Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Eczema e brufoli: puoi averli entrambi?

Eczema e brufoli: puoi averli entrambi?

0
4

L’eczema e l’acne sono due condizioni della pelle non correlate. I loro sintomi possono sembrare simili, rendendo difficile distinguerli.

L’acne fa scoppiare i brufoli. L’eczema provoca un’eruzione cutanea irregolare o scolorita, che può sembrare brufoli.

L’eczema e l’acne hanno cause e trattamenti diversi. È possibile averli entrambi contemporaneamente, anche se quando ciò si verifica, di solito è su diverse aree del viso e del corpo.

Cos’è l’eczema?

L’eczema è anche noto come dermatite atopica. Si trova più comunemente nei bambini, ma può presentarsi a persone di qualsiasi età.

La causa alla base dell’eczema non è completamente compresa. Quanto segue, sembra che tutti abbiano un ruolo.

  • genetica
  • sistema immunitario
  • fattori ambientali

Le persone con questa condizione hanno la pelle molto secca, in alcune zone del corpo o del viso. Ciò è causato da una barriera cutanea, che non trattiene efficacemente l’umidità.

I sintomi comuni dell’eczema includono:

  • eruzione cutanea pruriginosa
  • pelle secca
  • pelle coriacea (lichenificazione)
  • rigonfiamento
  • dolore
  • protuberanze in rilievo simili a brufoli che possono fuoriuscire e sanguinare se graffiate

In che modo l’eczema è diverso dall’acne?

Eczema è un termine generico che si riferisce a un gruppo di sette condizioni della pelle. Ogni tipologia è contrassegnata da:

  • prurito
  • infiammazione
  • eruzione cutanea

L’eruzione cutanea a volte ha sollevato protuberanze, che possono sembrare brufoli.

I sette tipi di eczema sono:

  • dermatite atopica
  • dermatite da contatto
  • eczema disidrotico
  • neurodermite
  • eczema nummulare
  • dermatite seborroica (forfora)
  • dermatite da stasi

Le riacutizzazioni dell’eczema sono causate da allergeni o sostanze irritanti nell’ambiente. Questi trigger attivano il tuo sistema immunitario, causando sintomi di infiammazione ed eczema.

L’acne non è innescata da una risposta del sistema immunitario. Se hai l’acne, i cambiamenti ormonali come quelli associati alla pubertà potrebbero essere la causa.

Le persone con acne hanno spesso la pelle grassa a causa di un’eccessiva secrezione di sebo (olio) da parte della ghiandola sebacea. Questo fa sì che i pori si ostruiscano con:

  • olio in eccesso
  • cellule morte della pelle
  • batteri

Gli sfoghi di acne possono causare:

  • brufoli
  • punti neri
  • brufoli
  • cisti
  • noduli

A differenza dell’acne, se hai l’eczema, la tua pelle non produce tanto olio quanto dovrebbe. Inoltre non trattiene l’acqua. Questi fattori possono portare a una pelle molto secca.

Una delle principali differenze tra eczema e brufoli è il prurito. L’eczema può causare prurito incontrollabile, mentre i brufoli no.

Puoi avere sia eczema che brufoli?

È possibile avere brufoli ed eczemi contemporaneamente in luoghi diversi. Ad esempio, potresti avere brufoli sul viso e sulle spalle ma eczema su:

  • mani
  • gomiti
  • palpebre

Poiché l’eczema è associato alla pelle secca e i brufoli sono associati alla pelle grassa, è meno comune avere entrambe le condizioni allo stesso tempo e nella stessa posizione.

Tuttavia, puoi averli entrambi contemporaneamente ma in punti diversi sul tuo:

  • viso
  • indietro
  • le spalle
  • il petto

Ad esempio, potresti avere brufoli da acne nella zona T (naso e fronte) ma un’eruzione cutanea eczema sulle guance.

Diagnosi di eczema e acne

Un medico, come un dermatologo, sarà in grado di diagnosticare entrambe le condizioni.

Come viene diagnosticato l’eczema?

Il tuo medico esaminerà la tua pelle e rivedrà la tua storia medica e familiare. Chiederanno sintomi come prurito e cercheranno di identificare i trigger.

Il medico può anche eseguire un patch test per escludere condizioni della pelle che assomigliano a un eczema, come la tigna.

Come viene diagnosticata l’acne?

L’acne viene diagnosticata anche attraverso un esame visivo e un questionario di assunzione.

Il medico può anche chiedere informazioni sulla storia mestruale per determinare se esiste una causa sottostante come la sindrome dell’ovaio policistico.

Trattamento per eczema e acne

Un dermatologo o un altro medico può prescrivere opzioni di trattamento per una o entrambe le condizioni.

Come viene trattato l’eczema?

Non esiste una cura per l’eczema. Le fiammate spesso vanno e vengono apparentemente da sole. Possono dissolversi completamente con l’avanzare dell’età.

Il medico può raccomandare farmaci a:

  • frenare le fiammate
  • sopprimere il tuo sistema immunitario
  • controllare il prurito

I farmaci includono:

  • corticosteroidi orali o topici
  • creme antinfiammatorie topiche non steroidee
  • inibitori della calcineurina orali o topici

Altri trattamenti per l’eczema includono:

  • Condimenti bagnati. Questa tecnica viene solitamente eseguita in ambiente ospedaliero. Implica l’applicazione topica di corticosteroidi, oltre a bendaggi umidi.
  • Terapia della luce. Questa tecnica utilizza quantità controllate di luce solare o esposizione a quantità controllate di luce UVA e UVB artificiale.

Come viene trattata l’acne?

Il medico consiglierà trattamenti progettati per ridurre gli sfoghi ed evitare cicatrici.

I farmaci per l’acne in genere riducono la produzione di sebo, in modo che la pelle sia meno grassa. Alcuni farmaci riducono anche i batteri della pelle.

Il medico può raccomandare un regime che include detergenti medicati e gel topici. Possono essere somministrati anche farmaci orali.

I farmaci che potresti ricevere per l’acne includono:

  • retinoidi topici
  • acido salicilico topico
  • antibiotici orali e topici
  • contraccettivi orali (pillole anticoncezionali)

Come puoi trattare entrambi con lo stesso farmaco?

L’acido salicilico è talvolta usato per trattare sia l’acne che l’eczema.

L’acido salicilico agisce ammorbidendo la cheratina, una proteina presente nella pelle. Può allentare la pelle secca e squamosa causata dall’eczema.

Può anche rallentare la diffusione delle cellule della pelle nei follicoli riducendo i pori ostruiti e gli sfoghi di acne.

Cosa puoi fare a casa

Le abitudini di vita che mantengono la pelle sana, come bere molta acqua, possono essere utili per entrambe le condizioni.

UN Revisione della ricerca del 2016 e una revisione della ricerca del 2020 ha indicato che l’assunzione di probiotici, comeLactobacillus, può aiutare a ridurre gli sfoghi di acne e le riacutizzazioni dell’eczema. Anche mangiare cibi ricchi di probiotici, come lo yogurt, può essere utile.

UN piccolo studio del 2012 ha dimostrato che mangiare cibi che contengono acidi grassi omega-3 o assumere integratori come l’olio di pesce può giovare all’acne infiammatoria.

Una revisione della ricerca del 2015 ha mostrato che gli acidi grassi omega-3 possono anche avere qualche beneficio per l’eczema, sebbene a Revisione della ricerca del 2016 su eczema e omega-3 era misto e non conclusivo.

Rischi di avere eczema e acne

L’eczema e l’acne possono rendere la pelle scomoda e persino dolorosa.

Inoltre, possono verificarsi anche danni alla pelle, come cicatrici o iperpigmentazione (macchie di pelle più scure del solito). Poiché entrambe le condizioni sono visibili, possono causare:

  • imbarazzo
  • depressione
  • ansia
  • isolazione sociale

La linea di fondo

L’eczema e l’acne sono due condizioni della pelle che hanno cause non correlate.

L’acne è segnata dai brufoli. L’eruzione cutanea rossa o scolorita associata all’eczema viene talvolta scambiata per brufoli, sebbene i due siano dissimili.

Ogni condizione viene in genere trattata con farmaci diversi. Un’eccezione a questo è l’acido salicilico, che può avere benefici per entrambi i brufoli causati dall’acne e dall’eczema.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here