Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi È sicuro guidare con la vista in un occhio solo?

È sicuro guidare con la vista in un occhio solo?

0
5

Alcune persone nascono con un occhio solo. Altri possono perdere un occhio più tardi nella vita o perdere la vista da un occhio a causa di una condizione di salute. Questo è noto come perdita della vista monoculare.

La perdita della vista monoculare può essere causata da:

  • tumori dell’occhio, come il retinoblastoma o il melanoma oculare

  • malattie degli occhi allo stadio terminale, tra cui retinopatia diabetica e glaucoma
  • trauma
  • infezione
  • condizioni di sviluppo per un feto, come l’anoftalmia

Se hai la vista solo da un occhio, puoi comunque guidare un veicolo non commerciale in tutti i 50 stati e nel Distretto di Columbia.

Tuttavia, per guidare un veicolo non commerciale, devi comunque superare un esame della vista e dimostrare di avere una visione periferica adeguata per la guida.

In alcuni casi, potresti anche essere in grado di guidare un veicolo commerciale, come un camion.

È sicuro guidare?

Per guidare in sicurezza, devi:

  • giudicare accuratamente le distanze
  • traccia gli oggetti in movimento
  • avere un’adeguata percezione della profondità

La perdita della vista da un occhio può compromettere queste capacità e la capacità di usarle automaticamente.

La mancanza di percezione della profondità può rendere difficile giudicare la distanza della tua auto da un’altra macchina o dai pedoni. Può anche rendere più difficile parcheggiare.

Le persone che crescono con la vista da un occhio possono spesso giudicare la distanza e la profondità quasi quanto una persona con la vista in entrambi gli occhi.

Se da adulto perdi la vista da un occhio potresti avere difficoltà a guidare, soprattutto all’inizio. In tal caso, potresti trarre vantaggio dal lavorare con un terapista occupazionale o un terapista della riabilitazione della vista.

Con la formazione e la pratica, molte persone trovano che la guida e il parcheggio siano possibili e sicuri.

Con persistenza e tempo, puoi allenare i tuoi occhi a fare gran parte del lavoro che entrambi gli occhi facevano prima. Imparare come utilizzare efficacemente i movimenti della testa da lato a lato può anche aiutare in modo significativo.

Anche il tipo di auto che guidi può influire sulla tua capacità di guidare in sicurezza. Le auto più piccole possono essere più difficili da guidare rispetto a quelle grandi con grandi finestrini posteriori. I punti ciechi del veicolo che sono difficili da vedere negli specchietti retrovisori o laterali possono sembrare più grandi.

Alcuni modelli di auto producono meno punti ciechi di altri. Potrebbe essere necessario testare diversi modelli prima di trovare il tipo in cui ti senti più sicuro.

Quali stati lo consentono?

Ogni stato negli Stati Uniti consente alle persone con la vista in un occhio di guidare, a condizione che abbiano un campo visivo orizzontale che soddisfi criteri specifici.

Potrebbe essere necessario dimostrare i propri criteri di visione facendo un test della vista o ottenendo l’autorizzazione di un medico che indichi che si vede abbastanza bene da guidare.

In alcuni casi, la tua licenza potrebbe richiedere requisiti o restrizioni. Questi possono essere basati su:

  • la zona
  • luce del giorno
  • velocità

Potrebbe anche essere necessario avere uno specchietto retrovisore sul lato dell’occhio cieco o specchietti esterni su entrambi i lati dell’auto in ogni momento.

Per ulteriori informazioni, verifica con il DMV (Dipartimento dei veicoli a motore) nel tuo stato.

Limitazioni

La perdita della vista monoculare riduce il campo visivo orizzontale e la visione periferica. Questo può rendere difficile spostarsi tra la folla mentre si cammina.

Anche le attività quotidiane, come versare liquidi in un bicchiere o afferrare oggetti, possono essere impegnative, soprattutto all’inizio.

Se lavori con macchinari o attrezzature agricole pericolose, potresti aver bisogno di un periodo di adattamento e formazione prima di poter svolgere il tuo lavoro in sicurezza.

La guida può essere impegnativa, soprattutto di notte o in caso di maltempo. Anche se sei a tuo agio al volante, potrebbe essere più difficile guidare quando sei stanco.

UN Studio del 2008 hanno dimostrato che la privazione del sonno influisce sulla visione periferica. Le seguenti condizioni influenzano anche la visione periferica:

  • glaucoma
  • colpo
  • malattia oculare diabetica

Alcune persone con perdita della vista monoculare possono anche trovare difficile parcheggiare in parallelo e in retromarcia.

Come essere più attenti

Alcuni modi per mantenere la sicurezza sulla strada includono:

  • Rimani entro il limite di velocità.
  • Usa segnali visivi, come strisce stradali e punti di riferimento, per aiutarti a misurare la distanza.
  • Mantieni una distanza significativa tra te e l’auto davanti a te.
  • Guida solo quando ti senti vigile e ben riposato.
  • Evita di guidare sotto la pioggia torrenziale o la neve pesante.
  • Affidati agli specchietti per punti ciechi.
  • Aumenta il tuo raggio visivo utilizzando i movimenti della testa da un lato all’altro.

La linea di fondo

Le persone con visione monoculare possono guidare legalmente in tutti i 50 stati e nel Distretto di Columbia.

Se si perde la vista da un occhio da adulto, è possibile trarre vantaggio dalle attività di formazione visiva con un terapista occupazionale.

È possibile imparare o reimparare a guidare con la visione monoculare. Affidarsi a specchietti per punti ciechi e guidare in modo sicuro e coscienzioso può aiutare a garantire il proprio comfort mentale e la sicurezza fisica durante la guida.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here