Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa sta causando il mio mal di schiena e il vomito?

Cosa sta causando il mio mal di schiena e il vomito?

0
5

Panoramica

Il dolore alla schiena può variare in gravità e tipo, da acuto e lancinante a sordo e dolorante. Il mal di schiena è comune perché la schiena funge da sistema di supporto e stabilizzazione per il corpo, rendendolo vulnerabile a lesioni e sforzi.

Il vomito si verifica quando il contenuto dello stomaco viene espulso con forza dalla bocca. L’intossicazione alimentare e le infezioni virali sono cause comuni di vomito.

Quali sono le cause del mal di schiena e del vomito?

Quando provi dolore alla schiena con vomito, è importante considerare quando è iniziato il mal di schiena. Ad esempio, il vomito violento potrebbe causare mal di schiena e tensione. Le cause comuni di vomito includono:

  • avvelenamento del cibo
  • indigestione
  • infezioni (solitamente correlate a malattie batteriche e virali)
  • chinetosi

Anche il mal di schiena e il vomito sono comunemente associati a un’infezione del tratto urinario (UTI) o un’infezione renale. Queste condizioni si verificano quando i batteri si accumulano nel tratto urinario, portando a infezioni. Un’infezione renale è la più grave delle due. Altri sintomi di un’infezione renale includono sangue nelle urine, dolore al lato del busto, brividi e febbre.

La nausea mattutina associata alla gravidanza può causare nausea e vomito. Anche il mal di schiena è comune durante la gravidanza, poiché il peso del bambino in crescita mette a dura prova la schiena. Spesso questi sintomi non sono motivo di preoccupazione per le donne incinte. Tuttavia, quando la nausea si verifica dopo il primo trimestre, può essere un sintomo di preeclampsia. La preeclampsia è una condizione in cui la pressione sanguigna diventa troppo alta. Se sei incinta e avverti nausea nel secondo trimestre, chiedi consiglio al tuo medico.

Le cause meno comuni di mal di schiena e vomito includono:

  • meningite batterica
  • Morbo di Crohn
  • endometriosi
  • pancreatite
  • un tumore spinale
  • fibromi uterini, tumori non cancerosi nell’utero

Altre cause di mal di schiena e vomito includono:

  • le mestruazioni
  • sindrome premestruale (PMS)
  • calcoli biliari
  • calcoli renali
  • gravidanza extrauterina
  • malattia infiammatoria pelvica (PID)
  • tifo
  • il cancro del pancreas
  • iperparatiroidismo
  • porfirie
  • Infezione da virus del Nilo occidentale
  • febbre gialla
  • polio
  • attacco di cuore
  • aneurisma dell’aorta addominale

Quando cercare assistenza medica

La maggior parte del vomito diminuirà entro un giorno. Se il mal di schiena è il risultato del vomito, dovrebbe anche diminuire dopo alcuni giorni di riposo.

Rivolgiti immediatamente al medico se sei incinta e stai riscontrando questi sintomi non correlati alla nausea mattutina. Chiama subito il tuo medico se hai i seguenti sintomi oltre a mal di schiena e vomito:

  • sangue nel vomito o nelle feci
  • confusione
  • estrema debolezza fisica
  • un forte mal di testa e torcicollo
  • perdita di controllo sui movimenti della vescica o dell’intestino
  • forte dolore addominale
  • peggioramento dei sintomi

Inoltre, chiama il medico se il dolore alla schiena persiste dopo che il vomito è passato o se il vomito continua per 24 ore.

Trattare il mal di schiena e il vomito

Il trattamento per il mal di schiena e il vomito affronterà la condizione sottostante. Il medico può prescrivere antiemetici o farmaci che bloccano il vomito.

Cura della casa

L’idratazione è importante dopo che hai avuto un attacco di vomito, perché perdi liquidi quando vomiti. Puoi reidratarti bevendo piccoli sorsi d’acqua, ginger ale o una bevanda trasparente contenente elettroliti che non contenga zuccheri in eccesso.

Aspettare circa sei ore dopo un periodo di vomito per mangiare può ridurre la probabilità di vomitare di nuovo. Quando mangi, concentrati su cibi morbidi e insipidi come cracker o salsa di mele. Fare diversi piccoli pasti al giorno aiuta anche a tenere a bada la nausea.

Riposare la schiena è una parte vitale del trattamento del mal di schiena. Puoi applicare un impacco di ghiaccio coperto da un panno per 10 minuti alla volta i primi tre giorni dopo la comparsa del mal di schiena. Dopo 72 ore, puoi applicare il calore. Gli analgesici da banco, come l’ibuprofene o il paracetamolo, possono alleviare il dolore dopo che il vomito è passato.

Prevenire il mal di schiena e il vomito

Sebbene non sia sempre possibile prevenire il mal di schiena e il vomito, è possibile adottare misure per evitare i trigger. I trigger comuni includono:

  • bere troppo alcol
  • mangiare troppo cibo
  • mangiare cibi poco cotti
  • stress in eccesso
  • scarsa igiene durante la preparazione del cibo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here