Home Consiglio Medico Malattie & Sintomi Cosa può causare a qualcuno di avere un dente in più (mesiodens)?

Cosa può causare a qualcuno di avere un dente in più (mesiodens)?

0
24

Cos’è un mesiodens (dente extra)?

Abbiamo due serie di denti durante la nostra vita. Questi sono i denti primari (da bambini) e i denti adulti. Le persone in genere hanno 20 denti primari e 32 denti adulti.

È anche possibile avere un dente in più o in soprannumero. Il tipo più comune di dente extra è chiamato mesiodens.

Un mesiodens appare nella parte anteriore della mascella superiore (premaxilla) tra o dietro i due denti anteriori (incisivi). È tipicamente di forma conica e si verifica più spesso con i denti adulti che con i denti da latte.

Mesiodens è raro. Sebbene la sua prevalenza possa variare in base al luogo e alla comunità, si stima che influisca tra 0,15 e 1,9 percento della popolazione generale. È anche più comune negli uomini che nelle donne.

Quando è presente un mesiodens, è importante che venga trattato in modo tempestivo. Questo perché lasciarlo può potenzialmente causare problemi dentali in seguito.

Mesiodens, noto anche come dente soprannumerario. Varun Pratap Singh, Amita Sharma, Sonam Sharma, tramite Wikimedia Commons.

Quali sono le cause mesiodens?

La causa esatta di mesiodens è ancora sconosciuta. È possibile che la genetica, i fattori ambientali e i cambiamenti durante lo sviluppo dentale possano svolgere un ruolo.

Inoltre, l’insorgenza di mesiodens è stata associata a una varietà di condizioni di salute, come ad esempio:

  • labbro leporino e palatoschisi
  • La sindrome di Gardner, una rara malattia genetica che provoca la comparsa di escrescenze in varie parti del corpo

  • displasia cleidocranica, una rara condizione genetica che porta a uno sviluppo insolito delle ossa e dei denti

  • sindrome orofaciodigitale, una rara condizione genetica che influisce sullo sviluppo della bocca e dei denti, nonché sui tratti del viso, delle dita delle mani e dei piedi

È anche possibile che appaiano più mesioden, anche se questo è meno comune. Quando questo accade, si chiama mesiodentes.

Rischi per la salute di avere un mesiodens

Avere un mesiodens può portare a una serie di potenziali complicazioni dentali. Esploriamo alcuni di loro.

Interferenza con altri denti

Una delle principali complicanze del mesiodens è l’interferenza con i denti circostanti. Questo può accadere in una varietà di modi diversi, tra cui:

  • eruzione ritardata dei denti circostanti
  • spostamento dei denti circostanti
  • aumento dell’affollamento nella zona dei mesiodens
  • disallineamento dei denti (malocclusione) o problemi con il morso
  • formazione di un diastema, o spazio, tra i due denti anteriori
  • dilacerazione dei denti circostanti, che è dove la radice o la corona di un dente ha una curvatura anormale
  • riassorbimento della radice dei denti circostanti, che è il punto in cui si dissolve la struttura della radice del dente

L’interferenza di un mesiodens con i denti circostanti può portare alla necessità di futuri trattamenti odontoiatrici o ortodontici. Ecco perché è importante identificare e trattare un mesiodens il prima possibile.

Formazione di cisti

Una cisti è un sacco di liquido che si forma nel corpo. Quando un mesiodens rimane non eruttato (colpito), può portare alla formazione di un tipo di cisti chiamata cisti dentigera.

In generale, una piccola cisti dentigera non causa sintomi. Tuttavia, se la cisti inizia a ingrandirsi, può causare problemi come gonfiore o spostamento dei denti circostanti.

Eruzione nella cavità nasale

In alcuni casi, i mesiodens possono eruttare nella cavità nasale invece che nella bocca. Questo è molto raro.

Quando un mesiodens erutta nella cavità nasale, può causare diversi problemi. Questi possono includere dolore, gonfiore e ostruzione nasale.

Quando e come vengono diagnosticati i mesiodens?

I mesioden si trovano tipicamente durante la prima infanzia. In effetti, vengono spesso rilevati durante gli esami dentistici di routine e le radiografie.

I mesiodens sono tipicamente associati ai denti degli adulti invece che ai denti da latte. Pertanto, possono essere osservati spesso, ma non sempre, nel momento in cui questi denti stanno entrando. Questo può iniziare già all’età di 6 anni.

Un mesiodens che è scoppiato in bocca può essere rilevato da un dentista durante una visita odontoiatrica. Potresti anche notarlo da solo, spingendoti a visitare il dentista.

Tuttavia, circa il 79-91% dei mesioden rimane colpito. Alcuni segni che possono essere presenti mesiodens inclusi includono affollamento, disallineamento dei denti e ritardata eruzione dei denti circostanti.

Quando un mesiodens è colpito, può essere trovato attraverso l’uso di radiografie dentali. Il dentista può raccogliere immagini a raggi X da diverse angolazioni per diagnosticare un mesiodens.

Rimozione di Mesiodens e altri trattamenti

La gestione del mesiodens comporta tipicamente l’estrazione. Tuttavia, in alcune situazioni, ad esempio se un mesiodens è un dente da latte e non causa complicazioni, un dentista può consigliare di guardarlo.

Durante un’estrazione, il dentista rimuoverà con cura i mesiodens. Esistono due tipi di estrazione:

  • Semplice. In una semplice estrazione, un dente viene rimosso senza incisioni. Il dentista in genere utilizza uno strumento per afferrare il dente e allentarlo. Questo tipo di procedura può essere spesso eseguita presso lo studio del dentista.
  • Chirurgico. In situazioni più complesse, come un dente incluso, è necessaria un’estrazione chirurgica. Questo viene fatto da un chirurgo orale e comporterà un’incisione e punti di sutura. Poiché la maggior parte dei mesioden è interessata, è probabile che debba essere rimossa chirurgicamente.

In generale, l’estrazione viene eseguita poco dopo la diagnosi piuttosto che aspettare che il bambino sia più grande. Questo per evitare che i mesioden causino future complicazioni con i denti circostanti.

Tuttavia, la rimozione precoce di un mesiodens è associata ai propri rischi. L’estrazione può potenzialmente danneggiare l’area in cui entreranno i denti adulti circostanti. Quando ciò accade, l’eruzione di questi denti può essere ritardata.

Per questo motivo, il tuo dentista continuerà a monitorare attentamente i tuoi denti dopo l’estrazione di un mesiodens. Questo per assicurarsi che gli altri denti adulti circostanti entrino correttamente.

Inoltre, non è raro che le persone con un mesiodens necessitino di un trattamento ortodontico aggiuntivo dopo l’estrazione. Questo è in genere per correggere l’allineamento, il posizionamento o la spaziatura dei denti circostanti.

Quanto costa estrarre un mesiodens?

Il costo di un’estrazione può variare ed è fortemente dipendente dalla tua posizione. Secondo la Consumer Guide to Dentistry, i costi medi possono variare da $ 130 a 400.

Una semplice estrazione di un dente già eruttato può costare tra $ 100 e $ 250. L’estrazione chirurgica dei denti che sono ancora colpiti costa di più, tra $ 180 e $ 400, ma i denti profondamente incastonati possono far salire il costo fino a $ 600 o più.

Molti piani di assicurazione dentale copriranno un’estrazione se ritenuta necessaria dal punto di vista medico. Contatta il tuo fornitore di assicurazione dentale prima di un’estrazione per avere un’idea di quanto potresti essere responsabile del pagamento.

Cosa fare se si ha un mesiodens da adulto

Il più delle volte, i mesiodens vengono rilevati e trattati durante l’infanzia. Tuttavia, può essere possibile che un mesiodens rimanga diagnosticato o non trattato fino all’età adulta.

Se non riesci a vedere i mesiodens in bocca, potresti essere in grado di identificarlo se i tuoi denti anteriori hanno:

  • cresciuto in un angolo o posizione anormale
  • un notevole divario tra loro
  • disallineamento
  • affollamento
  • non cresciuto affatto

Se sospetti di avere un mesiodens, fissa un appuntamento con un dentista. Possono eseguire un esame dentistico e radiografie per aiutare a determinare se è presente un mesiodens.

Poiché i mesiodens vengono in genere diagnosticati e trattati in età precoce, è possibile che siano necessarie procedure dentali o ortodontiche più estese per aiutare a correggere eventuali problemi dentali che si sono verificati a causa di un mesiodens.

Porta via

Un mesiodens è un dente in più che si trova dietro o tra i due denti anteriori. In genere viene identificato durante la prima infanzia, nel periodo in cui iniziano a spuntare i denti degli adulti.

Se non trattato, un mesiodens può portare a complicazioni dentali. Questo spesso interferisce con i denti vicini, causando affollamento, disallineamento ed eruzione ritardata.

Mesiodens viene in genere trattato utilizzando un’estrazione poco dopo la diagnosi. È possibile che siano necessari ulteriori trattamenti odontoiatrici o ortodontici dopo la rimozione di mesiodens.

Consulta un dentista se credi che tu o tuo figlio abbiate un mesiodens. Una diagnosi e un trattamento tempestivi possono aiutare a prevenire future complicazioni dentali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here