Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Diuretici per l’ipertensione

Diuretici per l’ipertensione

0
4

I diuretici, noti anche come pillole per l’acqua, appartengono a una classe di farmaci che rimuovono il sale e l’acqua in eccesso dal corpo. Sono spesso usati per trattare l’ipertensione o l’ipertensione. L’ipertensione può essere un fattore che contribuisce allo sviluppo di varie forme di malattie cardiache.

Quando vengono scelti come trattamento per l’ipertensione, i diuretici si sono dimostrati efficaci nel prevenire l’infarto e l’ictus in molti individui. Alcuni cibi ed erbe possiedono anche effetti diuretici, aiutandoti a urinare più spesso per espellere i liquidi in eccesso e il sodio.

Diuretici farmaceutici

I farmaci diuretici su prescrizione sono raggruppati in tre tipi principali.

Tiazidico

I diuretici tiazidici aiutano a trattare l’ipertensione provocando l’allargamento dei vasi sanguigni e il corpo a rimuovere eventuali liquidi in eccesso. Esempi di tiazidi includono metolazone (Zaroxolyn), indapamide (Lozol) e idroclorotiazide (Microzide).

Diuretici dell’ansa

I diuretici dell’ansa rimuovono il liquido in eccesso inducendo i reni a produrre più urina. Questi includono furosemide (Lasix), acido etacrinico (Edecrin) e torsemide (Demadex).

Risparmio di potassio

I diuretici risparmiatori di potassio incoraggiano il corpo a liberarsi di liquidi e sodio. Tuttavia, lo fanno senza causare una perdita di potassio, che è un nutriente vitale. Esempi di diuretici risparmiatori di potassio includono triamterene (Dyrenium), eplerenone (Inspra) e spironolattone (Aldactone).

Ciascuno dei tre tipi di farmaci diuretici aumenta la quantità di sodio che espelli durante la minzione, ma influisce su diverse aree dei reni. I tuoi reni sono i filtri attraverso i quali le tossine e i liquidi in eccesso vengono espulsi dal tuo corpo. Quando prendi un farmaco diuretico, il farmaco segnala ai tuoi reni che devi liberarti di più sodio. L’acqua si lega al sodio e viene quindi rimossa durante la minzione, lasciandoti con un volume sanguigno inferiore. La riduzione del volume sanguigno rallenta la velocità con cui il sangue scorre attraverso i vasi sanguigni, contribuendo a diminuire la pressione sanguigna.

I diuretici tiazidici e dell’ansa possono anche causare la perdita di potassio oltre all’acqua e al sodio. Il potassio è un minerale importante che mantiene livelli di liquidi sani e regola la funzione cardiaca e muscolare. Il medico potrebbe consigliarti di assumere un integratore di potassio o di mangiare cibi ricchi di nutrienti per combattere i bassi livelli di potassio. Gli alimenti ricchi di potassio includono:

  • banane
  • avocado
  • uva passa
  • fagioli
  • verdure a foglia verde scuro, come cavoli e spinaci
  • squash
  • funghi
  • patate
  • Yogurt
  • pesce

I diuretici risparmiatori di potassio non rappresentano una minaccia per i livelli di potassio. Tuttavia, non sono efficaci nel trattamento dell’ipertensione come gli altri tipi di farmaci diuretici, quindi sono spesso prescritti insieme ad altri farmaci.

I diuretici tiazidici sono il metodo di trattamento principale per le persone che hanno malattie cardiache legate all’ipertensione. Tuttavia, il tuo medico adatterà il tuo regime farmacologico ai tuoi problemi di salute specifici. Il tuo farmaco specifico può contenere più di un tipo di agente diuretico in una singola pillola o dose.

Rischi ed effetti collaterali

I diuretici sono generalmente sicuri per la maggior parte delle persone se assunti come prescritto.

L’effetto collaterale più comune dei diuretici è l’aumento della minzione. I livelli di potassio, glucosio e colesterolo possono variare a seconda del tipo di diuretico che stai assumendo. Il medico può eseguire esami del sangue per misurare i livelli durante il trattamento.

Altri effetti collaterali possono includere:

  • mal di testa
  • vertigini o stordimento
  • difficoltà a dormire
  • debolezza muscolare o crampi
  • aumento della sete
  • mestruazioni irregolari
  • impotenza, o
    difficoltà a raggiungere e mantenere un’erezione

  • gotta,
    o condizioni che causano gonfiore e dolore alle articolazioni del piede

È probabile che gli effetti collaterali diminuiscano nel tempo. Assicurati di informare il tuo medico se si verificano effetti collaterali fastidiosi o prolungati durante l’assunzione di un diuretico. Il medico può aggiustare il dosaggio o passare a un diverso tipo di farmaco diuretico.

Diuretici naturali

Alcuni alimenti e integratori a base di erbe possono avere un effetto diuretico sul corpo, aumentando la produzione di urina. Esempi di diuretici naturali includono:

Radice di zenzero

Quando viene preparato in un tè o usato come spezia in cucina, può stimolare il corpo a rimuovere il sale e l’acqua in eccesso. La radice di zenzero può anche alleviare il mal di stomaco.

Sedano

Con il suo alto contenuto di acqua, il sedano può aiutare ad aumentare la produzione di urina e aiutare nella rimozione di sodio e liquidi in eccesso.

Radice di Dente di leone

Questa radice erbacea favorisce l’escrezione dell’urina aiutando i reni a scovare sodio extra e altre tossine.

Gli aiuti diuretici naturali possono essere utili per la pressione alta, ma dovrebbero essere usati con cautela. L’assunzione di un diuretico naturale, anche involontariamente attraverso la normale dieta, insieme a un farmaco farmaceutico potrebbe portare a disidratazione e altre interazioni farmacologiche potenzialmente dannose. Parla con il tuo medico per saperne di più su quali diuretici naturali sono appropriati da usare per il trattamento della tua condizione.

Q:

UN:

Le risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

Healthline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here