Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Depressione e invecchiamento

Depressione e invecchiamento

0
8

Cos’è la depressione?

Ci sono momenti nella vita in cui ti sentirai triste. Queste emozioni di solito durano solo poche ore o giorni. È quando ti senti giù o turbato per lunghi periodi di tempo e quando quei sentimenti sono molto forti che questi sentimenti sono considerati depressione.

La depressione è un grave disturbo mentale che può interferire con la tua vita quotidiana. Può renderti difficile svolgere le tue attività quotidiane e trovare piacere nelle attività che una volta ti piacevano.

Molte persone soffrono di depressione. In effetti, è uno dei disturbi mentali più comuni negli Stati Uniti, secondo il National Institute of Mental Health (NIH). Secondo uno studio della Substance Abuse and Mental Health Services Administration (SAMHSA), il 6% degli adulti americani ha sperimentato almeno un episodio di depressione ogni anno del decennio a partire dal 2005.

La depressione di solito si manifesta per la prima volta nella prima età adulta, ma è comune anche tra gli anziani, secondo il NIH. Studi di Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC)stima che 7 milioni di americani adulti di età superiore ai 65 anni soffrano di depressione ogni anno. Il CDC riporta anche che gli adulti di età superiore ai 65 anni rappresentavano il 16% di tutti i decessi per suicidio nel 2004.

Quali sono i sintomi?

La depressione è particolarmente comune nelle persone con altri problemi medici. Gli anziani possono avere più problemi medici, il che può aumentare il rischio di depressione. Anche se la depressione è comune negli anziani, non è una parte normale dell’invecchiamento. Alcuni adulti più anziani potrebbero non pensare di essere depressi perché la tristezza non è il loro sintomo principale.

I sintomi della depressione variano da persona a persona. Negli anziani, alcuni dei sintomi più comuni includono:

  • sensazione di tristezza o “vuoto”
  • sentirsi senza speranza, irritabile, nervoso o in colpa senza motivo
  • improvvisa mancanza di divertimento nei passatempi preferiti
  • fatica
  • perdita di concentrazione o memoria
  • insonnia o sonno eccessivo
  • mangiare troppo o mangiare troppo poco
  • pensieri o tentativi di suicidio
  • dolori e dolori
  • mal di testa
  • crampi addominali
  • problemi digestivi

Quali sono le cause?

Gli esperti non sanno esattamente cosa causa la depressione. Possono essere coinvolti diversi fattori, come la genetica, lo stress e la chimica del cervello.

Genetica

Avere un membro della famiglia che ha sofferto di depressione ti espone a un rischio maggiore di sviluppare la depressione.

Fatica

Incidenti stressanti come un decesso in famiglia, una relazione difficile o problemi sul lavoro possono scatenare la depressione.

Chimica del cervello

La concentrazione di alcune sostanze chimiche nel cervello può contribuire allo sviluppo di un disturbo depressivo in alcune persone.

La depressione si verifica spesso insieme ad altre condizioni mediche negli anziani. La depressione può persino peggiorare queste condizioni. Alcuni farmaci per questi problemi medici possono causare effetti collaterali che possono influenzare la tua depressione.

Come viene diagnosticata la depressione?

Test ed esami

Il medico può eseguire diversi tipi di test ed esami se sospetta che tu stia soffrendo di depressione.

Esame fisico

Il tuo medico eseguirà un esame fisico e ti farà domande sulla tua salute. Per alcune persone, la depressione può essere collegata a una condizione medica esistente.

Analisi del sangue

Il medico può prescriverti esami del sangue per misurare diversi valori nel sangue per verificare la presenza di condizioni mediche esistenti che potrebbero scatenare la tua depressione.

Esame psicologico

Il tuo medico ti chiederà i tuoi sintomi, pensieri, emozioni e abitudini quotidiane. Potrebbero chiederti di compilare un questionario per rispondere a queste domande.

Tipi di depressione

Esistono diversi tipi di disturbi depressivi. Ogni tipo ha i propri criteri diagnostici.

Disturbo depressivo maggiore

Un disturbo depressivo maggiore è caratterizzato da umore gravemente depresso o perdita di interesse nelle attività quotidiane che interferisce con la vita quotidiana per almeno due settimane

Disturbo depressivo persistente

Il disturbo depressivo persistente è uno stato d’animo depresso che dura per almeno due anni.

Disordine bipolare

Il disturbo bipolare è caratterizzato da cambiamenti dell’umore in bicicletta da alti estremi a bassi estremi.

Come viene trattata la depressione?

Esistono diversi trattamenti per la depressione. Molto spesso, le persone vengono trattate con una combinazione di farmaci e psicoterapia.

Farmaci antidepressivi

Esistono diversi farmaci comunemente prescritti per la depressione.

Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI)

  • fluoxetina (Prozac)
  • sertralina (Zoloft)
  • escitalopram (Lexapro)
  • paroxetina (Paxil)
  • citalopram (Celexa)
  • venlafaxina (Effexor)
  • duloxetina (Cymbalta)

  • bupropione (Wellbutrin)
  • imimpramina
  • nortiptilina
  • isocarbossazide (Marplan)
  • fenelzina (Nardil)
  • selegilina (Emsam)
  • tranilcipromina (Parnate)

Inibitori della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina (SNRI)

Triciclici (TCA)

Inibitori della monoamino ossidasi (IMAO)

Gli antidepressivi possono richiedere alcune settimane per funzionare, quindi è importante prenderli come indicato anche se non si sente subito alcun miglioramento. Questi farmaci possono causare effetti collaterali tra cui:

  • mal di testa
  • mal di stomaco
  • insonnia
  • ansia
  • irrequietezza
  • agitazione
  • problemi sessuali

Questi effetti collaterali di solito scompaiono nel tempo, ma è importante parlarne subito con il medico.

Psicoterapia

Assistere alle sessioni di terapia aiuta molte persone con depressione. La terapia aiuta insegnandoti nuovi modi di pensare e agire. Puoi anche imparare come cambiare le abitudini che potrebbero contribuire alla tua depressione. La terapia può aiutarti a comprendere meglio e superare situazioni difficili che potrebbero innescare o peggiorare la tua depressione.

Terapia elettroconvulsiva

La terapia elettroconvulsivante viene solitamente utilizzata solo per il trattamento di casi gravi di depressione. Funziona inviando lievi scosse elettriche al cervello per cambiare il modo in cui funzionano le sostanze chimiche nel cervello. Può causare alcuni effetti collaterali, tra cui confusione e perdita di memoria. Questi effetti collaterali raramente durano a lungo.

Come puoi aiutare qualcuno che soffre di depressione?

Aiuta la persona amata a rivolgersi a un medico se sospetti che soffra di depressione. Il medico può diagnosticare la condizione e prescrivere un trattamento. Puoi anche aiutare nei seguenti modi.

Parlare

Parla regolarmente con la persona amata e ascolta attentamente. Dai un consiglio se lo chiedono. Prendi sul serio quello che dicono. Non ignorare mai una minaccia di suicidio o commenti sul suicidio

Supporto

Offri supporto. Sii incoraggiante, paziente e comprensivo.

Amicizia

Essere un amico. Invitali regolarmente a venire a trascorrere del tempo con te.

Ottimismo

Continua a ricordare alla persona amata che, con il tempo e le cure, la sua depressione diminuirà.

Dovresti sempre segnalare un discorso suicida al medico del tuo caro e, se necessario, portarlo in ospedale per assistenza psichiatrica.

Prevenzione del suicidio

Se pensi che qualcuno sia a rischio immediato di autolesionismo o ferire un’altra persona:

  • Chiama il 911 o il numero di emergenza locale.
  • Resta con la persona fino all’arrivo dei soccorsi.
  • Rimuovi eventuali pistole, coltelli, farmaci o altre cose che potrebbero causare danni.
  • Ascolta, ma non giudicare, discutere, minacciare o urlare.

Se pensi che qualcuno stia prendendo in considerazione il suicidio, chiedi aiuto a una linea diretta per la prevenzione delle crisi o del suicidio. Prova il National Suicide Prevention Lifeline al numero 800-273-8255.

Fonti: National Suicide Prevention Lifeline e Abuso di sostanze e amministrazione dei servizi di salute mentale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here