Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Dormire per il disturbo bipolare

Dormire per il disturbo bipolare

0
2

Come si adatta il sonno

Oltre a una dieta nutriente e un regolare esercizio fisico, un sonno adeguato è considerato una delle tre principali necessità fisiche per una buona salute generale. Avere una malattia cronica, come il disturbo bipolare, rende particolarmente importante una buona salute generale.

Ottenere la giusta quantità di sonno è una delle maggiori sfide che le persone con disturbo bipolare possono affrontare. Le persone che stanno vivendo la fase maniacale o ipomaniacale della malattia possono dormire poco o niente per lunghi periodi. Le persone che soffrono di depressione bipolare potrebbero avere difficoltà a dormire troppo o non dormire affatto.

Andare senza dormire, intenzionalmente o accidentalmente, può persino aumentare il rischio di sviluppare un episodio maniacale o ipomaniacale. Capire come ottenere la giusta quantità di sonno può essere una parte importante della gestione del disturbo bipolare.

Suggerimenti per l’igiene del sonno

Ci sono diversi modi in cui una persona con disturbo bipolare può tentare di dormire regolarmente senza ricorrere a ulteriori farmaci. Questi metodi sono noti come igiene del sonno.

Crea un programma

Stabilisci un orario regolare per andare a dormire la notte e svegliarti la mattina. Creare questa routine può essere utile per tutti, ma può anche aiutare i cambiamenti di umore che accompagnano il disturbo bipolare.

Ottimizza la tua camera da letto

L’igiene del sonno implica anche rendere la camera da letto il più confortevole possibile. Ciò include tutto, dall’avere il giusto tipo di letto e cuscini per eliminare la luce, il rumore e altre distrazioni.

Limita altre attività

Assicurati che la camera da letto sia un posto riservato per dormire. Cerca di limitare altre attività, come guardare la TV o lavorare sul tuo laptop, in camera da letto.

Regola la tua dieta e fai esercizio

Evita l’uso di alcol e caffeina prima di coricarti e di mangiare pasti abbondanti. È anche una buona idea mantenere alcune ore tra l’esercizio e l’ora di andare a dormire. Un allenamento può rendere più facile dormire, ma ha anche effetti energizzanti che possono rendere difficile addormentarsi.

Prenditi del tempo per rilassarti

Fai uno sforzo per iniziare a rilassarti prima di andare a dormire. Fai un bagno caldo, leggi un po ‘di piacere o prova a meditare prima di spegnere le luci.

E gli aiuti per il sonno?

Quando si tratta di ausili per dormire, è meglio parlare con il medico prima di provare a usarli. Alcuni farmaci possono essere utilizzati per un breve periodo per aiutare qualcuno con disturbo bipolare ad addormentarsi. Questi sono usati a breve termine per ridurre al minimo il rischio di dipendenza.

Quali sono gli effetti collaterali dei sussidi per il sonno?

I farmaci usati come coadiuvanti del sonno sono disponibili da banco o come farmaci da prescrizione.

Se sono necessari ausili per dormire, ci sono alcuni rischi coinvolti:

  • Possono creare dipendenza. Una gestione attenta è importante.
  • Possono avere un effetto negativo sulla coordinazione e causare sonnolenza e amnesia.
  • In alcuni casi, questi farmaci possono anche causare comportamenti ostili e aggressivi.
  • Gli aiuti per dormire non dovrebbero essere combinati con alcol o altre sostanze che inibiscono il sistema nervoso centrale.

Il cibo da asporto

Un sonno adeguato su base regolare è una pietra angolare di una buona salute. Ma dormire a sufficienza è una delle maggiori sfide per le persone con disturbo bipolare.

Attenersi a un programma per andare a dormire e avere una camera da letto ottimizzata per dormire può essere utile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here