Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa sono gli inibitori MAO?

Cosa sono gli inibitori MAO?

0
6

Cosa sono gli IMAO?

Gli inibitori delle monoamino ossidasi (IMAO) sono una classe di farmaci usati per trattare la depressione. Sono stati introdotti negli anni ’50 come i primi farmaci per la depressione. Oggi sono meno popolari di altri farmaci per la depressione, ma alcune persone traggono beneficio dal loro uso.

Continua a leggere per saperne di più sugli IMAO, incluso come funzionano, chi potrebbero aiutare e quali cibi evitare durante l’assunzione.

Come funzionano gli IMAO?

Gli IMAO lavorano con le sostanze chimiche nel cervello chiamate neurotrasmettitori che consentono alle cellule cerebrali di comunicare tra loro. Si pensa che la depressione sia causata da bassi livelli dei neurotrasmettitori dopamina, serotonina e norepinefrina, che collettivamente sono chiamati monoammine. Una sostanza chimica presente naturalmente nel corpo, la monoamino ossidasi, rimuove questi neurotrasmettitori.

Inibendo la monoamino ossidasi, gli IMAO consentono a più di questi neurotrasmettitori di rimanere nel cervello, aumentando così l’umore attraverso una migliore comunicazione delle cellule cerebrali.

Capire la monoamino ossidasi

La monoamino ossidasi è un tipo di enzima che aiuta i neuroni a sparare in tutto il corpo. Si forma nel tuo fegato e pulisce i neurotrasmettitori nel tuo cervello una volta che hanno svolto il loro lavoro.

Oltre ai neurotrasmettitori, la monoamino ossidasi pulisce la tiramina, una sostanza chimica che aiuta a regolare la pressione sanguigna. Poiché gli IMAO inibiscono la monoamino ossidasi dal fare il suo lavoro, influenzano negativamente la pressione sanguigna oltre a mantenere i neurotrasmettitori a livelli ottimali. Le persone che assumono IMAO devono prestare particolare attenzione alla loro pressione sanguigna, evitando anche determinati cibi.

Tiramina e cibi da evitare

Uno svantaggio degli IMAO è che vengono con restrizioni dietetiche a causa degli elevati livelli di tiramina nel sangue.

Quando questa classe di farmaci è entrata per la prima volta nel mercato, nessuno sapeva delle preoccupazioni sulla tiramina e sulla pressione sanguigna. Ciò ha causato un’ondata di morti che ha spinto ulteriori ricerche. Ora sappiamo che alcuni alimenti contengono tiramina in eccesso e questi dovrebbero essere evitati durante l’assunzione di IMAO.

Più il cibo invecchia, più concentrati diventano i livelli di tiramina. Questo vale per le carni stagionate, i formaggi e persino gli avanzi nel frigorifero. Gli alimenti con livelli pericolosamente alti di tiramina includono:

  • salsa di soia e altri prodotti a base di soia fermentata
  • crauti
  • salumi e altri salumi stagionati o stagionati

Altri alimenti che contengono alti livelli di tiramina sono:

  • formaggi stagionati, come brie, cheddar, gouda, parmigiano, formaggio svizzero e blu
  • alcol, soprattutto chianti, vermouth e birre

  • fave
  • uvetta, datteri e altra frutta secca
  • tofu
  • tutti i dadi

Ottieni maggiori informazioni sulle diete prive di tiramina.

Altre precauzioni

Oltre ai problemi di pressione sanguigna, le persone che assumono IMAO dovrebbero anche fare attenzione a una condizione chiamata sindrome serotoninergica. I sintomi possono includere:

  • confusione
  • febbre
  • battito cardiaco irregolare o accelerato
  • pupille dilatate
  • incoscienza occasionale

La condizione può manifestarsi se una persona in trattamento con IMAO assume altri antidepressivi o l’integratore a base di erba di San Giovanni.

Per evitare la sindrome serotoninergica, le persone che assumono IMAO non dovrebbero assumere nulla per due settimane quando terminano il trattamento con IMAO e ne iniziano un altro.

Tipi di IMAO

In questi giorni, gli IMAO sono raramente la prima scelta di farmaci da prescrizione per curare la depressione. Tuttavia, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense, l’agenzia di regolamentazione di tutti i farmaci da prescrizione, ha approvato quanto segue IMAO:

  • isocarbossazide (Marplan): possono essere necessarie da tre a sei settimane per avere effetto completo
  • fenelzina (Nardil): possono essere necessarie fino a quattro settimane per funzionare completamente
  • tranilcipromina (Parnate): possono essere necessarie fino a 3 settimane per ottenere gli effetti desiderati

Selegiline

La selegilina (Emsam, Atapryl, Carbex, Eldepryl, Zelapar) è un nuovo tipo di IMAO. Funziona bloccando selettivamente la monoamino ossidasi B (MAO-B). Ciò riduce la degradazione di dopamina e fenetilammina e significa che non ci sono restrizioni dietetiche. È disponibile sotto forma di patch. Informati su altri farmaci usati per curare la depressione.

Oltre alla depressione, la selegilina è prescritta anche per il morbo di Parkinson e la demenza ad esordio precoce.

Effetti collaterali degli IMAO

Gli IMAO portano più effetti collaterali rispetto ad altri antidepressivi, motivo per cui sono spesso l’ultimo farmaco prescritto per curare la depressione. Alcuni effetti collaterali degli IMAO includono:

  • fatica
  • dolori muscolari
  • nervosismo
  • insonnia
  • riduzione della libido
  • disfunzione erettile (DE)
  • vertigini
  • vertigini
  • diarrea
  • bocca asciutta
  • alta pressione sanguigna
  • formicolio della pelle
  • difficoltà a urinare
  • aumento di peso

IMAO e rischio di suicidio

La FDA richiede un avvertimento sugli antidepressivi che possono aumentare il rischio di suicidio nei bambini e nei giovani adulti. Mentre gli IMAO sono raramente prescritti ai bambini, tutte le persone che iniziano qualsiasi tipo di terapia antidepressiva dovrebbero essere controllate per i cambiamenti di umore, mentalità o atteggiamento. I trattamenti antidepressivi di successo dovrebbero ridurre il rischio di suicidio aumentando l’umore.

Tuttavia, dovresti consultare il tuo medico prima di interrompere l’assunzione di IMAO o qualsiasi altro farmaco prescritto.

Il cibo da asporto

Gli IMAO sono solo un tipo di farmaco usato per curare la depressione. Come la maggior parte degli antidepressivi, potrebbero non essere adatti a tutti e impiegano settimane di utilizzo per raggiungere il loro pieno effetto. Tuttavia, se usati in combinazione con altre terapie e cambiamenti dello stile di vita, possono essere molto efficaci nel combattere i sintomi della depressione. Parlate con il vostro medico per ulteriori informazioni per vedere se la terapia IMAO è adatta al vostro stile di vita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here