Ehi Sony, vogliamo anche PlayStation VR 2 per PC VR

0
102
Presentazione Sony CES 2022 VR
Sony Corporation

Il visore PlayStation VR 2 di nuova generazione di Sony è davvero impressionante. Questo rende un vero peccato limitarlo alla sola PlayStation 5. Pensiamo che Sony abbia molto da guadagnare aprendo la PSVR 2 anche agli utenti di PC.

Cos’è PlayStation VR 2?

PlayStation VR 2 è il successore del visore PlayStation VR rilasciato per l’uso con Sony PlayStation 4. Il PSVR ha riutilizzato la fotocamera PlayStation 4 e i controller Move di PlayStation 3 insieme a un’unità di elaborazione speciale per realizzare VR di fascia alta possibile sulla console Sony da $ 399.

Un bambino che usa un visore Sony PS VR.
Lutsenko_Oleksandr/Shutterstock.com

A quel tempo, una PlayStation 4 con un visore PSVR rappresentava il modo più conveniente per sperimentare la realtà virtuale di fascia alta rispetto al costo di una configurazione VR per PC. Tuttavia, le cuffie originali erano alquanto ingombranti e non così raffinate come le moderne cuffie VR per PC dell’epoca. Sebbene sia stato intelligente da parte di Sony riutilizzare l’hardware che l’azienda aveva già, il risultato è stato un prodotto un po’ arrugginito.

Con PlayStation VR 2, le cose sono molto diverse. È un visore progettato con il senno di poi e un’idea chiara del futuro della realtà virtuale.

Annuncio pubblicitario

Secondo le specifiche ufficiali rilasciate da Sony, PlayStation VR 2 utilizza un’unica connessione USB-C, tracking inside-out, rendering foveated e un campo visivo di 110 gradi. Inoltre viene fornito con lo stesso feedback tattile di nuova generazione che si trova nei controller DualSense di PlayStation 5. Anche se non conosciamo il prezzo dell’auricolare al momento della scrittura, è molto più probabile che cada da qualche parte tra $ 299 Quest 2 e $ 599 (spesso $ 399) HP Reverb G2 rispetto al $ 999 Valve Index.

Una fantastica esperienza VR

Oculus Quest 2 256 GB

Oculus Quest 2 fa tutto, indipendentemente dal tipo di VR che stai cercando di provare, a un prezzo sorprendente nel migliore dei modi.

La PlayStation VR 2 è lungimirante

Poiché le console di gioco hanno un livello di prestazioni hardware fisso e devono rimanere rilevanti per un decennio, è importante trovare il modo di essere efficienti con quel pool limitato di prestazioni. Le console hanno ispirato molti modi intelligenti per ottenere grandi prestazioni dall’hardware che hai. Il ridimensionamento dinamico della risoluzione, il rendering a scacchiera e l’anti-aliasing temporale sono buoni esempi di modi intelligenti per ottenere di più dal tuo silicio. Naturalmente, anche i giochi per PC hanno beneficiato di questi sviluppi!

PlayStation VR 2 presenta un rendering foveated, qualcosa che è raro o inesistente sugli attuali visori per PC. Questa tecnologia utilizza l’eye-tracking per rendere selettivamente immagini ad alto dettaglio solo sulle parti della scena su cui è attualmente focalizzata la fovea dell’occhio. Ciò significa che percepisci un’immagine di alta qualità e le risorse della GPU non vengono sprecate per cose che non puoi comunque vedere in quel momento.

Pensiamo che rendere questa tecnologia una funzionalità standard motiverà gli sviluppatori a usarla e quindi è più probabile che le porte per PC dei giochi VR la supportino. Ovviamente, sarebbe l’ideale se l’hardware effettivo potesse funzionare anche su PC e questo è uno dei motivi principali per volere PlayStation VR 2 su PC.

Il gioco per PC è in competizione con la PS5

È lecito ritenere che Sony speri che il suo visore venda più console PlayStation 5 e ci saranno senza dubbio giochi VR esclusivi per i quali devi possedere una PlayStation 5 e PlayStation VR 2 per divertirti.

La domanda è se l’apertura di PlayStation VR 2 su PC influirà in qualche modo su questo obiettivo. Gli utenti di PC che non hanno alcun interesse per PlayStation 5 possono comunque acquistare il visore e non vediamo che ciò danneggerà le vendite di visori PlayStation VR 2 ai possessori di PlayStation 5. In effetti, i giocatori su PC potrebbero essere più propensi ad acquistare una PlayStation 5 in futuro sapendo che il loro investimento in una singola cuffia coprirà entrambe le piattaforme.

I giochi Sony stanno entrando nello spazio PC

Orizzonte Zero Alba PC

Sony ha lentamente iniziato a rilasciare le porte per PC di alcuni giochi precedentemente esclusivi come Orizzonte: Zero Dawn. Questo deve ancora accadere con i giochi VR o con i giochi esclusivi per PlayStation 5, ma possiamo prevedere un futuro in cui le versioni PC dei giochi PlayStation VR 2 arriveranno su PC. Se questi giochi possono essere vissuti appieno solo con le cuffie Sony, ha senso consentire l’accesso agli utenti di PC.

Annuncio pubblicitario

C’è qualche precedente per questo. Il controller DualSense funziona come un controller standard su PC e dispositivi mobili, anche se senza l’esperienza tattile completa. Alcuni giochi specifici, come Esodo della metropolitana, fare supporta l’esperienza DualSense completa su qualcosa che non è una PlayStation. Quindi sappiamo che Sony non è del tutto contraria all’idea.

Quanto sarebbe difficile la compatibilità con il PC?

Il PSVR originale utilizzava il monitoraggio della telecamera esterna utilizzando la telecamera della PlayStation 4. Quel dispositivo non ha un’interfaccia standard, quindi fino a poco tempo non c’era modo di collegarlo a una porta USB. Sony ha dovuto rilasciare un adattatore in modo che il PSVR potesse essere utilizzato con una PlayStation 5, che dispone solo di porte USB.

Esistono vari progetti per “hackerare” il PSVR per l’uso su PC, ma senza adeguate soluzioni di tracciamento della fotocamera, sono in gran parte curiosità.

La PlayStation VR 2 utilizza una connessione USB-C standard, quindi non prevediamo problemi hardware fondamentali. Far funzionare PlayStation VR 2 con un PC è probabilmente dovuto ai driver del software. Non abbiamo dubbi sul fatto che gli hacker intraprendenti alla fine produrranno un driver di terze parti per PlayStation VR 2, motivo in più per Sony per intervenire e fare questa mossa da sola.

PlayStation VR 2 sarà un leader delle perdite?

C’è una grande domanda: i produttori di console sono noti per vendere il loro hardware in perdita per stabilire una base di installazione, guadagnando soldi attraverso la vendita di software. Questa è la strategia del “leader della perdita” e ci sono buone probabilità che Sony la utilizzi con PlayStation VR 2.

Annuncio pubblicitario

Se la PlayStation VR 2 si vende effettivamente in perdita (il prezzo è ancora sconosciuto al momento in cui scriviamo), è improbabile che Sony la renda ufficialmente disponibile agli utenti di PC. Dopotutto, Sony non vende software per coprire le perdite ai giocatori PC.

Comunque Sony decida di farlo, non c’è dubbio che PlayStation VR 2 sia un’entusiasmante versione hardware VR e ci piacerebbe molto su PC. Speriamo che tu stia ascoltando, Sony!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here