Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cos’è il delirio e come accade?

Cos’è il delirio e come accade?

0
6

Il delirium è un brusco cambiamento nel cervello che causa confusione mentale e sconvolgimento emotivo. Rende difficile pensare, ricordare, dormire, prestare attenzione e altro ancora.

Potresti provare delirio durante l’astinenza da alcol, dopo l’intervento chirurgico o con demenza.

Il delirium è solitamente temporaneo e spesso può essere trattato in modo efficace.

Tipi di delirio

Il delirium è classificato in base alla sua causa, gravità e caratteristiche:

  • Delirium tremens è una forma grave della condizione sperimentata da persone che stanno cercando di smettere di bere. Di solito bevono grandi quantità di alcol da molti anni.
  • Delirio iperattivo è caratterizzato dall’essere molto vigili e poco collaborativi.
  • Delirio ipoattivo è più comune. Con questo tipo, tendi a dormire di più e diventi disattento e disorganizzato con le attività quotidiane. Potresti saltare pasti o appuntamenti.

Alcune persone hanno una combinazione di delirio iperattivo e ipoattivo (chiamato delirio misto), che si alterna tra i due stati.

Cosa causa il delirio?

Le malattie che causano infiammazione e infezione, come la polmonite, possono interferire con la funzione cerebrale. Inoltre, l’assunzione di determinati farmaci (come la medicina per la pressione sanguigna) o l’uso improprio di farmaci può interrompere le sostanze chimiche nel cervello.

Anche l’astinenza da alcol e il consumo di sostanze velenose possono causare delirio.

Quando hai difficoltà a respirare a causa dell’asma o di un’altra condizione, il tuo cervello non riceve l’ossigeno di cui ha bisogno. Qualsiasi condizione o fattore che modifichi in modo significativo la funzione cerebrale può causare una grave confusione mentale.

Chi è a rischio di delirio?

Se hai più di 65 anni o hai numerose condizioni di salute, sei maggiormente a rischio di delirio.

Altri che hanno un aumentato rischio di delirio includono:

  • persone che hanno subito un intervento chirurgico
  • persone che si ritirano da alcol e droghe
  • coloro che hanno sperimentato condizioni che danneggiano il cervello (ad esempio, ictus e demenza)
  • persone che sono sottoposte a uno stress emotivo estremo

Anche i seguenti fattori possono contribuire al delirio:

  • privazione del sonno
  • alcuni farmaci (come sedativi, farmaci per la pressione sanguigna, sonniferi e antidolorifici)
  • disidratazione
  • cattiva alimentazione
  • infezioni come un’infezione del tratto urinario

Sintomi del delirio

Il delirio influisce sulla mente, sulle emozioni, sul controllo muscolare e sui modelli di sonno.

Potresti avere difficoltà a concentrarti o sentirti confuso su dove ti trovi. Potresti anche muoverti più lentamente o rapidamente del solito e sperimentare sbalzi d’umore.

Altri sintomi possono includere:

  • non pensare o parlare chiaramente
  • dormire male e sensazione di sonnolenza
  • ridotta memoria a breve termine
  • perdita di controllo muscolare (ad esempio, incontinenza)

Come viene diagnosticato il delirio?

Metodo di valutazione della confusione

Il medico osserverà i tuoi sintomi e ti esaminerà per vedere se riesci a pensare, parlare e muoverti normalmente.

Alcuni operatori sanitari utilizzano il metodo di valutazione della confusione (CAM) per diagnosticare o escludere il delirio. Questo li aiuta a osservare se:

  • il tuo comportamento cambia nel corso della giornata, soprattutto se sei ricoverato in ospedale
  • hai difficoltà a prestare attenzione o seguire gli altri mentre parlano
  • stai divagando

Test ed esami

Molti fattori possono causare cambiamenti nella chimica del cervello. Il medico cercherà di determinare la causa del delirio eseguendo test rilevanti per i sintomi e la storia medica.

Potrebbe essere necessario uno o più dei seguenti test per verificare la presenza di squilibri:

  • test di chimica del sangue
  • scansioni della testa
  • test antidroga e alcol
  • test della tiroide
  • esami del fegato
  • una radiografia del torace
  • test delle urine

Come viene trattato il delirio?

A seconda della causa del delirio, il trattamento può includere l’assunzione o l’interruzione di determinati farmaci.

Negli anziani, una diagnosi accurata è importante per il trattamento, poiché i sintomi del delirio sono simili alla demenza, ma i trattamenti sono molto diversi.

Farmaci

Il medico prescriverà farmaci per trattare la causa sottostante del delirio. Ad esempio, se il tuo delirio è causato da un grave attacco d’asma, potresti aver bisogno di un inalatore o di un respiratore per ripristinare la respirazione.

Se un’infezione batterica sta causando i sintomi del delirio, possono essere prescritti antibiotici.

In alcuni casi, il medico potrebbe consigliarti di smettere di bere alcolici o di interrompere l’assunzione di determinati farmaci (come la codeina o altri farmaci che deprimono il tuo sistema).

Se sei agitato o depresso, potresti ricevere piccole dosi di uno dei seguenti farmaci:

  • antidepressivi per alleviare la depressione

  • sedativi per alleviare l’astinenza da alcol

  • bloccanti della dopamina per aiutare con l’avvelenamento da droghe
  • tiamina per aiutare a prevenire la confusione

Consulenza

Se ti senti disorientato, la consulenza può aiutarti ad ancorare i tuoi pensieri.

La consulenza è anche usata come trattamento per le persone il cui delirio è stato causato dall’uso di droghe o alcol. In questi casi il trattamento può aiutare ad astenersi dall’utilizzare le sostanze che hanno provocato il delirio.

In tutti i casi, la consulenza ha lo scopo di farti sentire a tuo agio e offrirti un luogo sicuro in cui discutere i tuoi pensieri e sentimenti.

Recupero dal delirio

Il pieno recupero dal delirio è possibile con il giusto trattamento. Potrebbero essere necessarie alcune settimane prima che tu possa pensare, parlare e sentirti fisicamente come il tuo vecchio io.

Potresti avere effetti collaterali dai farmaci usati per trattare questa condizione. Parla con il tuo medico di eventuali dubbi che potresti avere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here