Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cos’è quel suono? Una guida alla sindrome dell’orecchio musicale

Cos’è quel suono? Una guida alla sindrome dell’orecchio musicale

0
8

Immagine di credito: Delmaine Donson/Getty Images

Tutti hanno una canzone bloccata nella loro testa ogni tanto. Ma cosa succede quando pensi di sentire una melodia che in realtà non sta suonando?

Potrebbe essere la sindrome dell’orecchio musicale (MES), una condizione in cui si sente musica o si canta quando non ce n’è.

Se ti sta succedendo, potresti essere preoccupato che la MES possa essere un segno precoce di demenza. Sebbene possa essere angosciante, stai certo che non è un’indicazione di demenza: è più probabile che sia il risultato di una perdita dell’udito.

Il semplice fatto di sapere di avere la MES, piuttosto che una condizione più grave, può rendere questa esperienza molto meno fastidiosa. Diamo un’occhiata più da vicino alle cause del MES, come viene trattato e se c’è qualcosa che puoi fare per abbassare il volume.

Cos’è la sindrome dell’orecchio musicale?

La MES è una condizione che causa allucinazioni uditive musicali, solitamente legate a problemi di udito. Non è raro, ma è raramente diagnosticato. Sembra derivare dalla perdita dell’udito, ma l’esatto meccanismo dietro MES è un mistero.

Il cervello raccoglie informazioni dai sensi per aiutarti a comprendere il mondo. Quando il tuo senso dell’udito è compromesso, il cervello non è preparato a ignorare semplicemente questo senso. Quindi, il cervello continua a cercare input.

Ricevendo poco o nulla in cambio, il cervello inizia a riempire gli spazi vuoti utilizzando ciò che già conosce del mondo. Questo può produrre una varietà di suoni. Nel caso del MES, il cervello sceglie di riempire gli spazi vuoti con la musica.

Il MES è simile all’acufene, che produce ronzii, ronzii o sibili ed è anche correlato alla perdita dell’udito. Il MES viene talvolta definito acufene musicale.

Quali sono le cause della sindrome dell’orecchio musicale?

Sebbene i meccanismi alla base di MES non siano molto ben compresi, ci sono ancora alcune cause che sono state identificate.

Perdita dell’udito

In assenza di altri sintomi allucinatori o cognitivi, l’ascolto di musica che non c’è è probabilmente dovuto alla perdita dell’udito. Ma la causa non può essere sempre determinata. Naturalmente, è possibile avere la MES insieme a un’altra condizione come la demenza.

Impianto cocleare

Ci sono stati segnalazioni di casi in cui l’impianto o la rimozione cocleare ha innescato la MES.

Il legame tra impianti cocleari e MES non è stato ben studiato, quindi le informazioni sono limitate. In uno piccolo studio coinvolgendo 82 pazienti, è stato riscontrato che il 22% ha sviluppato MES – 7 prima dell’impianto e 11 dopo l’impianto.

farmaci

Alcuni farmaci possono causare allucinazioni, comprese le allucinazioni uditive. È più probabile che ciò comporti l’ascolto di voci o rumori.

È raro che i farmaci causino la MES. Se ritieni che il tuo farmaco stia causando allucinazioni di qualsiasi tipo, parla subito con il tuo medico per modificare il dosaggio o cambiare i trattamenti.

Come viene trattata la sindrome dell’orecchio musicale?

Se ritieni di essere affetto da MES, è importante consultare il medico per ottenere la diagnosi corretta in modo da poter iniziare il trattamento appropriato. Non esiste una terapia standard per la MES, quindi il trattamento viene deciso caso per caso.

Apparecchi acustici

Il trattamento della perdita dell’udito può alleviare i sintomi. Se riesci a migliorare il tuo udito con l’uso di un apparecchio acustico, questo potrebbe essere tutto ciò di cui hai bisogno per impedire al tuo cervello di riempire gli spazi vuoti.

Terapia comportamentale cognitiva

La terapia cognitivo comportamentale (CBT) non fermerà la musica, ma può aiutarti a imparare ad andare d’accordo con essa. Fondamentalmente, questo metodo comporta l’allenamento a ignorare la musica. Ricerca mostra che la CBT può aiutare le persone ad affrontare l’acufene.

Farmaco

Se il tuo MES non è causato da un farmaco che stai assumendo e nient’altro funziona, ci sono alcuni farmaci che possono aiutarti. Questi seguenti farmaci sono stati usati per trattare la MES:

  • aloperidolo
  • neurolettici atipici, detti anche antipsicotici atipici

  • inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) o inibitori della ricaptazione della serotonina-norepinefrina (SNRI)

  • agenti colinergici e GABAergici

Tutti i farmaci hanno possibili effetti collaterali, quindi discuti tutti i potenziali pro e contro con il tuo medico prima di decidere una strategia di trattamento.

Cambiamenti nello stile di vita

Oltre alle modifiche ai farmaci e agli apparecchi acustici, ci sono piccole modifiche che puoi apportare nella tua vita quotidiana per ridurre gli effetti della MES.

Se riesci a sentire con o senza un apparecchio acustico, prova ad aggiungere un po’ di rumore. Può sembrare controintuitivo, ma ascoltare musica o qualsiasi tipo di rumore di sottofondo può scoraggiare il tuo cervello dall’attaccare la band.

Altre strategie che possono aiutarti quando la musica causa problemi includono:

  • esercizi di respirazione profonda
  • meditazione
  • consapevolezza

Alcune attività possono anche aiutarti a ridurre lo stress generale correlato al MES, come:

  • esercizio fisico regolare, compreso lo stretching
  • yoga e tai chi

  • massoterapia
  • aromaterapia

Se hai problemi ad affrontare la MES, parla con il tuo medico. Chiedi un rinvio se pensi che trarrai beneficio dal vedere un terapeuta.

Porta via

MES si verifica quando ascolti musica anche se non viene riprodotta.

È una creazione del cervello, ma non è un problema psicologico o sintomo di demenza. Di solito è dovuto a un certo grado di perdita dell’udito, ma la causa non può essere sempre determinata.

Il trattamento della perdita dell’udito può risolvere i problemi causati dalla MES. Se stai soffrendo di MES, consulta il tuo medico per scoprire se hai la perdita dell’udito o qualche altra condizione sottostante che può essere trattata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here