Cosa significa “Disco non espulso correttamente” su un Mac?

0
4

Il messaggio di avviso "Disco non espulso correttamente" di Apple Mac su sfondo blu.

Se scolleghi improvvisamente un’unità rimovibile dal Mac, vedrai questo messaggio nell’angolo in alto a destra dello schermo: “Disco non espulso correttamente”. Ma cosa significa e perché è necessario espellere prima di scollegare un’unità? Spieghiamo.

È necessario espellere prima di scollegare

La visualizzazione del messaggio “Disco non espulso correttamente” significa che hai scollegato un’unità rimovibile prima di utilizzare il processo di “espulsione” del software macOS. Il pop-up ti dice di espellere il disco “prima di scollegarlo o spegnerlo”.

L’espulsione fa risalire le sue radici ai supporti rimovibili come dischi floppy e CD-ROM utilizzati per l’espulsione fisica da un’unità. I primi Mac si distinguevano per l’uso di meccanismi di espulsione automatica (piuttosto che il pulsante di espulsione manuale che si trova sui PC) che doveva essere attivato all’interno del software stesso del sistema operativo Macintosh.

Apri il menu "File" e seleziona "Espelli".

Esistono diversi modi per espellere un’unità, ma il più semplice è selezionare l’unità nel Finder e scegliere File > Espelli dalla barra dei menu (o premere Comando+E sulla tastiera). Puoi anche trascinare l’unità nel Cestino per espellerla se la vedi sul desktop.

Oggi, la maggior parte dei supporti rimovibili non viene espulsa fisicamente, ma il comando rimane come un modo per avvisare il tuo Mac che stai per scollegare un’unità. Ecco perché dovresti farlo.

L’espulsione protegge i tuoi dati e il tuo disco

Ci sono tre ragioni principali per cui espellere un’unità rimovibile all’interno di macOS prima di scollegarla è una buona idea.

Annuncio pubblicitario

Quando un’unità è rimovibile, significa che è possibile scollegare un’unità prima del completamento di un’operazione di lettura o scrittura, danneggiando potenzialmente i dati. A seconda dell’utilizzo intensivo delle risorse di sistema (e della quantità di dati che stai trasferendo), questi processi potrebbero essere messi in coda e non verranno completati per un po’ di tempo.

Quando espelli l’unità, stai avvisando macOS che stai per scollegare un’unità e questo dà a macOS e a tutte le applicazioni che stai utilizzando la possibilità di completare tutte le operazioni di lettura e scrittura prima di scollegare.

Il messaggio di avviso "Disco non espulso correttamente" su macOS Big Sur.

Il secondo motivo principale per l’espulsione è che a volte il tuo Mac accelera l’apparente processo di scrittura su un’unità rimovibile conservando temporaneamente una copia dei dati da copiare in memoria. Questo è chiamato cache di scrittura. L’espulsione consente di finalizzare il processo di scrittura memorizzato nella cache prima di scollegare, assicurando che nessun dato venga perso. Questo era un affare molto più grande ai tempi in cui la velocità di trasmissione USB era lenta (e anche i Mac erano più lenti), ma anche adesso potresti ancora potenzialmente distruggere i tuoi dati se ti scolleghi troppo presto dopo che pensi che un processo di copia sia completo.

Infine, l’espulsione consente al Mac di rimuovere in sicurezza l’alimentazione dal dispositivo quando tutte le operazioni di trasferimento dei dati sono state completate. Per alcuni dispositivi più piccoli che ricevono alimentazione dalla presa USB o Thunderbolt stessa, questo può essere un grosso problema. Ad esempio, l’interruzione improvvisa dell’alimentazione a un disco rigido in rotazione potrebbe potenzialmente danneggiare l’unità. Anche le unità flash necessitano di alimentazione per completare correttamente le operazioni di scrittura e potresti scollegarne una troppo presto. L’espulsione invia il segnale all’unità per lo spegnimento corretto.

RELAZIONATO: Quando dovresti “espellere” correttamente la tua chiavetta?

Devo espellere un disco prima di riavviare il mio Mac?

La pratica di espellere le unità rimovibili ha portato alcuni a chiedersi se sia necessario espellere un disco prima di riavviare il Mac. La risposta è no, non è necessario espellere prima di spegnere o riavviare. macOS completa automaticamente le operazioni di lettura e scrittura come parte del processo di spegnimento o riavvio.

Windows è leggermente diverso da Mac

Se utilizzi un Mac da un computer Windows, potresti essere abituato a rimuovere rapidamente un’unità senza espellerla (o “Rimozione sicura”, come la chiama Windows). Questo perché Windows mantiene la cache di scrittura disabilitata per impostazione predefinita, quindi è molto meno probabile che tu perda i dati finché non è attualmente in corso un’operazione di trasferimento.

Su un Mac, non è possibile disabilitare la memorizzazione nella cache di scrittura per i supporti rimovibili, quindi è sempre necessario espellere. Quando si tratta dei tuoi dati, è meglio prevenire che curare.

RELAZIONATO: Come non “rimuovere mai più in sicurezza” un’unità USB su Windows 10

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here