Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi È un bug di stomaco o un’intossicazione alimentare?

È un bug di stomaco o un’intossicazione alimentare?

0
7

Panoramica

Probabilmente hai sentito persone parlare di mal di stomaco o influenza intestinale in giro al lavoro oa scuola di tuo figlio. Ma cos’è esattamente? Il termine tecnico per questa malattia è gastroenterite virale. È un’infiammazione dello stomaco e dell’intestino causata da un’infezione virale.

L’intossicazione alimentare è diversa. È più comune dell’insetto intestinale. Si stima che circa 48 milioni di persone esperienza di intossicazione alimentare ogni anno.

Continua a leggere per saperne di più sulle somiglianze e le differenze tra il mal di stomaco e l’intossicazione alimentare.

Insetto di stomaco contro intossicazione alimentare

Insetto di stomaco Avvelenamento del cibo
Causa virus batteri, virus o parassiti
Periodo di incubazione 24-48 ore dopo l’esposizione al virus 2-6 ore dopo aver mangiato cibo contaminato
Sintomi • diarrea o costipazione
• febbre
• vomito
• nausea
• crampi allo stomaco o intestinali
• rigidità articolare
• perdita di peso
• diarrea
• febbre
• vomito
• stanchezza
• malessere generale
• dolori muscolari
• mal di testa
• sudorazione
• gonfiore degli occhi
• respirazione difficoltosa
• sete
Prevenzione • lavati le mani se sei malato o sei stato vicino a qualcuno che è malato
• parla con il tuo medico del vaccino per il rotavirus
• se sei malato, resta a casa ed evita di diffonderlo ad altre persone
• mantenere pulita l’area di preparazione del cibo e l’attrezzatura
• cuocere completamente carne e pesce
• refrigerare gli alimenti deperibili
• scartare cibi discutibili

Quali sono le differenze nei sintomi?

Sintomi dell’insetto di stomaco

Se hai il mal di stomaco, noto anche come gastroenterite virale, potresti avere uno o più dei seguenti sintomi:

  • diarrea
  • crampi allo stomaco o intestinali
  • nausea
  • vomito
  • febbre
  • perdita di peso
  • dolori articolari
  • dolori muscolari
  • sete
  • mal di testa
  • malessere generale

Mal di stomaco contro influenza intestinale

“Insetto intestinale” e “influenza intestinale” sono entrambi termini per la gastroenterite virale.

Le persone in genere sviluppano sintomi di insetti gastrici entro 24-72 ore dall’esposizione al virus. Molti casi di mal di stomaco si risolvono entro un paio di giorni.

Tuttavia, non è raro sentirsi male per ben 10 giorni. Più a lungo i sintomi persistono, più dovresti essere in contatto con il tuo medico per escludere eventuali complicazioni o altre malattie.

Sintomi di intossicazione alimentare

I sintomi tipici dell’intossicazione alimentare includono:

  • crampi allo stomaco o intestinali
  • fatica
  • diarrea
  • febbre
  • brividi
  • dolori muscolari
  • mal di testa
  • sudorazione
  • sete
  • malessere generale

In casi gravi, puoi avere:

  • feci sanguinolente o vomito
  • forti crampi addominali
  • shock
  • perdita di conoscenza

I sintomi di intossicazione alimentare possono comparire in qualsiasi momento entro poche ore, giorni o settimane dopo l’esposizione iniziale. Dipende dall’agente patogeno che causa l’intossicazione alimentare. I sintomi in genere migliorano entro due giorni.

L’intossicazione alimentare può verificarsi in chiunque, ma è più comune nei neonati, nei bambini piccoli e negli anziani.

La maggior parte delle forme di intossicazione alimentare non sono fatali. Una forma chiamata botulismo può essere fatale se le persone non vengono trattate adeguatamente. Il batterio ha chiamato Clostridium botulinum provoca il botulismo. Produce tossine che influiscono sul sistema nervoso.

Il botulismo può causare visione offuscata, palpebre cadenti, linguaggio confuso e altri sintomi neuromuscolari. Rivolgiti al medico se sospetti di avere il botulismo. Il botulismo è estremamente raro negli Stati Uniti.

Quali sono le differenze nelle cause?

Cosa causa il mal di stomaco?

Diversi virus diversi possono causare il mal di stomaco. I virus che lo causano più frequentemente includono norovirus, rotavirus e adenovirus.

Il norovirus da solo causa fino a 21 milioni di casi dell’insetto intestinale negli Stati Uniti ogni anno. Anche altri virus come gli astrovirus possono causare questa condizione.

L’insetto gastrico causato da un’infezione da rotavirus o norovirus è altamente contagioso. Negli Stati Uniti, l’infezione si verifica più comunemente tra ottobre e aprile. Il modo più comune per contrarre il virus è dal contatto diretto con qualcuno che è malato.

Puoi anche contrarre il virus dal contatto con qualcosa che qualcuno infetto ha toccato che contiene le sue feci, la saliva o la sostanza del vomito con il virus al suo interno.

Cosa causa l’intossicazione alimentare?

L’intossicazione alimentare si sviluppa quando organismi infettivi come batteri, virus o parassiti contaminano gli alimenti. Batteri, come Staphylococcus aureus e Salmonella sono tra i primi cinque germi che causano intossicazione alimentare negli Stati Uniti. Norovirus è anche nella stessa lista dei primi cinque secondo il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

Potresti avere un’intossicazione alimentare mangiando carne contaminata o poco cotta. Tuttavia, la carne colpita non è l’unico alimento che causa intossicazione alimentare. I seguenti alimenti possono anche portare a malattie di origine alimentare:

  • uova crude e poco cotte
  • germogli crudi
  • formaggi molli o non pastorizzati, come il brie e la feta
  • frutta e verdura non ben lavate
  • pesce crudo o ostriche
  • acqua contaminata
  • bevande non pastorizzate, come latte, sidro e succhi
  • riso crudo

Possibili complicazioni

Dopo diversi giorni con l’insetto intestinale o un’intossicazione alimentare, potresti sviluppare disidratazione. Presta attenzione ai seguenti segni e sintomi di disidratazione:

  • una diminuzione della produzione di urina
  • urina scura
  • secchezza in bocca o in gola

  • pannolini asciutti
  • una mancanza di lacrime nei neonati e nei bambini piccoli
  • battito cardiaco accelerato
  • bassa pressione sanguigna
  • sete eccessiva
  • vertigini, soprattutto quando si è in piedi

I bambini possono avere occhi infossati o fontanelle quando si disidratano. Una fontanella è anche conosciuta come il punto debole sulla testa di un bambino. Dovresti consultare un medico se si verifica uno di questi sintomi.

Trattamenti

Trattare un mal di stomaco

La disidratazione può diventare una seria preoccupazione per le persone che hanno il virus dello stomaco. Presta attenzione ai sintomi della disidratazione. Dovresti consultare un medico se si verifica uno di questi sintomi.

Assicurati di assumere molti liquidi. Gli adulti possono bere liquidi come Gatorade con elettroliti e i bambini possono anche bere soluzioni di sostituzione dei liquidi come Pedialyte. Queste bevande abbinate all’acqua aiuteranno a ripristinare l’equilibrio di idratazione del corpo. Per ottenere i migliori risultati, bevi qualche sorso ogni mezz’ora o un’ora.

Non bere bevande zuccherate come Kool-Aid o bibite, poiché questi liquidi non sostituiscono gli elettroliti persi. Assumere ghiaccio o bere acqua naturale è un’altra buona opzione per rimanere idratati.

Quando ti senti pronto a mangiare di nuovo, concedi una pausa allo stomaco introducendo lentamente cibi insipidi nella tua dieta. Questi possono includere:

  • cereali
  • cereali integrali
  • pane
  • patate
  • banane
  • verdure
  • mele fresche
  • yogurt bianco
  • banane

Evita latticini, alcol, caffeina e cibi piccanti che potrebbero disturbare lo stomaco.

Trattamento dell’intossicazione alimentare

È necessario contattare il proprio medico se si verifica uno dei seguenti:

  • sangue o pus nelle feci
  • diarrea duratura più di tre giorni
  • febbre superiore a 38 ° C (100,4 ° F) negli adulti o superiore a 38,3 ° C (101 ° F) nei bambini
  • sintomi di disidratazione, inclusi affaticamento e sete estrema
  • sintomi di botulismo
  • sintomi di intossicazione alimentare dopo aver visitato un paese in via di sviluppo

Se hai un lieve caso di intossicazione alimentare, potrebbe rispondere bene al riposo e ai farmaci che riducono la febbre. Se hai un caso grave, potrebbe essere necessario essere ricoverato in ospedale per l’idratazione dei liquidi per via endovenosa. In caso di grave intossicazione alimentare batterica, il medico potrebbe prescriverle un antibiotico.

Il tuo medico esaminerà i tuoi sintomi ed eseguirà test per determinare la migliore linea d’azione.

Suggerimenti per la prevenzione

Prevenire il mal di stomaco

Anche se il virus dello stomaco è talvolta chiamato influenza dello stomaco, il tuo vaccino antinfluenzale annuale non lo previene. Diversi tipi di virus causano il mal di stomaco. Gli antibiotici non aiutano a curare il mal di stomaco perché gli antibiotici funzionano per curare le infezioni batteriche, non i virus.

Adotta misure per evitare di trasmettere l’influenza intestinale ad altri. Di solito sei il più contagioso quando ti senti il ​​peggio e pochi giorni dopo. L’insetto può rimanere nelle feci per fino a due settimane.

Lavati spesso le mani e resta a casa dal lavoro o dalla scuola per almeno alcuni giorni dopo che ti senti meglio.

Dovresti anche considerare di far fare al tuo bambino il vaccino contro il rotavirus quando hanno 2 mesi.

Prevenire l’intossicazione alimentare

Segui questi passaggi per aiutare a prevenire l’intossicazione alimentare:

  • Tenere pulite le superfici di preparazione del cibo, gli utensili e le mani.
  • Cuoci la carne macinata a 160 ° F (71 ° C).
  • Cuoci arrosti, bistecche e braciole a 62 ° C.
  • Cuoci il pollo e il tacchino a una temperatura di 73 ° C.
  • Assicurati che il pesce sia completamente cotto.
  • Assicurati che i cibi in scatola provengano da distributori affidabili.
  • Metti in frigo gli alimenti deperibili entro un’ora.
  • Butta via gli alimenti che hanno un aspetto o un odore discutibili.

Porta via

Sebbene molti sintomi di insetti gastrici e intossicazioni alimentari siano simili, è importante determinare quale malattia potresti avere.

I sintomi dell’intossicazione alimentare possono:

  • si verificano più rapidamente o più tardi dopo l’esposizione
  • diventa più grave dei sintomi di un mal di stomaco
  • avere una durata inferiore rispetto ai sintomi di un mal di stomaco

A seconda della causa, della funzione del sistema immunitario e della salute generale, l’intossicazione alimentare o la gastroenterite virale possono diventare abbastanza gravi da richiedere cure mediche. Tuttavia, molte persone di solito possono gestire entrambe le condizioni con il riposo, l’idratazione e il trattamento medico a casa.

Se non sei sicuro di cosa stia causando i tuoi sintomi, consulta il tuo medico per sicurezza. Altri problemi di salute possono causare sintomi simili di sofferenza gastrointestinale. In ogni caso, chiama il tuo medico per chiedere aiuto se i tuoi sintomi peggiorano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here