Email personale del direttore dell’intelligence nazionale degli Stati Uniti hackerata

0
9

InShortViral: Teen ha violato l’account e-mail del famoso direttore della CIA, James Clapper, si dice che diversi account siano stati compromessi ieri.

[dropcap]T[/dropcap]e agenzie di intelligence statunitensi non hanno davvero una certa distanza, e pochi mesi fa hanno appena hackerato l’account e-mail del direttore della CIA Brennan, e ora un ritorno, rompere direttamente il direttore dell’intelligence nazionale degli Stati Uniti James Clapper diversi account privati ​​sono stati compromessi da un adolescente che ha affermato come un hacker.

Email personale del direttore dell’intelligence nazionale degli Stati Uniti hackerata

Secondo il rapporto, questi hacker hanno oscurato l’e-mail del direttore della CIA è lo stesso gruppo di persone, affermano di aver padroneggiato il Clapper diversi account privati, inclusi account e-mail e telefonici. Gli hacker si impegnano persino in malizia, il telefono di casa Clapper è stato trasferito all’ufficio per le libertà dell’Ufficio per la campagna palestinese.

Tuttavia, il portavoce del direttore del National Intelligence Office statunitense Brian Hale ha affermato di aver informato della questione e di aver segnalato la situazione alle agenzie di intelligence statunitensi.

Negli ultimi anni, questi hacker hanno preso di mira i capi delle agenzie di intelligence statunitensi. Direttore della CIA, stanno prendendo di mira il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti a causa di un collegamento da impiantare codice dannoso.

In entrambi i casi, gli hacker utilizzano ciò che non è una tecnologia informatica sofisticata, utilizzano la debolezza umana della vittima.

In precedenza, Brennan ha ricevuto contenuti dannosi nella sua casella di posta e seriamente era molto arrabbiato dopo che quegli adolescenti hanno hackerato la sua posta personale della CIA., Ha detto che i futuri hacker diventeranno il più grande nemico delle agenzie di sicurezza e di intelligence nazionali.

“Gli hacker si stanno comportando in modo molto malvagio, ti farà sentire un senso di insicurezza. Dobbiamo fare grandi sforzi per affrontare questa nuova minaccia”. Brennan sottolinea nel suo discorso.

Gli esperti di sicurezza affermano che tali attacchi appartengono alla categoria dell’ingegneria sociale, perché gli hacker non hanno utilizzato alcuna nuova tecnologia, stanno solo fingendo di ingannare gli utenti del servizio clienti. Fortunatamente, tuttavia, questo approccio non è perfetto.

Infatti, per combattere questo tipo di hacker, il metodo più efficace è un’autenticazione in due passaggi, perché il telefono nelle mani degli utenti, se qualcuno vuole modificare la password da remoto, deve imparare il telefono cellulare degli utenti per ricevere un password casuale, che è quasi impossibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here