Devi essere tutt’orecchi dopo aver letto questo

0
6

Il nostro corpo è il nostro tempio. È un’entità sbalorditiva capace di cose incredibili. Un po’ di conoscenza e forza di volontà possono trasformarti in cose che non avresti mai pensato di poter fare, e una di queste è guarire te stesso. Ma oggi vorrei parlare in particolare dell’orecchio e del suo legame con lo stress. Senza ulteriori indugi, lasciami svelare la magia.

Tutto quello che sappiamo sulle orecchie:

Le cose più basilari che tutti sappiamo delle nostre orecchie sono che sono uno degli organi di senso più importanti e che possono rilevare i suoni. Sono anche responsabili del posizionamento e dell’equilibrio del corpo. Ma lo sapevi che secondo la rivoluzionaria digitopressione cinese, le nostre orecchie hanno determinati punti in determinati punti che possono essere premuti per alleviare determinati problemi, in particolare lo stress. Quindi continua a leggere e scopri quale punto si riferisce a cosa e come una piccola pressione può risolvere problemi seri. Dai un’occhiata all’immagine sopra per trovare il punto giusto.

Punto Zero:

Tipicamente, il punto zero è fisiologicamente e geometricamente il centro dell’orecchio. Essendo il punto maestro, è il punto di appoggio e si relaziona direttamente al cordone ombelicale e al plesso solare. È responsabile di portare l’intero corpo verso l’omeostasi o di mantenere la stabilità interna nel corpo. È anche responsabile dell’equilibrio energetico, del monitoraggio dell’attività cerebrale e della cura degli ormoni. Supporta anche le azioni di tutti gli altri punti dell’orecchio, quindi riporta il corpo al suo stato ideale, cioè lo stato in cui si trovava mentre era nel grembo materno. Se guardi da vicino e ti relazioni, il Punto Zero si trova esattamente nel punto in cui il cordone ombelicale sale nell’addome. Quindi, tecnicamente, questo punto funge da cervello per gli organi viscerali o quegli organi che lavorano sui sentimenti e sulle emozioni invece che sull’intelletto. Lo fa attraverso i gangli dei nervi periferici. Massaggiare questo punto è un’ottima idea per mantenere uno stato di pace, tranquillità e felicità.

Shen uomini:

Questo punto è anche chiamato la “porta del paradiso”. Lo scopo di questo punto è mantenere la mente in uno stato tranquillo e consentire una connessione armoniosa con lo spirito. Questo punto è il più essenziale per alleviare il dolore, la tensione, lo stress, l’ansia, la depressione, l’irrequietezza, l’eccessiva sensibilità e l’insonnia. Questo era essenzialmente uno dei primi punti prescritti ai pazienti che cercavano la disintossicazione da qualsiasi sostanza di abuso come droghe e alcol. È consigliabile esercitare una certa pressione su questo punto o continuare a massaggiare se ti senti ansioso o stressato o non riesci a riposare bene la notte. Pressurizzare questo punto può anche curare malattie infiammatorie, epilessia, febbre, tosse e persino ipertensione.

Punto autonomo simpatico:

Questo punto viene utilizzato per bilanciare il sistema nervoso simpatico. Ha una spiegazione medica enorme e complessa, che noi, non essendo addestrati alla digitopressione, potremmo non capire, ma, molto semplicemente, questo punto è responsabile del miglioramento della circolazione sanguigna. È un punto cardiaco e, quindi, corregge i battiti cardiaci irregolari. Calma anche gli spasmi muscolari. Questo punto è abbastanza potente e viene utilizzato anche per curare calcoli renali, ulcere gastriche, asma, calcoli biliari, distensione addominale e curare eventuali disfunzioni del sistema nervoso autonomo.

Punto di allergia:

Bene, proprio come suggerisce il nome, questo punto riduce qualsiasi reazione infiammatoria correlata all’artrite reumatoide, all’asma o alle allergie. Aiuta anche ad eliminare le tossine. Aiuta anche a eliminare i rifiuti metabolici e a trattare gli shock anafilattici. Questo punto viene solitamente pizzicato per trattare l’allergia.

Punto talamo:

Questo è anche il punto del cervello o il punto di controllo del dolore. C’è molta scienza a questo punto, e rappresenta il talamo e l’ipotalamo. Quindi, ormai, dovresti sapere che questo punto si occupa del sistema nervoso e anche delle ghiandole endocrine. Il talamo è un punto straordinario e una piccola pressione su questo punto può trattare il dolore acuto e cronico. È anche un punto che può ridurre depressione, ansia, nevrastenia, sovreccitazione, schizofrenia, gonfiore, shock, sudorazione, disturbi coronarici, ipertensione, nausea, diarrea, vomito, disturbi epatici, stitichezza, aritmie cardiache e anche disfunzioni della cistifellea. È tanta bontà in un solo punto! Per riassumere, il punto talamo calma la mente e rafforza il cervello.

Punto endocrino:

Questo punto regola gli ormoni endocrini, portandoli ai loro livelli omeostatici. Quindi, aumentano o abbassano le secrezioni delle ghiandole. Attiva la ghiandola pituitaria sotto il cervello. Devi sapere che la ghiandola pituitaria controlla le altre ghiandole endocrine. Questo punto aiuta anche ad alleviare reumatismi, ipertiroidismo, diabete mellito, ipersensibilità, disfunzioni sessuali, mestruazioni irregolari e disturbi urogenitali.

Punto di oscillazione principale:

Un altro punto del cervello, questo aiuta a superare la dislessia, i disturbi da deficit di attenzione e le difficoltà di apprendimento. L’oscillazione si verifica quando le persone sono insolitamente sensibili ai farmaci o hanno problemi autoimmuni. Quindi questo punto può aiutare a curarlo. Questo punto principale bilancia i disturbi della lateralità relativi agli emisferi cerebrali sinistro e destro.

Punto tranquillante:

La tranquillità si riferisce alla sedazione, quindi questo punto è un punto di rilassamento generale. Aiuta ad alleviare lo stress cronico, l’ipertensione e l’ansia in generale.

Il punto dell’occhio:

Conosciuto anche come Master Sensorial Point, questo viene utilizzato per ridurre qualsiasi sensazione eccessiva. Con questo intendo visione offuscata, ronzio alle orecchie, ecc.

Punto cerebrale principale:

La stimolazione di questo punto può fare miracoli. A partire dalla riduzione della paura, dell’ansia, della preoccupazione, della stanchezza, della scarsa memoria, del sonno disturbato dai sogni, del DOC (disturbi ossessivo compulsivi), del nervosismo, dei disturbi psicosomatici e del pensiero negativo, aiuta anche ad alleviare qualsiasi dolore che segue questi problemi menzionati.

Sembra che abbiamo decisamente dato per scontate le nostre orecchie! Ma ora che conosci questi punti e cosa possono curare, la prossima volta, Dio non voglia, affronterai un problema, tutto ciò di cui hai bisogno è un piccolo massaggio sul punto particolare dell’orecchio e RILIEVO!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here