangiomi infantili fossero più comuni nelle femmine, ma questo non è sempre stato osservato. In alcuni casi, gli emangiomi sono familiari. Possono anche apparire spontaneamente, quindi potrebbe esserci una componente genetica nella condizione.

Non c’è modo di prevenire gli emangiomi della pelle perché la loro causa esatta è sconosciuta.

Quali sono i sintomi di un emangioma della pelle?

Gli emangiomi della pelle sono generalmente rosso intenso o blu-viola. Appaiono come lesioni in rilievo o tumori sulla pelle. Più profondo è l’emangioma, più scuro è il colore.

Le crescite sulla superficie della pelle (emangiomi fragola, capillari o superficiali) sono generalmente di colore rosso intenso. Le crescite sotto la superficie della pelle appaiono come masse spugnose blu o viola piene di sangue.

Gli emangiomi sono generalmente piccoli, ma possono diventare piuttosto grandi. Normalmente iniziano come piccole macchie o macchie rosse sulla pelle che si formano durante le prime 2 o 3 settimane di vita. Gli emangiomi nei neonati tendono a crescere rapidamente per i successivi 4-6 mesi.

Dopo questo periodo di crescita, gli emangiomi entrano in una fase di riposo. Di solito rimangono delle stesse dimensioni per diversi mesi o anni e poi iniziano a ridursi.

Come viene diagnosticato un emangioma della pelle?

Un operatore sanitario può diagnosticare un emangioma della pelle semplicemente guardandolo. Di solito non sono necessari altri test.

Il tuo medico può ordinare esami del sangue o una biopsia cutanea se una crescita sembra essere anormale o sono presenti altre piaghe. Una biopsia cutanea comporta la rimozione di un piccolo pezzo di pelle per il test.

Una risonanza magnetica o TC è un modo per esaminare un emangioma più profondo. Queste scansioni consentono agli operatori sanitari di visualizzare le strutture sotto la pelle per vedere quanto sono cresciuti in profondità gli emangiomi e se influenzano altre strutture del corpo.

Il tuo medico può anche utilizzare un’ecografia Dopplerper vedere come il sangue scorre attraverso un emangioma. Un’ecografia Doppler può anche aiutare a determinare se l’emangioma sta crescendo, riposando o restringendosi.

Qual è il trattamento per un emangioma della pelle?

Gli emangiomi superficiali di solito non vengono trattati. Man mano che il bambino cresce, la crescita tende a ridursi e di solito scompare da sola.

Se un emangioma si trova in un’area che potrebbe interferire con la vista o la respirazione, potrebbe essere necessario un trattamento. Il trattamento potrebbe anche essere necessario se l’emangioma è molto grande o si rompe e sanguina, causando disagio.

I trattamenti possono ridurre o rimuovere la crescita. La chirurgia laser può rimuovere un grande emangioma della pelle che è scomodo o causa problemi. I trattamenti laser possono anche ridurre lo scolorimento residuo dopo che un emangioma è guarito.

Il tuo medico può anche prescrivere timololo maleato topico per il trattamento di emangiomi sottili o superficiali.

Il propranololo orale è il trattamento di prima linea per gli emangiomi che necessitano di un trattamento sistemico.

Se l’emangioma non risponde adeguatamente al propranololo o c’è un motivo per cui questo farmaco non può essere utilizzato, i corticosteroidi, come il prednisone, possono rallentare o arrestare la crescita. Possono essere dati:

  • per via orale
  • applicato localmente
  • iniettato nell’emangioma

I potenziali effetti collaterali degli steroidi sono gravi e possono includere:

  • scarsa crescita
  • alto tasso di zucchero nel sangue
  • ipertensione
  • cataratta

Questi effetti collaterali vengono valutati attentamente prima di essere prescritti. Gravi effetti collaterali del propranololo possono includere:

  • bassa pressione sanguigna
  • basso livello di zucchero nel sangue
  • respirazione difficoltosa

Un farmaco chiamato vincristina, che viene utilizzato per altri tipi di tumori, viene talvolta utilizzato anche per trattare gli emangiomi infantili che non rispondono ad altri metodi di trattamento.

Quali sono le complicazioni associate a un emangioma della pelle?

Le complicanze degli emangiomi sono estremamente rare. Tuttavia, possono verificarsi se un emangioma cresce molto rapidamente o si trova in una posizione pericolosa. Le potenziali complicazioni includono:

  • ulcerazione (sanguinamento)
  • cambiamenti della vista (se l’emangioma è sull’occhio)
  • difficoltà a respirare (se l’emangioma è grande e sulla gola o sul naso)
  • infezione secondaria

Qual è la prospettiva a lungo termine?

La maggior parte degli emangiomi andrà via da sola nel tempo. Se decidi che tuo figlio ha bisogno di cure, discuti le opzioni con il tuo medico.

Il trattamento dipende da un’attenta valutazione e osservazione da parte di un operatore sanitario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here