Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Dovresti prendere integratori di DHEA? Vantaggi e rischi

Dovresti prendere integratori di DHEA? Vantaggi e rischi

0
6

PeopleImages/Getty Images

Il deidroepiandrosterone (DHEA) è un ormone prodotto principalmente dalle ghiandole surrenali. Le ghiandole surrenali si trovano sopra i reni e producono anche gli ormoni cortisolo e aldosterone.

A differenza di questi altri ormoni, i livelli di DHEA diminuiscono significativamente con l’avanzare dell’età. I tuoi livelli di DHEA sono più alti quando hai circa 20 anni e poi diminuiscono di circa il 10 percento ogni decennio.

Quando raggiungi i tuoi 70 o 80 anni, i tuoi livelli di DHEA potrebbero essere solo dal 10 al 20 percento di quello che erano durante il loro picco.

DHEA è disponibile in integratori orali e topici. Alcune persone pensano che possa aiutare a rallentare il processo di invecchiamento, ma in questo momento non ci sono prove sufficienti per sostenere queste affermazioni.

L’assunzione di DHEA può avere benefici per condizioni come:

  • depressione
  • osteoporosi
  • atrofia vaginale

Tuttavia, per comprendere appieno questi benefici, è necessario eseguire ulteriori studi clinici di alta qualità.

Continua a leggere per scoprire cosa ha scoperto finora la ricerca sul DHEA, se dovresti prenderlo e quali sono i potenziali rischi.

Cos’è il DHEA?

DHEA è un ormone steroideo a base di colesterolo. Viene prodotto principalmente nelle ghiandole surrenali, ma piccole quantità vengono prodotte anche dalle gonadi, dal tessuto adiposo, dal cervello e dalla pelle. Ha molti ruoli nel tuo corpo, ma non tutti questi ruoli sono ben compresi.

Il tuo corpo può trasformare il DHEA in estrogeni e testosterone, rispettivamente i principali ormoni femminili e maschili. Funziona anche come un neurosteroide per aumentare l’eccitabilità dei neuroni nel sistema nervoso centrale.

Si pensa che questo effetto sul sistema nervoso possa migliorare le prestazioni atletiche, ma sono necessarie ulteriori ricerche per comprenderne appieno il ruolo. L’Agenzia mondiale antidoping (WADE) e la National Collegiate Athlete Associate (NCAA) includono entrambe il DHEA nelle loro liste di sostanze vietate.

I livelli di DHEA raggiungono il picco intorno ai 20 anni e potrebbero scendere a meno del 20% del loro valore di picco nei prossimi 40-60 anni della tua vita. Bassi livelli sono collegati a diverse condizioni, come la depressione e la disfunzione sessuale.

È possibile acquistare una forma sintetica di DHEA sotto forma di compresse orali o creme topiche. A volte sono commercializzati come integratori anti-invecchiamento. Tuttavia, il ruolo del DHEA nell’invecchiamento non è ben compreso e la ricerca non ha trovato prove convincenti che il DHEA supplementare rallenti l’invecchiamento.

Quali sono i presunti benefici degli integratori di DHEA?

Alcuni dei presunti benefici del supplemento DHEA includono quanto segue.

Densità ossea

Bassi livelli di DHEA sono legati alla bassa densità ossea. Ma la ricerca sugli effetti dell’integrazione di DHEA per la salute delle ossa ha trovato risultati contrastanti.

Uno Revisione degli studi 2019 hanno scoperto che l’integrazione di DHEA può preservare la densità ossea nelle donne anziane ma non negli uomini. Sono necessarie ulteriori ricerche per vedere se il trattamento con DHEA è più favorevole della terapia con estrogeni.

Non ci sono prove che il DHEA possa migliorare la densità ossea nei giovani adulti.

Depressione

C’è ancora molto che non è chiaro quando si tratta di DHEA e depressione. UN Revisione degli studi 2014 ha trovato alcune prove che il DHEA può aiutare a curare la depressione lieve o resistente alla terapia convenzionale. Tuttavia, i ricercatori hanno tratto le loro conclusioni da tre studi con campioni di piccole dimensioni.

Sono necessarie ulteriori ricerche con più partecipanti per trarre conclusioni definitive.

Insufficienza surrenalica

Il tuo corpo produce la maggior parte del suo DHEA nelle ghiandole surrenali. Le ghiandole surrenali producono anche cortisolo e aldosterone. L’insufficienza surrenalica si verifica quando le ghiandole surrenali non producono abbastanza di questi ormoni.

L’assunzione di un DHEA può aiutare ad aumentare la qualità della vita nelle persone con insufficienza surrenalica. Ricerca ha scoperto che il DHEA influenza positivamente l’umore, lo stato di salute soggettivo e la salute sessuale.

Composizione corporea

UN Revisione degli studi del 2013 ha scoperto che l’integrazione di DHEA può portare a un piccolo ma significativo miglioramento della composizione corporea degli uomini più anziani. Non ci sono prove che possa portare ad aumento muscolare o perdita di grasso nei giovani adulti.

Atrofia vaginale

L’atrofia vaginale è un assottigliamento della vagina che si verifica spesso durante o dopo la menopausa a causa della perdita di estrogeni.

UN studio 2015 ha scoperto che il DHEA può migliorare i sintomi dell’atrofia vaginale, ma sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere appieno questi effetti.

Quali sono gli effetti collaterali degli integratori di DHEA?

Nella ricerca vengono spesso utilizzate dosi fino a 50 mg di DHEA al giorno. La sicurezza a lungo termine non è stata ben stabilita.

La dose più alta di DHEA utilizzata nella ricerca è stata 1600 mg al giorno per 28 giorni. Il studio più lungo ad oggi l’alta qualità è durata 2 anni.

Alcuni effetti collaterali legati all’integrazione di DHEA includono:

  • ridotto colesterolo HDL
  • crescita dei capelli di tipo maschile nelle donne
  • acne
  • mania
  • palpitazioni
  • pelle grassa

I farmaci con cui il DHEA può interagire includono:

  • antipsicotici
  • litio
  • fenotiazine
  • carbamazepina
  • estrogeni
  • inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI)
  • testosterone
  • triazolam
  • acido valproico

Dovresti assumere integratori di DHEA?

Sebbene ci siano alcune prove che il DHEA possa giovare a popolazioni specifiche, la maggior parte della ricerca a questo punto è mista.

La Mayo Clinic raccomanda di evitare il DHEA a causa del suo potenziale di gravi effetti collaterali e della mancanza di prove a sostegno del suo utilizzo.

Se sei un atleta che si sottopone a test antidroga, dovresti evitare gli integratori di DHEA poiché è una sostanza vietata dalla WADA e dalla NCAA.

Se stai pensando di prendere DHEA, è una buona idea parlare prima con un medico. L’assunzione di un integratore di DHEA può aumentare i livelli di testosterone o estrogeni che possono avere effetti collaterali indesiderati.

Punti chiave

Il DHEA è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali che diminuisce con l’età. Ha molte funzioni nel tuo corpo, ma molte di queste funzioni non sono ancora ben comprese.

La Mayo Clinic e molte altre fonti sconsigliano l’assunzione di integratori di DHEA poiché ci sono poche prove che siano efficaci per la maggior parte delle persone e hanno il potenziale per causare effetti collaterali indesiderati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here