Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi È la psoriasi o il piede d’atleta? Suggerimenti per l’identificazione

È la psoriasi o il piede d’atleta? Suggerimenti per l’identificazione

0
5

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Panoramica

La psoriasi e il piede d’atleta sono due condizioni molto diverse.

La psoriasi è una malattia autoimmune genetica. Provoca una crescita più rapida del normale delle cellule della pelle, che le fa accumulare sulla superficie della pelle invece di cadere naturalmente.

Le cellule della pelle in eccesso si sviluppano in squame o macchie spesse, bianco-argento che sono spesso secche, pruriginose e dolorose.

Il piede dell’atleta è causato da un fungo. Si sviluppa quando le cellule fungine che sono normalmente presenti sulla pelle iniziano a moltiplicarsi e crescere troppo rapidamente. Il piede dell’atleta si sviluppa comunemente nelle aree del corpo soggette a umidità, come tra le dita dei piedi.

Sintomi della psoriasi e del piede d’atleta

La psoriasi e il piede d’atleta hanno alcuni sintomi in comune, ma presentano anche alcune differenze importanti.

Sintomi della psoriasi Sintomi del piede d’atleta
macchie rosse di pelle spesso ricoperte da scaglie biancastre-argentee un’eruzione cutanea rossa e squamosa con desquamazione della pelle
prurito e bruciore prurito e bruciore su e intorno all’eruzione cutanea
dolore sopra o intorno alla bilancia piccole vesciche o ulcere
pelle secca e screpolata che può iniziare a sanguinare secchezza cronica
dolore scalatura sul tallone che si estende fino ai fianchi
articolazioni gonfie e dolorose
unghie snocciolate o ispessite

Poiché la psoriasi è una malattia autoimmune, non è contagiosa. I cerotti della psoriasi possono essere piccoli e coprire solo pochi punti di pelle, oppure possono essere grandi e coprire vaste aree del corpo.

La maggior parte delle persone con psoriasi sperimenta razzi. Ciò significa che la malattia è attiva per diversi giorni o settimane, quindi scompare o diventa meno attiva.

Poiché il piede d’atleta è causato da un fungo, è contagioso. Puoi prendere il piede dell’atleta entrando in contatto con superfici infette, come vestiti, scarpe e pavimenti della palestra.

Puoi anche allargare il piede dell’atleta alle tue mani grattando o raccogliendo le aree infette. Il piede dell’atleta può influenzare un piede o entrambi.

Immagini

Suggerimenti per capire la differenza tra psoriasi e piede d’atleta

Questi punti possono aiutarti a distinguere tra psoriasi e piede d’atleta.

Aree del corpo colpite

Il tuo piede è l’unica parte del tuo corpo colpita? Se è così, probabilmente hai il piede d’atleta. Se noti che i cerotti si stanno sviluppando su gomito, ginocchio, schiena o altre aree, è più probabile che sia psoriasi.

Il fungo che causa il piede d’atleta può diffondersi in diverse parti del corpo, quindi questo non è un metodo infallibile per capire la differenza tra i due.

Risposta al trattamento antifungino

Si può comprare creme antifungine da banco]e unguenti (Lotrimin, Lamisil e altri) in farmacia senza prescrizione medica.

Applicare questo farmaco sulle zone colpite. Se le eruzioni cutanee iniziano a scomparire, è probabile che tu abbia un’infezione fungina o il piede d’atleta. Se le eruzioni cutanee non scompaiono, potresti avere a che fare con la psoriasi o qualcos’altro.

Risposta a nessun trattamento

La psoriasi va in cicli di attività. Può essere attivo e causare sintomi per alcuni giorni o settimane, quindi i sintomi potrebbero scomparire. Il piede dell’atleta raramente andrà via senza trattamento.

Diagnosi con test

L’unico modo per essere certi se i tuoi sintomi sono causati dal piede d’atleta o dalla psoriasi, o da qualcos’altro completamente, è fare un test cutaneo. Durante questo test, il medico rascherà o tamponerà la pelle infetta. Il campione di cellule della pelle verrà inviato al laboratorio per il test.

Trattamento per la psoriasi e il piede d’atleta

I trattamenti per la psoriasi e il piede d’atleta sono diversi.

Trattamento della psoriasi

I trattamenti per la psoriasi si dividono in tre categorie generali:

  • trattamenti topici
  • terapia della luce
  • farmaci sistemici

I trattamenti topici includono creme e unguenti medicati. Per i casi lievi di psoriasi, un trattamento topico può essere in grado di chiarire l’area interessata.

Piccole quantità di luce controllata, nota come terapia della luce, possono rallentare la crescita delle cellule della pelle e ridurre il rapido ridimensionamento e l’infiammazione causati dalla psoriasi.

I farmaci sistemici, che sono spesso orali o iniettati, agiscono all’interno del tuo corpo per ridurre e rallentare la produzione delle cellule della pelle. I farmaci sistemici sono in genere riservati ai casi gravi di psoriasi.

Trattamento del piede d’atleta

Il piede d’atleta, come la maggior parte delle infezioni fungine, può essere trattato con creme antimicotiche da banco o da prescrizione. Sfortunatamente, se non viene trattato adeguatamente, potrebbe tornare.

Puoi anche contrarre nuovamente il piede dell’atleta in qualsiasi momento. Nei casi più gravi, può essere necessario un farmaco antifungino orale.

Fattori di rischio per psoriasi e piede d’atleta

I fattori di rischio per la psoriasi includono:

  • una storia familiare della condizione
  • una storia di infezioni virali o batteriche sistemiche, compreso l’HIV e infezioni ricorrenti da streptococco
  • alti livelli di stress
  • uso di tabacco e sigarette
  • obesità

Le persone a più alto rischio per il piede d’atleta includono coloro che:

  • sono maschi
  • spesso indossano scarpe aderenti con calzini umidi
  • non lavare e asciugare adeguatamente i loro piedi
  • indossare spesso le stesse scarpe
  • camminare a piedi nudi in luoghi pubblici, come palestre, docce, spogliatoi e saune
  • vivere a stretto contatto con una persona che ha un’infezione al piede di un atleta
  • hanno un sistema immunitario indebolito

Quando vedere il tuo dottore

Se provi dei trattamenti da banco per il tuo problema di pelle e non sono efficaci, è il momento di chiamare il medico. Una rapida ispezione dell’area infetta e un semplice test di laboratorio dovrebbero aiutare il medico a darti la diagnosi e il trattamento di cui hai bisogno.

Se il tuo medico di base non è in grado di diagnosticare la tua condizione, potrebbe inviarti da un dermatologo (dermatologo) o podologo (pediatra).

Se la tua diagnosi finisce per essere il piede d’atleta, il tuo trattamento sarà probabilmente veloce e facile. Ma se hai la psoriasi, il tuo trattamento sarà più coinvolto.

Poiché la psoriasi non ha una cura, avrai bisogno di cure a lungo termine, ma sono disponibili trattamenti efficaci. Collabora con il tuo medico per creare un piano di trattamento che gestirà i sintomi e ridurrà il più possibile i razzi.

Q:

Come posso evitare che il piede del mio atleta si diffonda ad altri membri della mia famiglia?

Paziente anonimo

UN:

Per evitare la diffusione, assicurarsi che i piedi siano sempre puliti e asciutti. Quando cammini per casa, assicurati di indossare calze o scarpe. Non condividere il bagno con nessuno per evitare l’infezione crociata. Non condividere asciugamani o tappetini da bagno. Mantieni la doccia o la zona del bagno il più asciutta possibile.

Mark Laflamme, MD Le risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

Healthline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here