Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa può dirti la posizione del tuo mal di testa?

Cosa può dirti la posizione del tuo mal di testa?

0
4

Un uomo è seduto sul letto, piegato in avanti, con le dita premute sulla fronte, che sembra avere mal di testa.

La posizione del tuo mal di testa può essere un indizio importante per determinare quale tipo di mal di testa hai e i potenziali rimedi.

Il mal di testa è molto comune. In effetti, si stima che circa da metà a tre quarti degli adulti ha avuto qualche tipo di cefalea nell’ultimo anno.

Cefalea cronica, che significa 15 o più giorni di cefalea ogni mese, colpisce tra affects dall’1,7 al 4% degli adulti.

Diamo un’occhiata più da vicino ai tipi più comuni di mal di testa in base alla posizione, nonché quando è importante cercare assistenza medica.

Mal di testa che colpisce tutta la testa

Il mal di testa a tutta la testa può sembrare che ci sia una fascia stretta intorno alla testa. Questo spesso indica una cefalea tensiva, la cefalea primaria più comune.

Tuttavia, è importante sottolineare che ci sono momenti in cui il dolore dell’emicrania può essere olocranico. Ciò significa che il dolore può essere sentito intorno alla testa anziché solo su un lato.

Con un mal di testa tensivo, il dolore e la pressione possono estendersi al collo e potresti anche sentire dolore e tenerezza intorno alla fronte.

Il mal di testa da tensione è causato da contrazioni muscolari nella testa e nel collo. Questo tipo di mal di testa tende a durare alcune ore, ma può persistere per giorni.

Un mal di testa tensivo può essere causato da stress o problemi al collo. Tuttavia, potresti anche avere un mal di testa totale dovuto a:

  • astinenza da caffeina
  • sforzo fisico
  • fame
  • postumi della sbornia
  • fatica
  • avere il raffreddore o l’influenza
  • trauma alla testa
  • affaticamento degli occhi o fissare un computer troppo a lungo

  • usare troppa medicina per il mal di testa, nota anche come mal di testa di rimbalzo

Un mal di testa da tensione occasionale in genere non richiede cure mediche. Consultare il medico se si verificano 15 o più giorni di mal di testa al mese.

Un lato della tua testa

Emicrania

Che si tratti del lato sinistro o del lato destro, il dolore alla testa unilaterale spesso indica emicrania.

L’emicrania è un disturbo di cefalea primario che provoca attacchi ricorrenti. I sintomi dell’emicrania in genere includono:

  • dolore pulsante e pulsante
  • nausea o vomito
  • aura
  • sensibilità al rumore, alla luce e agli odori
  • difficoltà di messa a fuoco

L’emicrania può essere causata da una varietà di fattori che contribuiscono, compresi i cambiamenti nelle sostanze chimiche del cervello. In particolare, una diminuzione dei livelli di serotonina.

Molti altri fattori possono anche innescare un attacco, come ad esempio:

  • suoni forti
  • luci luminose o lampeggianti
  • odori specifici
  • certi cibi
  • cambiamenti delle condizioni atmosferiche
  • mancanza di sonno
  • cambiamenti ormonali
  • saltare i pasti
  • disidratazione

Questi trigger variano da persona a persona. Può anche essere una combinazione di fattori che portano a un attacco. Non è sempre possibile identificare i trigger.

Cefalea a grappolo

La cefalea a grappolo è un altro disturbo primario della cefalea che provoca dolore su un lato della testa.

Il dolore si trova spesso dietro o intorno a uno dei tuoi occhi. In alcuni casi, il dolore può diffondersi alla fronte, al lato della testa, al naso, al collo o alle spalle sullo stesso lato.

I mal di testa a grappolo tendono a manifestarsi in cicli o, come suggerisce il nome, “a grappoli”. Potresti provare mal di testa per alcune settimane o mesi, seguiti da un periodo di remissione.

Questi mal di testa spesso si manifestano all’improvviso e il dolore di solito diventa grave entro circa 10 minuti dall’inizio.

Alcuni sintomi comuni di una cefalea a grappolo includono:

  • bruciore, dolore lancinante dietro o intorno a un occhio
  • un occhio rosso e lacrimoso
  • una pupilla più piccola e ristretta
  • una palpebra cadente
  • gonfiore sotto o intorno a uno o entrambi gli occhi
  • naso che cola o chiuso
  • rossore al viso
  • sentirsi irrequieto

Una volta ottenuta la diagnosi corretta, l’emicrania e la cefalea a grappolo possono essere trattate e gestite.

L’abuso di farmaci e il trauma cranico possono anche causare dolore su un lato della testa.

Davanti alla testa e al viso

Un mal di testa dietro gli occhi e le vie nasali può essere dovuto ad allergie, come la febbre da fieno, che può produrre anche sintomi simili a quelli del comune raffreddore.

Tuttavia, i veri mal di testa del seno tendono ad essere rari. Questi mal di testa di solito si rivelano emicrania, che può causare dolore ai seni.

Un mal di testa dietro gli occhi è raramente correlato all’affaticamento degli occhi.

Se pensi di avere mal di testa sinusale, considera di vedere il tuo medico per ottenere una diagnosi. Il medico può aiutarti a determinare se il tuo mal di testa è veramente causato da allergie o se potrebbe essere emicrania.

Dietro la tua testa

Il dolore nella parte posteriore della testa può essere dovuto all’artrite del collo. Il dolore tende a peggiorare quando ti muovi.

Questo tipo di mal di testa può anche essere dovuto a una cattiva postura o a problemi al collo come un’ernia del disco.

Un mal di testa dietro la testa, spesso accompagnato da dolore al collo, può anche essere un segno di un mal di testa a bassa pressione, altrimenti noto come ipotensione intracranica spontanea (SIH). È causato da una bassa pressione del fluido spinale nel cervello.

Un altro segno di SIH è che il dolore si attenua quando ci si sdraia, ma peggiora quando:

  • siediti in posizione eretta
  • In piedi
  • tossire o starnutire
  • sforzo
  • impegnarsi in attività fisica

Questo tipo di mal di testa può verificarsi a seguito di una puntura lombare. Se hai avuto di recente questa procedura e sviluppi un mal di testa, consulta il medico il prima possibile per il trattamento.

Sintomi di mal di testa che richiedono cure mediche

Se hai qualche tipo di mal di testa cronico, è una buona idea contattare il medico o il medico. I mal di testa sono considerati cronici se si verificano 15 giorni o più al mese.

Identificando il tipo specifico di mal di testa, il medico può determinare il miglior tipo di trattamento. Ottenere il giusto tipo di trattamento per il tuo mal di testa può aiutare a migliorare la qualità generale della tua vita.

A volte, un mal di testa può indicare una condizione medica più grave come:

  • aneurisma
  • colpo
  • meningite
  • encefalite (infiammazione del tessuto cerebrale)

  • tumore cerebrale

I segni che potresti aver bisogno di cure mediche immediate per un mal di testa includono:

  • insorgenza improvvisa di forte mal di testa
  • un collo rigido
  • visione doppia
  • debolezza o paralisi su un lato del corpo
  • intorpidimento su entrambi i lati del corpo
  • problemi di equilibrio e coordinazione
  • difficoltà di parola
  • febbre alta
  • letargia
  • livello di coscienza ridotto o alterato
  • allucinazioni

Trattamento del mal di testa

Ognuno è diverso, quindi potrebbero essere necessari alcuni tentativi ed errori per capire cosa funziona meglio per il tuo mal di testa.

Ecco alcuni modi in cui potresti essere in grado di alleviare il mal di testa con la cura di te stesso:

  • Sdraiati in una stanza buia e tranquilla. Fai un pisolino se puoi.
  • Applica del ghiaccio o un impacco freddo sulla zona che fa male. Alcune persone trovano che il calore funzioni meglio.
  • Bevi acqua per mantenerti idratato.
  • Fai degli esercizi di respirazione profonda.
  • Prendi antinfiammatori non steroidei da banco (OTC) come indicato. Fai attenzione, perché prenderne troppi può portare a mal di testa di rimbalzo.
  • Bevi un po’ di caffeina.

Per il mal di testa cronico, il medico può prescrivere farmaci in base al tipo specifico di mal di testa che hai. Questi medicinali includono:

  • triptani
  • farmaci derivati ​​dall’ergot
  • analgesici combinati e caffeina

I farmaci preventivi per il mal di testa cronico includono:

  • anticonvulsivanti
  • beta-bloccanti
  • bloccanti dei canali del calcio
  • antagonisti del peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP)

  • onabotulinumtoxinA (Botox)

  • inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI)
  • inibitori della ricaptazione della serotonina-noradrenalina (SNRI)
  • antidepressivi triciclici

La linea di fondo

L’area della testa che ti fa male può dirti qualcosa sul tipo di mal di testa che stai avendo. Altri sintomi e la frequenza del tuo mal di testa possono dirti molto di più.

Se i tuoi mal di testa non sono troppo gravi o frequenti, i rimedi casalinghi e i farmaci da banco possono aiutarti a superarli.

Se hai spesso mal di testa o il dolore interrompe la tua vita quotidiana, assicurati di consultare il medico per una diagnosi e un trattamento adeguati.

Un mal di testa accompagnato da determinati sintomi può essere un segno di una condizione più grave. Se hai mal di testa con sintomi come paralisi parziale, febbre alta, visione offuscata o difficoltà di parola, chiama il 911 o vai al pronto soccorso locale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here