Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Diabete di tipo 2 e malattie renali

Diabete di tipo 2 e malattie renali

0
3

Cos’è la nefropatia diabetica?

La nefropatia, o malattia renale, è tra le complicanze più gravi per molte persone con diabete. È la principale causa di insufficienza renale negli Stati Uniti.

Secondo la National Kidney Foundation, più di 660.000 americani hanno una malattia renale allo stadio terminale e vivono per mezzo della dialisi.

La nefropatia ha pochi sintomi precoci o segnali di pericolo, simili ad altre malattie associate al diabete di tipo 2. I danni ai reni causati dalla nefropatia possono verificarsi fino a un decennio prima che compaiano i primi sintomi.

Sintomi di nefropatia

Spesso, nessun sintomo di malattia renale appare fino a quando i reni non funzionano più correttamente. I sintomi che indicano che i tuoi reni potrebbero essere a rischio includono:

  • ritenzione idrica
  • gonfiore dei piedi, delle caviglie e delle gambe
  • uno scarso appetito
  • sentirsi esausto e debole per la maggior parte del tempo
  • frequenti mal di testa
  • mal di stomaco
  • nausea
  • vomito
  • insonnia
  • difficoltà a concentrarsi

Fattori di rischio per nefropatia diabetica

La diagnosi precoce della malattia renale è essenziale per preservare una buona salute. Se hai il prediabete, il diabete di tipo 2 o altri fattori di rischio noti per il diabete, i tuoi reni sono già sovraccarichi di lavoro e la loro funzione dovrebbe essere testata ogni anno.

Oltre al diabete, altri fattori di rischio per la malattia renale sono:

  • ipertensione arteriosa incontrollata
  • glicemia alta incontrollata
  • obesità
  • colesterolo alto
  • una storia familiare di malattia renale
  • una storia familiare di malattie cardiache
  • fumare sigarette
  • età avanzata

Esiste una maggiore prevalenza di malattie renali tra:

  • afroamericani
  • indiani d’America
  • Americani ispanici
  • Americani asiatici

Cause di nefropatia diabetica

La malattia renale non ha solo una causa specifica. Gli esperti ritengono che il suo sviluppo sia probabilmente associato ad anni di glicemia incontrollata. Probabilmente anche altri fattori giocano un ruolo importante, come la predisposizione genetica.

I reni sono il sistema di filtrazione del sangue del corpo. Ognuno è composto da centinaia di migliaia di nefroni che puliscono il sangue dai rifiuti.

Nel tempo, soprattutto quando una persona ha il diabete di tipo 2, i reni diventano oberati di lavoro perché rimuovono costantemente il glucosio in eccesso dal sangue. I nefroni si infiammano e si cicatrizzano e non funzionano più.

Presto, i nefroni non possono più filtrare completamente l’afflusso di sangue del corpo. Il materiale che normalmente verrebbe rimosso dal sangue, come le proteine, passa nelle urine.

Gran parte di quel materiale indesiderato è una proteina chiamata albumina. I livelli di albumina del tuo corpo possono essere testati in un campione di urina per aiutare a determinare come funzionano i tuoi reni.

Una piccola quantità di albumina nelle urine è indicata come microalbuminuria. Quando si trovano quantità maggiori di albumina nelle urine, la condizione è chiamata macroalbuminuria.

I pericoli di insufficienza renale sono molto maggiori con la macroalbuminuria e la malattia renale allo stadio terminale (ESRD) è un rischio. Il trattamento per ERSD è la dialisi o il filtraggio del sangue da una macchina e il pompaggio nel corpo.

Prevenire la nefropatia diabetica

I modi principali per prevenire la nefropatia diabetica includono quanto segue:

Dieta

Il modo migliore per preservare la salute dei reni è osservare attentamente la dieta. Le persone con diabete che hanno una funzione renale parziale devono essere ancora più vigili sul mantenimento di:

  • glicemia sana
  • colesterolo nel sangue
  • livelli di lipidi

Anche il mantenimento di una pressione sanguigna inferiore a 130/80 è essenziale. Anche se soffri di una lieve malattia renale, l’ipertensione potrebbe peggiorare ulteriormente. Segui questi suggerimenti per abbassare la pressione sanguigna:

  • Mangia cibi a basso contenuto di sale.
  • Non aggiungere sale ai pasti.
  • Dimagrisci se sei in sovrappeso.
  • Evita l’alcol.

Il medico potrebbe consigliarti di seguire una dieta a basso contenuto di grassi e proteine.

Esercizio

In base alle raccomandazioni del medico, anche l’esercizio quotidiano è fondamentale.

Droghe

La maggior parte delle persone con diabete di tipo 2 che hanno la pressione alta assume inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina (ACE) per il trattamento delle malattie cardiache, come captopril ed enalapril. Questi farmaci hanno anche il potenziale per rallentare la progressione della malattia renale.

I medici prescrivono anche comunemente bloccanti del recettore dell’angiotensina.

Altre possibili opzioni per le persone con diabete di tipo 2 e malattia renale cronica potrebbero essere l’uso di un inibitore del cotrasportatore sodio-glucosio-2 o di un agonista del recettore del peptide-1 simile al glucagone. Questi farmaci possono ridurre il rischio di progressione della malattia renale cronica e di eventi cardiovascolari.

Smettere di fumare

Se fumi sigarette, dovresti smettere immediatamente. Secondo uno studio del 2012 pubblicato su American Journal of Medical Science, il fumo di sigaretta è un fattore di rischio consolidato per lo sviluppo di malattie renali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here