Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cure palliative e ospedaliere per il cancro ovarico avanzato

Cure palliative e ospedaliere per il cancro ovarico avanzato

0
5

Tipi di cura per il cancro ovarico avanzato

Le cure palliative e le cure in hospice sono forme di cure di supporto disponibili per le persone affette da cancro. La terapia di supporto si concentra sul fornire comfort, alleviare il dolore o altri sintomi e migliorare la qualità della vita. La terapia di supporto non cura la malattia.

La principale differenza tra questi due tipi di cure è che puoi ricevere cure palliative nello stesso momento in cui stai ricevendo il trattamento, mentre le cure in hospice iniziano dopo l’interruzione dei trattamenti standard per il cancro per la gestione della fine della vita.

Continua a leggere per saperne di più sulle cure palliative e in hospice.

Cure palliative per cancro ovarico avanzato

Le donne con carcinoma ovarico avanzato possono ricevere cure palliative insieme a trattamenti standard, come la chemioterapia. Tra l’altro, lo scopo principale delle cure palliative è quello di farti sentire il più bene possibile il più a lungo possibile.

Le cure palliative possono affrontare gli effetti collaterali fisici ed emotivi del trattamento del cancro ovarico, tra cui:

  • dolore
  • problemi di sonno
  • fatica
  • nausea
  • perdita di appetito
  • ansia
  • depressione
  • problemi nervosi o muscolari

Le cure palliative possono comportare:

  • farmaci per trattare sintomi come dolore o nausea
  • consulenza emotiva o nutrizionale
  • Fisioterapia
  • medicina complementare o terapie come l’agopuntura, l’aromaterapia o il massaggio
  • trattamenti contro il cancro standard con l’obiettivo di alleviare i sintomi ma non curare il cancro, come la chemioterapia per ridurre un tumore che blocca le viscere

Le cure palliative possono essere fornite da:

  • dottori
  • infermieri
  • dietisti
  • lavoratori sociali
  • psicologi
  • terapisti di massaggio o agopuntura
  • cappellani o membri del clero
  • amici o familiari

Gli studi suggeriscono che le persone affette da cancro che ricevono cure palliative hanno migliorato la qualità della vita con una ridotta gravità dei sintomi.

Assistenza ospedaliera per il cancro ovarico avanzato

Ad un certo punto potresti decidere di non voler più ricevere la chemioterapia o altri trattamenti antitumorali standard. Quando si sceglie l’assistenza in hospice, significa che gli obiettivi del trattamento sono cambiati.

Le cure ospedaliere di solito vengono offerte solo alla fine della vita, quando ci si aspetta che tu viva meno di sei mesi. Lo scopo dell’hospice è prendersi cura di te piuttosto che tentare di curare la malattia.

La cura dell’hospice è molto personalizzata. Il tuo team di assistenza in hospice si concentrerà sul farti sentire il più a tuo agio possibile. Lavoreranno con te e la tua famiglia per creare un piano di assistenza che si adatta meglio ai tuoi obiettivi e alle tue esigenze di assistenza di fine vita. Un membro del team dell’hospice è generalmente disponibile 24 ore al giorno per fornire supporto.

Puoi ricevere assistenza in un ospizio a casa tua, in una struttura speciale per ospizi, in una casa di cura o in un ospedale. Un team di hospice di solito include:

  • dottori
  • infermieri
  • assistenti sanitari domestici
  • lavoratori sociali
  • membri del clero o consiglieri
  • volontari formati

I servizi di ospizio possono includere:

  • servizi medici e infermieristici
  • forniture e attrezzature mediche
  • farmaci per gestire il dolore e altri sintomi correlati al cancro
  • supporto spirituale e consulenza
  • sollievo a breve termine per i caregiver

Medicare, Medicaid e la maggior parte dei piani assicurativi privati ​​copriranno l’assistenza in hospice. La maggior parte dei piani assicurativi statunitensi richiede una dichiarazione del medico che attesti un’aspettativa di vita di sei mesi o meno. Ti potrebbe anche essere chiesto di firmare una dichiarazione che accetti le cure in hospice. Le cure ospedaliere possono continuare per più di sei mesi, ma al medico potrebbe essere chiesto di fornire un aggiornamento sulle sue condizioni.

Il cibo da asporto

Il tuo medico, infermiere o qualcuno del tuo centro oncologico può fornire maggiori informazioni sulle cure ospedaliere e sui servizi palliativi disponibili nella tua comunità. La National Hospice and Palliative Care Organization include un database di programmi nazionali sul proprio sito web.

Ottenere cure di supporto, palliative o hospice, può essere benefico per il tuo benessere mentale e fisico. Parla con il tuo medico, la famiglia e gli amici delle opzioni di terapia di supporto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here