Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Disturbo lipidico: cosa dovresti sapere sul colesterolo alto e sui trigliceridi

Disturbo lipidico: cosa dovresti sapere sul colesterolo alto e sui trigliceridi

0
5

Cos’è un disturbo lipidico?

Se il medico dice che hai un disturbo lipidico, significa che hai livelli ematici elevati di colesterolo lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) e grassi chiamati trigliceridi, o entrambi. Livelli elevati di queste sostanze aumentano il rischio di sviluppare malattie cardiache.

Colesterolo

Per capire cosa significa avere un disturbo lipidico, è necessario conoscere il colesterolo. Le due principali forme di colesterolo presenti nel corpo sono le lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) e le lipoproteine ​​ad alta densità (HDL).

LDL, a volte noto come “colesterolo cattivo”, è prodotto dal tuo corpo e anche assorbito dal tuo corpo da cibi ricchi di colesterolo come carne rossa e latticini. L’LDL può combinarsi con altri grassi e sostanze nel sangue, creando blocchi nelle arterie.

I blocchi nelle arterie possono ridurre il flusso sanguigno e causare gravi problemi di salute come malattie cardiache, infarto o ictus. A causa dei suoi potenziali effetti, i medici raccomandano livelli inferiori di LDL.

L’HDL, a volte noto come “colesterolo buono”, ha un effetto protettivo sul tuo cuore. L’HDL trasporta il colesterolo dannoso fuori dalle arterie. I medici di solito raccomandano di avere un livello più alto di colesterolo HDL.

Trigliceridi

Un trigliceride è un tipo di grasso che ottieni principalmente dal cibo che mangi. Il tuo corpo lo produce anche quando converte le calorie in eccesso in grasso per la conservazione. Alcuni trigliceridi sono necessari per alcune funzioni cellulari, ma troppo non è salutare. Come per le LDL, i livelli più bassi di trigliceridi sono considerati più sani.

Cosa causa il colesterolo alto nel sangue e i trigliceridi alti?

Gli alimenti ricchi di determinati tipi di grassi, determinate condizioni mediche e altri fattori possono causare colesterolo alto nel sangue e alti trigliceridi.

Cibo

È noto che due tipi di grassi aumentano i livelli di colesterolo.

Grassi saturi: I grassi saturi possono aumentare i livelli di LDL. Alcuni alimenti a base vegetale, come l’olio di palma e l’olio di cocco, contengono grassi saturi. Tuttavia, i grassi saturi si trovano principalmente nei prodotti alimentari di origine animale come:

  • formaggio
  • latte
  • burro
  • bistecca

Grassi trans: I grassi trans, o acidi grassi trans, sono peggiori dei grassi saturi perché possono aumentare i livelli di LDL e abbassare i livelli di HDL. Alcuni grassi trans si trovano naturalmente nei prodotti animali. Altri si trovano negli alimenti trasformati che hanno subito un processo chiamato idrogenazione, come alcuni tipi di margarina e patatine.

Condizioni mediche

Alcune condizioni mediche possono influenzare i livelli di colesterolo. Livelli elevati di colesterolo nel sangue possono essere causati da:

  • diabete
  • ipotiroidismo
  • sindrome metabolica
  • sindrome di Cushing
  • sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)
  • nefropatia

Altre cause

Altre cause di livelli di colesterolo alto includono:

  • Mancanza di esercizio. Non fare abbastanza esercizio fisico può aumentare i livelli di LDL. Non solo, è stato dimostrato che l’esercizio fisico aumenta i livelli di HDL sani.
  • Fumo. Il fumo può anche aumentare il colesterolo cattivo, provocando la formazione di placca nelle arterie.
  • Genetica. Se il colesterolo alto è presente nella tua famiglia, sei maggiormente a rischio di avere il colesterolo alto tu stesso.
  • Farmaci. Alcuni farmaci, come alcuni tipi di diuretici, può aumentare i livelli di colesterolo.

Sintomi di colesterolo alto nel sangue e trigliceridi

Il colesterolo alto in genere non causa alcun sintomo. I sintomi possono comparire solo dopo che l’aumento del colesterolo ha causato danni significativi.

Ad esempio, i sintomi possono presentarsi sotto forma di sintomi di malattie cardiache, come dolore al petto (angina) o nausea e affaticamento. Un infarto o un ictus può derivare da un colesterolo incontrollato, tra le altre cose.

Come viene diagnosticata una malattia lipidica?

Per controllare i livelli di colesterolo, il medico prescriverà un esame del sangue chiamato profilo lipidico o pannello lipidico. Questo test misura il colesterolo totale (sia LDL che HDL) e i trigliceridi. Prima di questo test, il medico probabilmente ti chiederà di evitare di mangiare e bere liquidi diversi dall’acqua per almeno 8-12 ore.

Il profilo lipidico misura il colesterolo in milligrammi di colesterolo per decilitro (mg / dL). Il tuo livello di colesterolo totale non dovrebbe essere superiore a 200 mg / dL. Impara a capire i risultati del tuo colesterolo.

Quali sono le opzioni di trattamento per un disturbo lipidico?

Una combinazione di farmaci e cambiamenti nello stile di vita è un piano di trattamento comune per correggere il colesterolo alto e i trigliceridi. Il medico può anche suggerire alcuni integratori.

Farmaci

Diversi tipi di farmaci sono usati per trattare i disturbi dei lipidi.

Statine: Questi farmaci bloccano una sostanza creata nel fegato che produce il colesterolo. Il tuo fegato rimuove quindi il colesterolo dal sangue. Le statine possono anche assorbire il colesterolo intrappolato nelle arterie. Le statine comunemente prescritte includono:

  • atorvastatina (Lipitor)
  • fluvastatina (Lescol)
  • rosuvastatina (Crestor)
  • simvastatina (Zocor)
  • pravastatina

Inibitori dell’assorbimento del colesterolo: Questi farmaci abbassano i livelli di colesterolo limitando l’assorbimento del colesterolo alimentare da parte del corpo. A volte sono usati in combinazione con statine.

Sequestranti degli acidi biliari: Questi farmaci intrappolano sostanze chiamate resine biliari, che contengono colesterolo e impediscono loro di essere riassorbite nell’intestino tenue.

Fibrati: Questi farmaci aiutano a ridurre i livelli di trigliceridi nel sangue.

Integratori

Gli acidi grassi Omega-3 disponibili al banco sono comunemente usati per abbassare i livelli di trigliceridi e LDL. Gli acidi grassi Omega-3 sono grassi polinsaturi che si trovano naturalmente nei pesci grassi come il salmone. Gli oli vegetali come la canola e l’olio d’oliva contengono anche acidi grassi omega-3.

Niacinaaumenta il livello di produzione di HDL. La niacina è disponibile al banco o sotto prescrizione medica.

Cambiamenti nello stile di vita

Seguire una dieta sana e fare abbastanza esercizio fisico può aiutarti a ridurre i livelli di colesterolo. Questi stessi passaggi possono aiutare a prevenire i disturbi lipidici in primo luogo. Vedi sotto per maggiori informazioni.

Come posso prevenire il colesterolo alto e i trigliceridi?

L’American Heart Association (AHA) raccomanda che non più del 6 percento delle calorie giornaliere provenga da grassi saturi. L’AHA raccomanda inoltre di evitare i grassi trans quando possibile. Anche mangiare molti cereali integrali, frutta e verdura può ridurre il colesterolo alto.

Altri modi che possono aiutarti a mantenere livelli sani di colesterolo e trigliceridi includono:

  • mangiare pollame senza pelle senza grasso visibile
  • mangiare carni magre, in porzioni moderate
  • mangiare latticini a basso contenuto di grassi o senza grassi
  • consumare grassi polinsaturi e grassi monoinsaturi invece di grassi saturi e grassi trans
  • esercitarsi per almeno 30 minuti al giorno, 4 giorni alla settimana
  • evitando fast food, cibo spazzatura e carni lavorate
  • mangiare cibi grigliati e arrostiti invece di cibi fritti
  • bere meno alcol, l’alcol fa aumentare i livelli di trigliceridi

prospettiva

I cambiamenti nei farmaci e nello stile di vita possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo. Segui il piano di trattamento del tuo medico per migliorare la tua salute e ridurre il rischio di malattie cardiache, infarto e ictus.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here