Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Disturbo paranoico di personalità

Disturbo paranoico di personalità

0
8

Cos’è il disturbo paranoico di personalità?

Il disturbo di personalità paranoide (PPD) è un tipo di disturbo di personalità eccentrico. Un disturbo di personalità eccentrico significa che il comportamento della persona può sembrare strano o insolito per gli altri. Un individuo con un comportamento di personalità paranoico è molto sospettoso nei confronti delle altre persone. Diffidano delle motivazioni degli altri e credono che gli altri vogliano danneggiarli. Ulteriori segni distintivi di questa condizione includono essere riluttanti a confidarsi con gli altri, portare rancore e trovare sottotesto umiliante o minaccioso anche nel più innocente dei commenti o degli eventi. Una persona con PPD può essere pronta a provare rabbia e sentirsi ostile nei confronti degli altri.

La PPD di solito compare all’inizio dell’età adulta. Secondo la Cleveland Clinic, la PPD sembra essere più comune negli uomini rispetto alle donne.

Il trattamento per la PPD può essere difficile, perché le persone con PPD hanno un intenso sospetto e sfiducia negli altri. Un professionista della salute mentale deve stabilire la fiducia con il paziente. Questa fiducia consente al paziente di confidarsi con il professionista e credere di avere un disturbo.

Per saperne di più: disturbo della personalità »

Quali sono le cause del disturbo paranoico di personalità?

La causa del disturbo di personalità paranoide è sconosciuta. Tuttavia, i ricercatori ritengono che una combinazione di fattori biologici e ambientali possa portare a un disturbo di personalità paranoide.

Il disturbo è presente più spesso nelle famiglie con una storia di schizofrenia e disturbi deliranti. Il trauma della prima infanzia può essere un fattore determinante.

Quali sono i sintomi del disturbo paranoico di personalità?

Spesso, le persone con disturbo di personalità paranoide non credono che il loro comportamento sia anormale. Può sembrare del tutto razionale a una persona con PPD essere sospettoso degli altri. Tuttavia, coloro che li circondano potrebbero credere che questa sfiducia sia ingiustificata e offensiva. La persona con PPD può comportarsi in modo ostile o testardo. Possono essere sarcastici, il che spesso suscita una risposta ostile da parte degli altri, che può sembrare confermare i loro sospetti originali.

Qualcuno con PPD potrebbe avere altre condizioni che possono alimentare il proprio PPD. Ad esempio, la depressione e l’ansia possono influenzare l’umore di una persona. I cambiamenti di umore possono aumentare le probabilità che una persona affetta da PPD si senta paranoica e isolata.

Altri sintomi includono:

  • credere che gli altri abbiano motivazioni nascoste o vogliano danneggiarli
  • dubitare della lealtà degli altri
  • essere ipersensibili alle critiche
  • avere problemi a lavorare con gli altri
  • essere pronto a diventare arrabbiato e ostile
  • diventare distaccati o socialmente isolati
  • essere polemico e difensivo
  • avere problemi a vedere i propri problemi
  • avere problemi a rilassarsi

Alcuni sintomi della PPD possono essere simili ai sintomi di altri disturbi. La schizofrenia e il disturbo borderline di personalità sono due disturbi con sintomi simili alla PPD. Può essere difficile diagnosticare chiaramente questi disturbi.

Come viene diagnosticato il disturbo paranoico di personalità?

Il tuo medico di base ti chiederà i tuoi sintomi e la tua storia. Faranno anche una valutazione fisica per cercare altre condizioni mediche che potresti avere. Il tuo fornitore di cure primarie potrebbe inviarti da uno psichiatra, psicologo o altro professionista della salute mentale per ulteriori test.

Il professionista della salute mentale eseguirà una valutazione completa. Potrebbero chiederti della tua infanzia, scuola, lavoro e relazioni. Potrebbero anche chiederti come risponderesti a una situazione immaginata. Questo serve per valutare come potresti reagire a determinate situazioni. Il professionista della salute mentale farà quindi una diagnosi e formerà un piano di trattamento.

Per saperne di più: Tipi di professionisti della salute mentale »

Come viene trattato il disturbo paranoico di personalità?

Il trattamento per la PPD può avere molto successo. Tuttavia, la maggior parte delle persone con questa condizione ha difficoltà ad accettare il trattamento. Qualcuno con PPD non vede i propri sintomi come ingiustificati. Se un individuo è disposto ad accettare un trattamento, la terapia della parola o la psicoterapia sono utili. Questi metodi:

  • aiutare l’individuo a imparare come affrontare il disturbo
  • imparare a comunicare con gli altri in situazioni sociali
  • aiuta a ridurre i sentimenti di paranoia

Anche i farmaci possono essere utili, soprattutto se la persona con PPD ha altre condizioni correlate come la depressione o il disturbo d’ansia. I farmaci possono includere:

  • antidepressivi
  • benzodiazepine
  • antipsicotici

La combinazione di farmaci con la terapia della parola o la psicoterapia può avere molto successo.

Qual è la prospettiva a lungo termine?

La prospettiva dipende dal fatto che l’individuo sia disposto ad accettare il trattamento. Le persone che accettano il trattamento possono mantenere un lavoro e mantenere relazioni sane. Tuttavia, devono continuare il trattamento per tutta la vita, perché non esiste una cura per la PPD. I sintomi della PPD continueranno, ma possono essere gestiti con cura e supporto.

Le persone con PPD che resistono al trattamento possono condurre una vita meno funzionale. La PPD può interferire con la loro capacità di mantenere un lavoro o avere interazioni sociali positive.

Continua a leggere: cosa vuoi sapere sulla salute mentale? »

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here