Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cos’è il cancro alla gola?

Cos’è il cancro alla gola?

0
8

Cos’è il cancro alla gola?

Il cancro è una classe di malattie in cui le cellule anormali si moltiplicano e si dividono in modo incontrollabile nel corpo. Queste cellule anormali formano escrescenze maligne chiamate tumori.

Il cancro alla gola si riferisce al cancro della scatola vocale, delle corde vocali e di altre parti della gola, come le tonsille e l’orofaringe. Il cancro alla gola è spesso raggruppato in due categorie: cancro della faringe e cancro della laringe.

Il cancro alla gola è relativamente raro rispetto ad altri tumori. Il National Cancer Institute stima quello degli adulti negli Stati Uniti:

  • a circa l’1,2% verrà diagnosticato un cancro alla cavità orale e alla faringe nel corso della loro vita.
  • circa lo 0,3 per cento verrà diagnosticato un cancro della laringe nel corso della loro vita.

Tipi di cancro alla gola

Sebbene tutti i tumori alla gola comportino lo sviluppo e la crescita di cellule anormali, il medico deve identificare il tuo tipo specifico per determinare il piano di trattamento più efficace.

I due tipi principali di cancro alla gola sono:

  • Carcinoma spinocellulare. Questo tipo di cancro alla gola colpisce le cellule piatte che rivestono la gola. È il cancro alla gola più comune negli Stati Uniti.
  • Adenocarcinoma. Questo tipo di cancro alla gola colpisce le cellule ghiandolari ed è raro.

Due categorie di cancro alla gola sono:

  • Cancro faringeo. Questo cancro si sviluppa nella faringe, che è il tubo cavo che va da dietro il naso alla parte superiore della trachea. I tumori faringei che si sviluppano nel collo e nella gola includono:

    • cancro del rinofaringe (parte superiore della gola)
    • cancro dell’orofaringe (parte centrale della gola)
    • cancro dell’ipofaringe (parte inferiore della gola)
    • Cancro alla laringe. Questo cancro si forma nella laringe, che è la tua casella vocale.

Riconoscere i potenziali segni di cancro alla gola

Può essere difficile rilevare il cancro alla gola nelle sue fasi iniziali. I segni e i sintomi comuni del cancro alla gola includono:

  • cambiamento nella tua voce
  • difficoltà a deglutire (disfagia)
  • perdita di peso
  • gola infiammata
  • costante bisogno di schiarirsi la gola
  • tosse persistente (può espellere sangue con la tosse)
  • ingrossamento dei linfonodi del collo

  • respiro sibilante
  • mal d’orecchie
  • raucedine

Fissa un appuntamento dal medico se manifesti uno di questi sintomi e non migliorano dopo due o tre settimane.

Cause e fattori di rischio per il cancro alla gola

Gli uomini hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro alla gola rispetto alle donne.

Alcune abitudini di vita aumentano il rischio di sviluppare il cancro alla gola, tra cui:

  • fumare
  • consumo eccessivo di alcol
  • cattiva alimentazione
  • esposizione all’amianto
  • scarsa igiene dentale
  • sindromi genetiche

Il cancro alla gola è anche associato ad alcuni tipi di infezioni da papillomavirus umano (HPV). L’HPV è un virus a trasmissione sessuale. L’infezione da HPV è un fattore di rischio per alcuni tumori orofaringei, secondo i Cancer Treatment Centers of America.

Il cancro alla gola è stato anche collegato ad altri tipi di cancro. In effetti, ad alcune persone con diagnosi di cancro alla gola viene diagnosticato un cancro esofageo, polmonare o vescicale allo stesso tempo. Ciò può essere dovuto al fatto che questi tumori hanno alcuni degli stessi fattori di rischio.

Diagnosi di cancro alla gola

All’appuntamento, il medico chiederà informazioni sui sintomi e sulla storia medica. Se hai riscontrato sintomi come mal di gola, raucedine e tosse persistente senza miglioramenti e senza altre spiegazioni, potrebbero sospettare un cancro alla gola.

Per verificare la presenza di cancro alla gola, il medico eseguirà una laringoscopia diretta o indiretta o ti indirizzerà a uno specialista per la procedura.

Una laringoscopia offre al tuo medico una visione più ravvicinata della tua gola. Se questo test rivela anomalie, il medico può prelevare un campione di tessuto (chiamato biopsia) dalla gola e testare il campione per il cancro.

Il medico può raccomandare uno dei seguenti tipi di biopsie:

  • Biopsia convenzionale. Per questa procedura, il medico esegue un’incisione e rimuove un campione di tessuto. Questo tipo di biopsia viene eseguita in sala operatoria in anestesia generale.
  • Aspirazione con ago sottile (FNA). Per questa biopsia, il medico inserisce un ago sottile direttamente in un tumore per rimuovere le cellule campione.
  • Biopsia endoscopica. Per rimuovere un campione di tessuto utilizzando un endoscopio, il medico inserisce un tubo sottile e lungo attraverso la bocca, il naso o un’incisione.

Mettere in scena il cancro alla gola

Se il tuo medico trova cellule cancerose nella tua gola, ordinerà ulteriori test per identificare lo stadio o l’estensione del tuo cancro. Le fasi vanno da 0 a 4:

  • Fase 0: Il tumore si trova solo sullo strato superiore delle cellule della parte interessata della gola.
  • Fase 1: Il tumore è inferiore a 2 cm e limitato alla parte della gola in cui è iniziato.
  • Fase 2: Il tumore è compreso tra 2 e 4 cm o potrebbe essere cresciuto in un’area vicina.
  • Fase 3: Il tumore è più grande di 4 cm o è cresciuto in altre strutture nella gola o si è diffuso a un linfonodo.
  • Fase 4: Il tumore si è diffuso ai linfonodi o agli organi distanti.

Test di imaging

Il medico può utilizzare una serie di test per mettere in scena il cancro alla gola. I test di imaging del torace, del collo e della testa possono fornire un quadro migliore della progressione della malattia. Questi test possono includere quanto segue.

Risonanza magnetica per immagini (MRI)

Questo test di imaging utilizza onde radio e potenti magneti per creare immagini dettagliate dell’interno del collo. Una risonanza magnetica cerca i tumori e può determinare se il cancro si è diffuso ad altre parti del corpo.

Ti troverai in un tubo stretto mentre la macchina crea le immagini. La durata del test varia ma in genere non richiede più di un’ora.

Tomografia a emissione di positroni (scansione PET)

Una scansione PET prevede l’iniezione di un tipo di colorante radioattivo nel sangue. La scansione crea immagini di aree di radioattività nel tuo corpo. Questo tipo di test di imaging può essere utilizzato nei casi di cancro avanzato.

Tomografia computerizzata (TC)

Questo test di imaging utilizza i raggi X per creare un’immagine in sezione trasversale del tuo corpo. Una scansione TC produce anche immagini di tessuti molli e organi.

Questa scansione aiuta il medico a determinare la dimensione di un tumore. Li aiuta anche a determinare se il tumore si è diffuso in aree diverse, come i linfonodi e i polmoni.

Rondine di bario

Il medico può suggerire una deglutizione del bario se hai difficoltà a deglutire. Berrai un liquido denso per rivestire la gola e l’esofago. Questo test crea immagini a raggi X della gola e dell’esofago.

Radiografia del torace

Se il tuo medico sospetta che il cancro si sia diffuso ai polmoni, avrai bisogno di una radiografia del torace per verificare la presenza di anomalie.

Opzioni di trattamento per il cancro alla gola

Durante il trattamento, lavorerai a stretto contatto con una varietà di specialisti. Questi specialisti includono:

  • un oncologo, che esegue procedure chirurgiche come la rimozione dei tumori
  • un radioterapista, che cura il tuo cancro usando la radioterapia
  • un patologo, che esamina i campioni di tessuto dalla tua biopsia

Se hai una biopsia o un intervento chirurgico, avrai anche un anestesista che amministra l’anestesia e monitora le tue condizioni durante la procedura.

Le opzioni di trattamento per il cancro alla gola includono chirurgia, radioterapia e chemioterapia. Il metodo di trattamento raccomandato dal medico dipenderà dall’entità della malattia, tra gli altri fattori.

Chirurgia

Se il tumore alla gola è piccolo, il medico può rimuovere chirurgicamente il tumore. Questo intervento viene eseguito in ospedale mentre sei sotto sedazione. Il medico può raccomandare una delle seguenti procedure chirurgiche:

  • Chirurgia endoscopica. Questa procedura utilizza un endoscopio (un tubo lungo e sottile con una luce e una telecamera all’estremità) attraverso il quale è possibile far passare strumenti chirurgici o laser per trattare i tumori in fase iniziale.
  • Cordectomia. Questa procedura rimuove tutte o parte delle corde vocali.
  • Laringectomia. Questa procedura rimuove tutta o una parte della tua casella vocale, a seconda della gravità del cancro. Alcune persone possono parlare normalmente dopo l’intervento chirurgico. Alcuni impareranno a parlare senza una casella vocale.
  • Faringectomia. Questa procedura rimuove una parte della gola.
  • Dissezione del collo. Se il cancro alla gola si diffonde all’interno del collo, il medico può rimuovere alcuni dei tuoi linfonodi.

Radioterapia

Dopo la rimozione del tumore, il medico può raccomandare la radioterapia. La radioterapia utilizza raggi ad alta energia per distruggere le cellule tumorali maligne. Mira a tutte le cellule cancerose lasciate dal tumore. I tipi di radioterapia includono:

  • Radioterapia con modulazione di intensità e radioterapia conforme 3D. In entrambi i tipi di trattamento, i raggi di radiazioni sono adattati alla forma del tumore. Questo è il modo più comune in cui vengono somministrate le radiazioni per il cancro della laringe e dell’ipofaringe.
  • Brachiterapia. I semi radioattivi vengono posti direttamente all’interno del tumore o vicino al tumore. Sebbene questo tipo di radiazioni possa essere utilizzato per il cancro della laringe e dell’ipofaringe, è raro.

Chemioterapia

In caso di tumori di grandi dimensioni e tumori che si sono diffusi ai linfonodi e ad altri organi o tessuti, il medico può raccomandare la chemioterapia e le radiazioni. La chemioterapia è un farmaco che uccide e rallenta la crescita delle cellule maligne.

Terapia mirata

Le terapie mirate sono farmaci che bloccano la diffusione e la crescita delle cellule tumorali interferendo con specifiche molecole responsabili della crescita del tumore. Un tipo di terapia mirata usata per trattare il cancro alla gola è il cetuximab (Erbitux).

Altri tipi di terapia mirata sono oggetto di ricerca negli studi clinici. Il medico può raccomandare questa terapia insieme alla chemioterapia e alle radiazioni standard.

Recupero post-trattamento

Alcune persone con cancro alla gola richiedono una terapia dopo il trattamento per imparare di nuovo a parlare. Questo può essere migliorato lavorando con un logopedista e un fisioterapista.

Inoltre, alcune persone con cancro alla gola hanno complicazioni. Questi possono includere:

  • difficoltà a deglutire
  • deturpazione del collo o del viso
  • incapacità di parlare
  • respirazione difficoltosa
  • indurimento della pelle intorno al collo

I terapisti occupazionali possono aiutare con difficoltà a deglutire. Puoi discutere di un intervento di chirurgia ricostruttiva con il tuo medico se hai una deturpazione del viso o del collo dopo l’intervento.

Prospettive a lungo termine per il cancro alla gola

Se diagnosticato precocemente, il cancro alla gola ha un alto tasso di sopravvivenza.

Il cancro alla gola potrebbe non essere curabile una volta che le cellule maligne si diffondono in parti del corpo oltre il collo e la testa. Tuttavia, le persone diagnosticate possono continuare il trattamento per prolungare la loro vita e rallentare la progressione della malattia.

Prevenire il cancro alla gola

Non esiste un modo definitivo per prevenire il cancro alla gola, ma puoi adottare misure per ridurre il rischio:

  • Smettere di fumare. Usa prodotti da banco come prodotti sostitutivi della nicotina per smettere di fumare o parla con il tuo medico di farmaci da prescrizione per aiutarti a smettere.
  • Riduci l’assunzione di alcol. Gli uomini non dovrebbero consumare più di due bevande alcoliche al giorno e le donne non dovrebbero consumare più di una bevanda alcolica al giorno.
  • Mantieni un uno stile di vita sano. Mangia molta frutta, verdura e carni magre. Ridurre l’assunzione di grassi e sodio e adottare misure per perdere peso in eccesso. Impegnati in attività fisica almeno 2,5 ore a settimana.
  • Riduci il rischio di HPV. Questo virus è stato collegato al cancro alla gola. Per proteggerti, pratica il sesso sicuro. Parla anche con il tuo medico dei benefici del vaccino HPV.

Cancro alla gola: domande e risposte

Q:

Il cancro alla gola è ereditario?

Paziente anonimo

UN:

La maggior parte dei tumori alla gola sono generalmente correlati al fumo e non ereditari, a meno che i membri della famiglia non siano predisposti al fumo. Al di fuori della laringe, numerosi geni ereditari predispongono i membri della famiglia allo sviluppo del cancro. Alcune persone ereditano mutazioni del DNA dai loro genitori che aumentano notevolmente il rischio di sviluppare determinati tumori. Mutazioni ereditarie di oncogeni o geni oncosoppressori raramente causano il cancro alla gola, ma alcune persone sembrano ereditare una ridotta capacità di abbattere alcuni tipi di sostanze chimiche cancerogene. Queste persone sono più sensibili agli effetti cancerogeni del fumo di tabacco, dell’alcol e di alcune sostanze chimiche industriali.

Helen Chen, MPHLe risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non deve essere considerato un consiglio medico.

Healthline

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here