Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa sta causando il mio mal di schiena e la nausea?

Cosa sta causando il mio mal di schiena e la nausea?

0
5

Cosa sono il mal di schiena e la nausea?

Il mal di schiena è comune e può variare in gravità e tipo. Può variare da acuto e lancinante a noioso e dolorante. La schiena è un sistema di supporto e stabilizzazione per il tuo corpo, rendendolo vulnerabile alle lesioni.

La nausea è come se avessi bisogno di vomitare.

Cosa causa mal di schiena e nausea?

Il dolore alla schiena e la nausea spesso si verificano contemporaneamente. Spesso il dolore legato a problemi digestivi o intestinali può irradiarsi alla schiena. Ciò può verificarsi in caso di colica biliare, una condizione in cui i calcoli biliari ostruiscono la cistifellea.

La nausea mattutina associata alla gravidanza può causare nausea. Anche il mal di schiena è comune durante la gravidanza, poiché il peso del feto in crescita mette a dura prova la schiena. Spesso questi sintomi non sono motivo di preoccupazione per le donne incinte. Tuttavia, quando la nausea si verifica dopo il primo trimestre, può essere un sintomo di preeclampsia, che è una condizione in cui la pressione sanguigna diventa troppo alta. Se sei incinta e provi nausea nel secondo trimestre, consulta un medico.

Altre condizioni che possono causare mal di schiena e nausea includono:

  • appendicite
  • pancreatite cronica
  • endometriosi
  • calcoli biliari
  • calcoli renali
  • cisti renale
  • dolori mestruali

Quando cercare assistenza medica

Se la nausea e il mal di schiena non si attenuano entro 24 ore o il mal di schiena non è correlato a un infortunio, fissa un appuntamento con il medico. Rivolgiti immediatamente a un medico se il mal di schiena e la nausea sono accompagnati da uno dei seguenti sintomi:

  • confusione
  • estrema debolezza fisica
  • dolore che inizia nella parte destra e si deposita nella parte posteriore, il che potrebbe indicare appendicite o colica biliare
  • dolore che si trasforma in debolezza o intorpidimento che si irradia lungo una o entrambe le gambe
  • minzione dolorosa
  • sangue nelle urine
  • fiato corto
  • peggioramento dei sintomi

Fissa un appuntamento con il tuo medico se il mal di schiena continua per più di due settimane dopo che la nausea si è calmata.

Questa informazione è un riepilogo. Rivolgiti al medico se sospetti di aver bisogno di cure urgenti.

Come vengono trattati il ​​mal di schiena e la nausea?

I trattamenti per il mal di schiena e la nausea affronteranno la condizione sottostante. I farmaci anti-nausea possono aiutare a ridurre i sintomi immediati. Gli esempi includono dolasetron (Anzemet) e granisetron (Granisol). Puoi prendere uno di questi farmaci durante la gravidanza. Se il tuo mal di schiena non si attenua con il riposo e le cure mediche, il medico potrebbe valutarti per un infortunio più grave.

Cura della casa

I farmaci antidolorifici da banco, come l’ibuprofene e il paracetamolo, possono aiutare ad alleviare il mal di schiena, in particolare se correlato ai crampi mestruali. Tuttavia, possono peggiorare la nausea.

Anche se potresti voler evitare i cibi solidi quando hai la nausea, bere piccoli sorsi d’acqua o un liquido trasparente, come il ginger ale o una soluzione contenente elettroliti, può aiutarti a mantenerti idratato. Anche mangiare diversi piccoli pasti di cibi insipidi, come cracker, brodo trasparente e gelatina, può aiutare a calmare lo stomaco.

Riposare la schiena è una parte vitale del trattamento del mal di schiena. Puoi applicare un impacco di ghiaccio coperto da un panno per 10 minuti alla volta i primi tre giorni dopo la comparsa del mal di schiena. Dopo 72 ore, puoi applicare il calore.

Come posso prevenire il mal di schiena e la nausea?

Anche se non puoi sempre evitare la nausea e il mal di schiena, seguire una dieta sana ed evitare l’eccesso di alcol aiuta a prevenire alcune cause, come l’indigestione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here